Will Smith si scusa con Chris Rock per lo schiaffo e l’Accademia pesa in azione

LOS ANGELES (Reuters) – Will Smith si è scusato lunedì con Chris Rock per aver schiaffeggiato il comico agli Academy Awards domenica sera, rilasciando una dichiarazione dopo che la Film Academy ha affermato che potrebbe agire contro Smith in un incidente che ha oscurato i migliori premi del settore. .

Smith, in un post su Instagram, ha affermato che il suo comportamento durante la cerimonia televisiva è stato “inaccettabile e imperdonabile”.

“Vorrei scusarmi pubblicamente con te, Chris”, ha scritto Smith. “Ero fuori linea e mi sbagliavo”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Smith è salito sul palco e ha colpito Rock in faccia dopo che il comico ha fatto una battuta sull’aspetto della moglie di Smith. Meno di un’ora dopo, Smith ha vinto il premio come miglior attore per il ruolo del padre delle star del tennis Venus e Serena Williams in “King Richard”.

In una battuta su Jada Pinkett Smith, Rock ha fatto riferimento al film del 1997 “JI Jane” in cui l’attrice Demi Moore si è rasata la testa. Non era chiaro se Rock fosse a conoscenza del fatto che la moglie di Smith avesse una malattia che causa la caduta dei capelli.

“Le battute su di me fanno parte del lavoro, ma le battute sulle condizioni mediche di Jada erano troppo per me da sopportare e la sua reazione è stata emotiva”, ha detto Smith lunedì.

“Sono imbarazzato e le mie azioni non sono indicative dell’uomo che voglio essere”, ha aggiunto.

All’inizio di lunedì, l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, composta da 9.900 membri, ha condannato le azioni di Smith e ha affermato che stava riesaminando la questione.

READ  Will Smith e Chris Rock hanno risolto la faida dopo gli Oscar del 2022

“Abbiamo ufficialmente avviato una revisione formale dell’incidente ed esploreremo ulteriori azioni e conseguenze in conformità con i nostri regolamenti interni, standard di condotta e legge della California”, ha aggiunto l’accademia.

La politica di condotta del gruppo afferma che “si oppone a qualsiasi forma di abuso, molestia o discriminazione” e si aspetta che i membri sostengano i valori del “rispetto della dignità umana, dell’inclusione e di un ambiente solidale che promuova la creatività”.

Le violazioni possono comportare la sospensione o l’espulsione dall’organizzazione, l’annullamento degli Academy Awards o la squalifica per futuri premi, a seconda della politica.

SAG-AFTRA, il sindacato che rappresenta gli attori, ha definito le azioni di Smith “inaccettabili” e ha affermato di essere stata in contatto con l’accademia e l’ABC “per garantire che questo comportamento fosse affrontato in modo appropriato”.

Will Smith (a destra) colpisce Chris Rock mentre Rock parla sul palco durante il 94° Academy Awards a Hollywood, Los Angeles, California, USA, 27 marzo 2022. REUTERS/Brian Snyder

È raro, ma non senza precedenti, che la Film Academy ritiri la sua adesione. Il produttore Harvey Weinstein è stato licenziato nel 2017 dopo che più di trenta donne lo hanno accusato di violenza sessuale.

Nella sua dichiarazione, Smith si è anche scusato con i produttori, i partecipanti e gli spettatori dell’Academy and Show, la famiglia Williams e “My Family of King Richard”.

I dirigenti dello studio sono rimasti pubblicamente in silenzio su Smith lunedì. L’attore 53enne ha progetti in collaborazione con Netflix Inc (NFLX.O)La Walt Disney Company (DIS.N) e Apple TV+ (AAPL.O). Le società non hanno risposto alle richieste di commento. Per saperne di più

Una delle star più bancabili di Hollywood, Smith ha dato in franchising a film redditizi come “Independence Day” e “Men in Black”. I suoi film hanno incassato più di 9 miliardi di dollari al botteghino mondiale, secondo il ricercatore comScore.

READ  L'attore di A-List sembra irriconoscibile con il suo nuovo look: puoi dire chi è?

I produttori degli Oscar speravano in un’indimenticabile domenica sera per riprendersi dai minimi storici durante la pandemia di COVID-19. Hanno chiamato tre presentatori, hanno aperto lo spettacolo con Beyoncé e hanno interrotto alcuni discorsi di accettazione.

Ma la rabbia di Smith si è diffusa rapidamente, con foto e video che sono tornati sui social media.

Il pubblico televisivo è aumentato notevolmente quest’anno, raggiungendo una media di 15,36 milioni di persone, il 56% in più rispetto al 2021, secondo le stime preliminari.

Feel-good “CODA” ha vinto il premio come miglior film, segnando una svolta a Hollywood poiché il film è stato trasmesso da Apple TV+ (AAPL.O) Invece di apparire esclusivamente nei cinema.

Molte celebrità di Hollywood hanno denunciato le azioni di Smith. Per saperne di più

“Will Smith deve enormi scuse a Chris Rock. Non ci sono scuse per quello che ha fatto”, ha detto su Twitter il regista Rob Reiner.

Altri hanno sostenuto Smith per difendere sua moglie.

“Questo è quello che dovrebbe fare tuo marito, vero?” ha detto la comica Tiffany Haddish alla rivista People.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Lisa Richwin) Segnalazione aggiuntiva di Daniel Trotta e Don Shmielfsky; Montaggio di Jonathan Otis, Margarita Choi e Sandra Mahler

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply