Wall Street registra il suo primo guadagno settimanale da metà agosto

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

  • Concentrati sui dati sull’inflazione negli Stati Uniti la prossima settimana
  • Kroger sale su aspettative più alte
  • Gli analisti attribuiscono il rally a uno stato di ipervenduto

(Reuters) – I titoli statunitensi sono saliti venerdì, con i principali indici che hanno registrato i primi guadagni settimanali su quattro, mentre gli investitori si sono tirati indietro da una follia di acquisti, ignorando le preoccupazioni sulle prospettive economiche.

I guadagni sono seguiti a una forte svendita iniziata a metà agosto, innescata dalle preoccupazioni per l’impatto di politiche monetarie restrittive e dai segnali di rallentamento economico in Europa e Cina.

Gli analisti hanno affermato che la ripresa del mercato questa settimana è stata più correlata al precedente ipervenduto. Resta alta l’incertezza sull’inflazione e sull’aggressività della Fed nell’aumentare i tassi di interesse.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

“Non sorprende che otteniamo il minimo rimbalzo che abbiamo ottenuto qui, perché gran parte di questo è tecnico”, ha affermato Jack Janasevic, senior portfolio strategist e portfolio manager di Natixis Investment Managers Solutions.

“Non sarei scioccato se iniziassimo la settimana un po’ più forte e poi ci stabilizzassimo e ci riscaldassimo un po’ mentre ci prepariamo per il CPI”, ha aggiunto, guardando al futuro della settimana.

Gli investitori attendono il rapporto CPI di agosto di martedì per eventuali segnali di calo dell’inflazione. I prezzi dovrebbero mostrare un aumento dell’8,1% anno su anno ad agosto, rispetto all’8,5% di luglio.

Gli economisti di Wells Fargo prevedono che l’inflazione principale registrerà il suo più grande calo mensile da quando la pandemia ha raggiunto il picco nell’aprile 2020, aiutata dal crollo dei prezzi del gas.

READ  La Food Security and Nutrition Administration (FSIS) emette un avviso di salute pubblica per la carne macinata identificata nei kit pasto HelloFresh a causa della possibile contaminazione da E. Coli O157:H7.

Tutti gli 11 principali settori S&P sono stati scambiati in rialzo venerdì, con i servizi di telecomunicazione (.SPLRCL)tecnologia (.SPLRCT)energia (.SPNY) e l’apprezzamento del consumatore (.SPLRCD) aprire la strada.

Colpiti dall’inizio dell’anno dai timori per l’aumento dei tassi di interesse, i titoli ad alta crescita hanno registrato un rialzo per la settimana.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha dichiarato giovedì che la banca centrale statunitense è “fortemente impegnata” nel controllo dell’inflazione, ma c’è ancora speranza che ciò avvenga senza i “costi sociali estremamente elevati” coinvolti nelle battaglie sull’inflazione passate. Leggi di più

Diversi altri politici della Fed hanno ribadito il loro impegno a combattere l’iperinflazione nelle ultime settimane, lasciando gli investitori nervosi per la prospettiva di un altro massiccio aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve. Leggi di più

Secondo CME Group, i trader stanno valutando una probabilità del 90% di un aumento del tasso di 75 punti base alla prossima riunione, rispetto al 57% della settimana precedente. Fedwatch.

Indice di volatilità CBOE (.VIX)Una misura dell’ansia degli investitori, è sceso al minimo di due settimane di 22,85 ma è rimasto al di sopra della sua media a lungo termine di circa 20.

Secondo i dati preliminari, l’indice S&P 500. (.SPX) È salito di 61,44 punti, o dell’1,53%, per chiudere a 4.067,62 punti, mentre il Nasdaq Composite Index (diciannovesimo) È aumentato di 249,94 punti, o del 2,12%, a 12113,19. Media industriale del Dow Jones (.DJI) È aumentato di 384,54 punti, o dell’1,21%, a 32157,88 punti.

La Bank of America ha dichiarato venerdì che i fondi azionari statunitensi hanno registrato deflussi di $ 11,5 miliardi nella settimana terminata mercoledì, il più grande in 11 settimane.

READ  I mercati europei aprono per chiudere, dati, guadagni

Compagnia Kroger (KRN) È saltato dopo che il droghiere ha alzato le sue previsioni annuali.

Azioni di arazzo (TPR.N) È anche aumentato dopo che il produttore di borse di lusso ha dichiarato di aspettarsi un fatturato di 8 miliardi di dollari entro l’anno fiscale 2025.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Rapporto Carolina Mandel), Rapporti aggiuntivi di Amruta Khandekar e Ankika Biswas a Bengaluru; Montaggio di Anil de Silva, Magu Samuel e Cynthia Osterman

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply