Wall Street sta crollando con un avvertimento di Wal-Mart che scuote il settore della vendita al dettaglio

I commercianti lavorano al piano della Borsa di New York (NYSE) a New York City, USA, 21 luglio 2022. REUTERS/Brendan McDermid

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

  • Walmart taglia le previsioni sugli utili, tira i rivenditori
  • McDonald’s è aumentato come vendite, stime più elevate dei profitti
  • General Electric salta su profitti più elevati, mentre Coca-Cola sale in un aumento previsto
  • Indici in ribasso: Dow 0,56%, S&P 1,17%, Nasdaq 1,83%

26 luglio (Reuters) – Gli indici azionari statunitensi sono scesi martedì dopo un avviso di profitto di Walmart che ha alimentato i timori nel settore del commercio al dettaglio che i consumatori stiano tagliando la spesa discrezionale di fronte a decenni di elevata inflazione.

azioni Walmart (WMT.N) È sceso del 7,7%, mentre le azioni di Target Corp. sono diminuite (TGT.N) e Amazon.com Inc (AMZN.O) Entrambi sono caduti di oltre il 4% e il gigante della vendita al dettaglio online è stato il peso massimo del Nasdaq (diciannovesimo). Leggi di più

In un segno di una crescente pressione per sostenere i profitti in mezzo all’aumento dei costi, Amazon ha affermato che aumenterà le tariffe di consegna e streaming per Prime in Europa fino al 43% all’anno. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Indice di apprezzamento dei consumatori S&P 500 (.SPLRCD) È sceso del 3,2%, portando i ribassi settoriali. Indice S&P 500 al dettaglio (.SPXRT) È sceso del 3,9%.

“C’è un’aspettativa generale che i problemi di Walmart siano indicativi dell’intero spazio di vendita al dettaglio”, ha affermato Chuck Lieberman, chief investment officer di Advisor Capital Management.

READ  I prezzi del gas negli Stati Uniti scendono al di sotto di $ 4 al gallone, afferma AAA

“Non c’è dubbio che l’inflazione sia più alta di quanto si senta la gente, e probabilmente rimarrà così per qualche tempo”.

Oltre all’elevata inflazione, si prevede che un dollaro forte influirà anche sui guadagni delle società con operazioni globali tentacolari.

I principali indici di Wall Street sono rimbalzati dai minimi di metà giugno poiché il crollo dei prezzi delle materie prime e i dati economici al ribasso hanno spinto gli investitori a ridimensionare le aspettative di un aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, ma i timori di una recessione hanno recentemente indebolito lo slancio.

Si prevede che la Fed alzerà i tassi di 75 punti base al termine della riunione politica di due giorni di mercoledì, a cui seguiranno i commenti del presidente Jerome Powell.

I dati hanno mostrato che la fiducia dei consumatori statunitensi è scesa al livello più basso in un anno e mezzo a luglio, indicando un rallentamento della crescita economica all’inizio del terzo trimestre. Leggi di più

È probabile che i dati del PIL del secondo trimestre di giovedì diventino negativi dopo la contrazione dell’economia statunitense nei primi tre mesi dell’anno.

Nel frattempo, il Fondo Monetario Internazionale ha nuovamente abbassato le sue previsioni di crescita globale, avvertendo dei rischi di un’elevata inflazione e della guerra in Ucraina. Leggi di più

Alle 12:19 EDT, il Dow Jones Industrial Average (.DJI) L’indice Standard & Poor’s 500 è sceso di 178,18 punti, o dello 0,56%, a 31.811,86 punti (.SPX) L’indice è sceso di 46,24 punti, ovvero dell’1,17%, a 3.920,60 punti, e il Nasdaq Composite (diciannovesimo) Era in calo di 215,17 punti, o dell’1,83%, a 11.567,50 punti.

READ  L'incubo dell'inflazione sta peggiorando: i prezzi alla produzione stanno esplodendo. Le regole della mentalità inflazionistica

Tra gli ingredienti per Dow, The Coca-Cola Company (KO.N) Ha guadagnato l’1,6% dopo che la società ha aumentato le aspettative di fatturato per l’intero anno, mentre McDonald’s Corp. (MCD.N) È aumentato del 2,6% dopo aver superato le aspettative trimestrali. Leggi di più

Società 3ME (MMM.N) È aumentato del 6,4% dopo che il gigante industriale ha dichiarato di voler separare le sue attività sanitarie. Leggi di più

General Electric Company (G.N) Ha guadagnato il 6,6% dopo che il blocco manifatturiero statunitense ha battuto le stime di entrate e profitti, mentre la General Motors (GM.N) È sceso del 3,3% dopo aver registrato un calo del 40% dell’utile netto trimestrale. Leggi di più

società di mele (AAPL.O)Netflix, Inc (NFLX.O)Tesla Inc (TSLA.O) Le azioni di Alphabet Inc sono scese dell’1,5% ciascuna (GOOGL.O) e Microsoft Corporation (MSFT.O) È sceso rispettivamente del 2,5% e del 3,2% prima dei loro rapporti trimestrali after-market.

Secondo i dati Refinitiv, i profitti delle società S&P 500 dovrebbero aumentare del 6,2% per il secondo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Le emissioni in calo hanno superato le azioni avanzate di 1,94 a 1 alla Borsa di New York e di 1,82 a 1 al Nasdaq.

L’S&P ha registrato un nuovo massimo di 52 settimane e 30 nuovi minimi, mentre il Nasdaq ha registrato 28 nuovi massimi e 103 nuovi minimi.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Rapporti aggiuntivi di Shriyashi Sanyal e Aniruda Ghosh a Bengaluru; Montaggio di Arun Koyyur e Anil D’Silva

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply