Una rara cometa si sta avvicinando al suo punto più vicino alla Terra tra 50.000 anni

Un gelido visitatore proveniente dal lontano sistema solare attraversa la nostra regione.

La cometa di lungo periodo C/2022 E3 (ZTF) può essere vista in questo momento con un telescopio di medie dimensioni e, se continua a illuminarsi, dovrebbe essere vista facilmente con un binocolo e forse ad occhio nudo in cieli sufficientemente bui.

Questa cometa è stata scoperta il 2 marzo 2022 all’Osservatorio Palomar del Caltech vicino a San Diego. Zwicky Transit Facilityun telescopio da 48 pollici e un sistema di telecamere progettato per scansionare l’intero cielo alla ricerca di eventi come collisioni di stelle e oggetti in movimento come asteroidi e comete.

Potresti ricordare la cometa C/2021 A1 (Leonard) che è apparsa nelle ore prima dell’alba nel dicembre 2021, o la cometa C/2020 F3 (NEOWISE) nel luglio 2020 che è sopravvissuta al suo incontro ravvicinato con il Sole abbastanza a lungo da fornire un’osservazione serale anche.

L’offerta C/2022 E3 (ZTF) dovrebbe cadere da qualche parte nel mezzo. Non brillante come quello di Newy ma più facile da vedere di quello di Leonard.

La sfida con l’osservazione delle comete è che sono più visibili quando sono più vicine al sole, poiché il ghiaccio in evaporazione spinge fuori la polvere creando una coda illuminata dal sole. Quando gli oggetti nel cielo sono più vicini al sole, sono anche bassi sull’orizzonte vicino all’alba, facendoli perdere nel bagliore del sole.

Questa è l’unica cosa che fa la cometa ZTF. Il suo viaggio attraverso il sistema solare lo porta lungo una traiettoria molto più alta nel nostro cielo, portandolo sopra l’orizzonte durante le ore più buie del primo mattino.

READ  Gli scienziati affermano di aver scoperto il primo mammifero mangiato da un dinosauro dinosauri

Suggerimenti per la visualizzazione

Per vedere C/2022 E3 (ZTF) guarda a nord-est nelle ore prima dell’alba. A differenza delle comete precedenti, questa cometa ha attualmente una virgola molto compatta, una nuvola di gas incandescente immediatamente attorno alla cometa e una coda corta e sottile.

La cometa sarà poco più a metà strada tra l’orizzonte e la diretta (Zenith). Guarda tra le costellazioni Corona Boreale ed Ercole.

Posizioni della cometa C/2022 E3 (ZTF) fino a gennaio 2023

La cometa si sposterà verso nord per tutto il mese.

Quando raggiungerà il suo punto più vicino al Sole il 12 gennaio, sarà circa a metà strada tra la mano sinistra di Ercole e la costellazione a forma di C della Corona Boreale.Nella prossima settimana, la cometa si sposterà tra Ercole e, si spera, diventerà più luminosa man mano che si avvicina prende.

Il momento migliore potrebbe essere il 26 gennaio, quando la cometa appare sopra l’Orsa Maggiore, anche se il 2 febbraio, quando la cometa C/2022 E3 (ZTF) è più vicina alla Terra.

La cometa ha una magnitudine di 7,6 e si spera abbia una magnitudine di 6, più di quattro volte più luminosa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply