Wayfair (W) annuncia le perdite del primo trimestre 2022

Neeraj Shah, CEO di Wayfair

Ashley Espinal | CNBC

Tessitore Giovedì le azioni sono scese nelle contrattazioni pre-mercato dopo che il rivenditore di mobili online ha riportato perdite maggiori del previsto nel primo trimestre poiché gli acquirenti hanno ridotto la spesa per la categoria casa.

Wayfair ha anche annunciato che il suo chief financial officer, Michael Fleischer, andrà in pensione all’inizio del prossimo anno. Kate Gulliver, l’attuale Chief Human Resources Officer, passerà al ruolo di Chief Financial Officer a novembre. Ha aggiunto che Fleischer rimarrà in azienda per un periodo di transizione fino al prossimo gennaio.

Neeraj Shah, co-fondatore e CEO di Wayfair, ha affermato che, nonostante il calo delle vendite, la salute dei consumatori rimane “relativamente solida”.

Il rivenditore è stato un enorme beneficiario durante la pandemia poiché i consumatori hanno spostato le loro spese sul Web e acquistato nuovi arredi per la casa e mobili per ufficio. Ma lotta con le complessità della catena di approvvigionamento che hanno ritardato gli ordini e frustrato gli acquirenti.

“Le aziende che avranno maggior successo nella navigazione in questo ambiente dinamico sono quelle che possono operare con agilità”, ha affermato Shah in un comunicato stampa.

Wayfair ha riferito che il numero di clienti attivi nel primo trimestre del 2022 è sceso del 23,4% rispetto a un anno fa, a 25,4 milioni. Gli ordini totali per cliente sono stati 1,87, rispetto a 1,98 nello stesso periodo dell’anno scorso. Allo stesso modo, gli ordini dei clienti abituali sono diminuiti dal 2021, raggiungendo 8,1 milioni, il 26% in meno rispetto allo scorso anno.

I clienti attivi sono gli acquirenti che hanno acquistato almeno una volta direttamente da Wayfair nei 12 mesi precedenti.

READ  Set record per nuove dimensioni ipotecarie medie

Per i tre mesi terminati il ​​31 marzo, Wayfair ha registrato una perdita di $ 319 milioni, o $ 3,04 per azione, rispetto a un utile netto di $ 18 milioni, o 16 centesimi per azione, un anno prima.

Escludendo gli articoli una tantum, la società ha perso $ 1,96 per azione. Gli analisti avevano previsto una perdita di $ 1,56 per azione, secondo un sondaggio di Refinitiv.

Le vendite sono diminuite di quasi il 14% a $ 2,99 miliardi da $ 3,48 miliardi di un anno prima. Ciò era in linea con le stime degli analisti.

Le entrate nette degli Stati Uniti sono diminuite del 9,9% a 2,5 miliardi di dollari, mentre le entrate nette internazionali sono diminuite del 31,4% a 451 milioni di dollari.

Shah ha affermato che Wayfair si concentra sul ritorno alla redditività, su un EBITDA rettificato e sulla base dell’ammortamento.

Le azioni Wayfair sono scese di oltre il 52% dall’inizio dell’anno.

Trova il rendiconto finanziario trimestrale completo di Wayfair qui.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply