“Una benedizione”, ha detto la star di Dukes of Hazzard Tom Wopat, non ha mai aspirato a fare TV prima di colpire la sitcom.

Tom Wopat aveva sempre sognato di diventare un cantante, quindi quando gli è stato offerto di recitare nel Presentazione intitolata “I duchi di Hazzard” Non sapeva cosa aspettarsi.

“Cantare è sempre stata la mia priorità numero uno”, ha detto l’attore a Fox News Digital. “Dukes era davvero una specie di distrazione. Non vedevo davvero l’ora di lavorare in TV. Ero concentrato sul fare dischi, fare spettacoli dal vivo ed essere in teatro. Ma ‘Dukes’ è stato davvero un viaggio”.

A quel tempo, il 77enne aveva appena finito di produrre la commedia off-Broadway “Oklahoma!” Ed era a New York City. Il direttore del casting, che in precedenza aveva visto Wopat sul palco, pensava che sarebbe stato perfetto per la nuova sitcom.

Tom Wopat aveva appena finito di produrre la commedia off-Broadway “Oklahoma!” Quando gli è stato offerto di leggere in una nuova sitcom chiamata “The Dukes of Hazzard”.
(Foto di Michael Ochs Archives/Getty Images)

“A quel punto erano tutti in fila”, ha spiegato Wopat. “Mi è stato chiesto di andare a Los Angeles per un provino. Così ho preso un sacchetto di carta pieno di vestiti e sono salito sull’aereo. Ho incontrato John [Schneider] Mercoledì abbiamo fatto un test venerdì e 10 giorni dopo abbiamo girato in Georgia”.

La star di “Doux of Hazard” John Schneider sull’amicizia con Denver Bale: “Eravamo grossi come ladri”

Tuttavia, lo spettacolo su due bravi ragazzi che affrontano il controllo prima ancora che fosse presentato in anteprima sulla CBS nel 1979. B. Donald Grant, che all’epoca era il capo della programmazione della rete, si trovò in una stanza con diversi critici televisivi che odiavano lo spettacolo. . L’Hollywood Reporter ha rivelato di aver obiettato che “i due servi maschi sembrano essere dalla parte sbagliata della legge, che la questione della paternità illegittima è trattata con umorismo e che una delle impiegate regolari è spesso vista in un vestito semplice. “

Grant ha ignorato i critici e ha mandato in onda la serie. Secondo l’outlet, lo spettacolo ha attirato fino a 20 milioni di spettatori per episodio. Alla terza stagione, era diventato il secondo più grande spettacolo televisivo. Mentre I duchi di Hazzard terminarono nel 1985proseguita per anni in continua promozione.

Ha anche mantenuto il cast, composto da Wopat, Schneider e Katharine Bach, poiché hanno incontrato i fan per anni alle convention. La convention annuale dei fan “Good Ol ‘Boys Fest” in West Virginia è stata ospitata da Ben Jones, che ha interpretato il Cooter meccanico prima di diventare un membro del Congresso democratico della Georgia dal 1989 al 1993. L’outlet ha notato che la convention avrebbe attirato più di 100.000 spettatori.

Nella foto da sinistra a destra ci sono John Schneider, nei panni di Bo Duke, Catherine Bach, nei panni di Daisy Duke, e Tom Wopat, nei panni di Luke Duke, nel film per la TV, "I duchi di Hazzard: Riunione!," Circa 1997.

Nella foto da sinistra a destra ci sono John Schneider, nei panni di Bo Duke, Catherine Bach, nei panni di Daisy Duke, e Tom Wopat, nei panni di Luke Duke, nel film per la televisione “The Dukes of Hazzard: Reunion!” , intorno al 1997.
(Foto di CBS tramite Getty Images)

“Non puoi mai sapere quando succederà qualcosa”, ha spiegato Wopat. Ma a volte durante il primo anno, sapevamo solo di avere qualcosa di eccezionale qui. I fan sono unici in quanto trasmettono il loro amore per lo spettacolo di generazione in generazione. Ho incontrato fan di terza e quarta generazione. Questo è certo “.

Clicca qui per iscriverti alla nostra newsletter di intrattenimento

“Penso che le persone siano state attratte da ‘The Dukes’ per lo stesso motivo per cui molte persone lo sono state Attratto da “The Andy Griffith Show” – È orientato alla famiglia, ha continuato Wopat. Non è molto drammatico. Abbiamo un ottimo mix di azione, commedia, una ragazza di bell’aspetto e un’auto che si comportava come un essere umano”.

Il suo ricordo preferito, Wopat, è stato coinvolto nelle riprese di The Dukes of Hazzard. Ha lavorato al fianco di Schneider62.

“Non so se due persone abbiano mai riso l’un l’altro così forte come abbiamo fatto noi”, ha detto. “Ci siamo davvero divertiti l’un l’altro. Siamo diventati amici per la vita. Ma l’intero cast era molto unito… Abbiamo cercato di non prenderci troppo sul serio e penso che abbiamo fatto un buon lavoro. Da allora abbiamo perso alcuni ragazzi più grandi ed è un vero peccato. Eravamo una famiglia. “Sul set … vedo ancora Katherine e John fino ad oggi … lo amo come un fratello. [The show] È stata una benedizione”.

Quando “Dukes of Hazzard” è finito, Wopat ha detto che non era preoccupato per il typecast. Si è immerso in ciò che gli piaceva fare meglio: la musica.

La star di “Dogs of Hazzard” Ben Jones afferma di essere una “icona del sud”, non un “razziale”

Tom Wopat, a sinistra, ha detto di essersi tenuto occupato dopo il finale della serie

Tom Wopat, a sinistra, ha detto di essersi tenuto occupato dopo la fine di “The Dukes of Hazzard”.
(Foto di CBS tramite Getty Images)

“Sono stato fortunato nel fatto che avevo già fatto musical prima di ‘The Dukes'”, ha spiegato. “Certo, ho fatto alcune cose di breve durata, ma non è mai stato così divertente come quello che abbiamo fatto.. . Penso che navigare su mezzi diversi e tenersi occupati sia la chiave di questo business.” . Scrivo sempre canzoni per mantenermi fresco. “

Wopat in seguito ha recitato nel film “Cybill”, Una serie su un’attrice di mezza età in difficoltà che cerca di rinnovare la sua carriera. Ha interpretato Cybill Shepherd, Christine Baranski e Alicia Witt, tra gli altri. Wopat ha interpretato il primo marito di Shepherd, uno stuntman di Hollywood.

“È pazza – questo è il massimo che riesco a ricordare”, ha scherzato sul lavorare con Shepherd, 72 anni. allegro. Mi hanno lasciato andare dopo un po’. Non rientravo in alcune delle storie. Va bene. Ero pronto per andare avanti”.

In questi giorni, Wopat è protagonista del sequel del 2017 di County Line, “County Line: All In”. Racconta la storia dello sceriffo Rockwell, interpretato da Wopat, che si allea con un improbabile sceriffo della contea di New York per risolvere un omicidio. Il film è interpretato da Kelsey Crane e Patricia Richardson della fama di Home Improvement.

STAR DI “DUKES OF HAZZARD”, IL CREATORE RISPONDE Controversia sulla bandiera confederata: “L’auto è innocente”

“[My character’s] Stallone”, rise Wopat. È una piccola rock star. È autoironico. Si sono assicurati di affrontare la sua età, che mi sembra un punto di forza. C’è molta azione, ma anche molti momenti sentiti. Tutti dentro sono fantastici anche se ero un idiota sullo schermo. Ma presto abbiamo legato. Ho portato il cast e la troupe a giocare a bowling. Gli prendo una grossa pentola di peperoncino o costolette alla griglia. Per me era importante assicurarmi che tutti andassero d’accordo e si divertissero”.

In questi giorni, Wopat è preoccupato per ciò che gli riserva il futuro. Ha preso in giro che una potenziale serie potrebbe essere in lavorazione.

Tom Wopat ha scherzato sul fatto che A.J "linea di interruzione" Le serie possono dare i loro frutti.

Tom Wopat ha anticipato che la serie “County Line” potrebbe dare i suoi frutti.
(Film INSP)

“Penso che creare qualcosa che funzioni per tutte le generazioni scarseggi in questi giorni”, ha detto. “E penso che le cose siano ancora riconoscibili. Hallmark non è davvero la mia tazza di tè, e non mi piacciono molto le commedie romantiche. Ma penso che le persone vogliano qualcosa che possono guardare con la famiglia e guardare indietro.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply