Yilin e Liu He, un cinese, parlano della politica tecnologica degli Stati Uniti in un incontro personale

Il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen e il vice premier cinese Liu He hanno tenuto il loro primo incontro di persona a Zurigo il 18 gennaio 2023.

Sebastien Bozón | Afp | Immagini Getty

PECHINO – Il vice premier cinese Liu He ha discusso la politica economica e tecnologica degli Stati Uniti nei confronti della Cina in un incontro con il segretario al Tesoro americano Janet Yellen mercoledì, secondo una lettura del Dipartimento del Commercio.

La Cina “spera che gli Stati Uniti prestino attenzione all’impatto delle politiche di entrambe le parti”, afferma la dichiarazione.

L’incontro a Zurigo è stata la prima volta che Yellen e Liu si sono incontrate di persona, dopo tre anni di restrizioni ai viaggi legate al Covid.

A ottobre, ha annunciato l’Ufficio per l’industria e la sicurezza del Dipartimento del commercio degli Stati Uniti Un divieto assoluto per le aziende e gli individui statunitensi Dalla collaborazione con partner cinesi su semiconduttori all’avanguardia, un’industria di nicchia che si affida a strumenti americani e stranieri per lo sviluppo. Il divieto ha seguito le restrizioni dell’amministrazione Trump su specifiche società cinesi come SMIC e Huawei.

L’amministrazione Biden, inoltre, non ha rimosso le tariffe imposte alla Cina sotto Trump.

Mentre Pechino ha risposto con le proprie tariffe, la sua risposta più sostanziale al divieto della tecnologia statunitense è stata Ha presentato una controversia con l’Organizzazione mondiale del commercio a dicembre.

Le letture del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti non hanno menzionato la tecnologia. “Durante conversazioni sincere, sostanziali e costruttive, si sono scambiati opinioni sugli sviluppi macroeconomici e finanziari”, ha affermato il Tesoro.

READ  Notizie in diretta e ultimi aggiornamenti sulla guerra Ucraina-Russia

Yellen “non vede l’ora di recarsi in Cina e accogliere le sue controparti negli Stati Uniti nel prossimo futuro”, afferma la dichiarazione.

La dichiarazione cinese afferma che accoglie con favore la visita di Yelin in Cina “al momento opportuno” quest’anno.

Liu ha guidato i negoziati commerciali della Cina con gli Stati Uniti all’interno della Cina ed è vice premier del Consiglio di Stato e presidente del Comitato per la stabilità e lo sviluppo finanziario.

“Al fine di domare l’inflazione, alcuni paesi hanno scelto politiche che potrebbero portare a un ciclo di rialzo, recessione e ripresa”. Liu ha detto in una lettera Questa settimana al World Economic Forum di Davos, in Svizzera.

“Chiediamo maggiore attenzione all’impatto negativo indiretto dell’aumento dei tassi di interesse nei principali paesi sui mercati emergenti e sui paesi in via di sviluppo in modo che non aggiungano più debiti o rischi finanziari”, ha affermato.

Leggi di più sulla Cina dalla CNBC Pro

Per quanto riguarda la Cina, Liu ha affermato che “lo sviluppo economico di alta qualità dovrebbe essere sempre il nostro obiettivo”, che le misure di sostegno immobiliare stanno mostrando un effetto e che il Paese si concentrerà maggiormente sull’attrazione di investimenti esteri.

Il Ministero del Commercio cinese ha affermato che gli investimenti diretti esteri in Cina sono aumentati dell’8% lo scorso anno in termini di dollari USA. Una dichiarazione ha rilevato forti aumenti degli investimenti da Corea del Sud, Germania, Regno Unito e Unione Europea in generale, ma non ha fatto menzione degli Stati Uniti

Leo ha compiuto 70 anni questo mese, e anche lui Si è ritirato dalla leadership cinese, secondo i cambiamenti annunciati al congresso di governo del Partito comunista cinese in ottobre.

READ  40 morti nell'esplosione di una miniera di carbone in Turchia, decine di detenuti

Gli analisti si aspettano He Lifengpresidente della Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma, ad assumere il ruolo di Liu nella guida del lavoro finanziario ed economico.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply