Una nuova isola sorge nell’Oceano Pacifico dopo un’eruzione vulcanica sottomarina | notizie sul vulcano

La piccola isola è nata 11 ore dopo un’eruzione vulcanica ed è cresciuta di dimensioni fino a 24.000 metri quadrati.

Una nuova isola è emersa nel sud-ovest dell’Oceano Pacifico dopo che le barriere coralline sono state inondate vulcano Sono esplose lava, cenere e vapore espulsi in caduta.

L’agenzia spaziale statunitense, la NASA, ha dichiarato in una dichiarazione che l’isola è nata 11 ore dopo l’eruzione del vulcano il 10 settembre, che ha causato un cambiamento nel colore dell’acqua circostante.

La NASA è stata in grado di visualizzare la nuova massa terrestre con i satelliti. Il vulcano si trova nell’offshore di Mount Home Reef, vicino all’isola centrale di Tonga.

“Operational Earth Image 2 (OLI-2) su Landsat 9 ha catturato questa vista dai colori naturali della giovane isola il 14 settembre 2022, con pennacchi di debole acqua che spuntano nelle vicinanze”, si legge nella nota.

“Ricerche precedenti indicano che pennacchi di acqua di mare molto calda e acida contengono particelle e frammenti di roccia vulcanica e zolfo”.

Il 14 settembre, Tonga Geological Services stimato L’isola ha una superficie di 4.000 metri quadrati (43.055 piedi quadrati), con un’altezza di 10,1 metri (33 piedi) sul livello del mare. Tuttavia, entro il 20 settembre, l’agenzia ha affermato che l’isola era cresciuta in modo significativo fino a 24.000 metri quadrati (258.333 piedi quadrati).

New Island nel Pacifico sudoccidentale [NASA Earth Observatory]

Sebbene le isole formate da vulcani sottomarini non durino a lungo, alcune di esse possono persistere per anni, ha affermato la NASA.

“Il vulcano rappresenta un rischio basso per la comunità dell’aviazione e i residenti di Vava’u e Hapai… Tuttavia, si consiglia a tutti i marinai di navigare a più di 4 chilometri (2,49 miglia) di distanza da Home Reef fino a nuovo avviso”, ha osservato TGS.

READ  La missione DAVINCI 2029 della NASA per esplorare l'atmosfera di Venere

L’attività sismica è comune intorno a Tonga, un paese dell’arcipelago con 171 isole e una popolazione di 100.000 abitanti.

I vulcani di Home Reef hanno eruttato in precedenza nel 1852, 1857, 1984 e 2006, ha detto la NASA, producendo le ultime eruzioni del vulcano alto da 50 a 70 metri (164-229 piedi).

Secondo l’agenzia spaziale, l’Home Reef, una cresta sul fondo del mare da Tonga alla Nuova Zelanda, ha la più alta concentrazione di vulcani sottomarini al mondo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply