Una tempesta solare colpirà la Terra domani; Sono previste interruzioni della radio in molte aree

Una tempesta solare dovrebbe colpire i campi magnetici della Terra domani, 3 agosto. Il vento solare ad alta velocità che si muove verso la Terra è responsabile della prossima tempesta. Sono prevedibili interruzioni del display Aurora e interruzioni della radio.

La scorsa settimana ha visto un’attività solare molto bassa, ma sembra che il sole si stia finalmente preparando. In precedenza, è stato riferito che una nuova macchia solare apparso Sulla Terra incontri un disco solare che si stava comportando in modo irregolare. In sole 24 ore dopo aver visto la Terra, la macchia solare è triplicata di dimensioni. E ora sembra che una tempesta solare colpirà il nostro pianeta domani, 3 agosto. Questo evento di tempesta solare non ha nulla a che fare con le macchie solari, che sono ancora in crescita. Il vento solare ad alta velocità che soffia dall’atmosfera solare è responsabile di questa tempesta imminente. Continua a leggere per scoprire quanto può essere pericoloso.

È stato segnalato per la prima volta da SpaceWeather.com che appuntito Sul suo sito web, “i meteorologi della NOAA affermano che c’è la possibilità di piccole tempeste geomagnetiche G1 il 3 agosto, quando si prevede che un flusso ad alta velocità di venti solari alimenterà il campo magnetico terrestre. Il materiale gassoso scorre da un buco a sud nell’atmosfera solare”. Il sito ha anche aggiunto un’immagine della regione esatta da cui il vento solare soffiava nello spazio e verso la Terra. Puoi esaminarla qui.

La tempesta solare colpirà la Terra domani

Con una tempesta solare prevista G1, che è classificata come minore, è improbabile che la tempesta ci causi molti problemi. Tuttavia, porterà alla comparsa dell’aurora boreale alle latitudini più elevate. Gli schermi Aurora sono splendidi schemi di luce nel cielo simili a tende che si verificano come risultato della rifrazione della luce quando la radiazione solare colpisce l’atmosfera ad angoli strani. Inoltre, esiste una piccola possibilità di interruzioni della radio a onde corte, che possono interessare gli operatori di radioamatori e alcuni sistemi di navigazione sul lato diurno della Terra.

READ  I fisici stanno costruendo un laser atomico che può durare per sempre

Le tempeste solari rientrano in cinque categorie che vanno dal G1 al G5. Mentre G1 è il tipo più piccolo di tempesta solare che può colpire il pianeta, G5 è il più grave. Un buon esempio di tempesta solare del G5 è l’evento di Carrington nel 1859 che distrusse i sistemi telegrafici e causò guasti alla rete elettrica.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply