Un uomo arrestato nella Westminster Hall mentre la regina Elisabetta II giace nello stato

La polizia di Londra ha arrestato un uomo dopo quella che la forza ha descritto come una “rivolta” venerdì sera nella Westminster Hall del Parlamento, dove Regina Elisabetta II lui è Sdraiato nello statoAvvolto nel suo stendardo reale e ricoperto da una corona di diamanti. Le autorità parlamentari hanno detto che qualcuno è uscito dalla fila per vedere la bara della regina e ha cercato di avvicinarsi a lui sulla sua piattaforma.

Tracy Olanda Lo ha detto a Sky News che sua nipote di 7 anni Darcy Holland è stata respinta da un uomo che ha cercato di “correre nella bara e alzare gli standard e provare a farlo, non so cosa”. Ha detto che la polizia ha arrestato l’uomo in “due secondi”.

Secondo l’Agence France-Presse, la trasmissione televisiva in diretta delle persone in lutto è stata interrotta brevemente intorno alle 22:00 quando la polizia ha arrestato l’uomo, due ore dopo l’arresto di re Carlo III e dei suoi tre fratelli. veglia Nella sala della caverna.

La polizia metropolitana ha detto che un uomo è stato arrestato per un reato di ordine pubblico.

L’ondata di persone che vogliono dire addio alla regina è cresciuta costantemente da quando il pubblico è entrato per la prima volta nella sala mercoledì. Venerdì le autorità pausa Consentendo a più visitatori di raggiungere l’estremità della linea, che brilla intorno a Southwark Park a circa 5 miglia dal Parlamento.

I membri del pubblico rendono omaggio mentre passano davanti alla bara della regina Elisabetta II che si trova all'interno della Westminster Hall, al Palazzo di Westminster a Londra, il 17 settembre 2022.
I membri del pubblico rendono omaggio mentre passano davanti alla bara della regina Elisabetta II che si trova all’interno della Westminster Hall, al Palazzo di Westminster a Londra, il 17 settembre 2022.

Marco Bertorello/Paul via Reuters


Durante la notte, i volontari hanno distribuito coperte e tazze di tè alle persone in fila quando la temperatura è scesa a 43 gradi Fahrenheit. Nonostante il tempo, le persone in lutto hanno descritto il calore di un’esperienza condivisa.

Chris Harman da Londra ha detto: “Faceva freddo durante la notte, ma abbiamo avuto ottimi compagni e abbiamo incontrato nuovi amici. Il cameratismo è stato fantastico. Ne è valsa la pena. Lo farò ancora e ancora. Ho camminato fino alla fine di la terra per la mia regina».

I membri del pubblico hanno continuato ad affluire silenziosamente nella Westminster Hall anche se i quattro figli della regina – Carlo, la principessa Anna, il principe Andrea e il principe Edoardo – hanno vegliato intorno alla bara coperta dalla bandiera per 15 minuti venerdì sera. Il pianto di un bambino era l’unico suono.

Prima della veglia, Edward ha detto che la famiglia reale era “sopraffatta dall’ondata di emozione che ci ha travolto e dal gran numero di persone che hanno fatto del loro meglio per esprimere il loro amore, ammirazione e rispetto (per la nostra cara madre)”.

Le persone che facevano la fila per vedere la regina erano di tutte le età e di tutti i ceti sociali. Molti si inchinarono davanti all’arca o si fecero il segno della croce. Diversi veterani, le cui medaglie stavano brillando sotto i riflettori, hanno salutato taglienti. Alcune persone hanno pianto. Altri mandavano baci. Molti si sono abbracciati mentre se ne andavano, orgogliosi di passare ore in fila per rendere omaggio, anche se è durato solo pochi istanti.

Venerdì il tempo di attesa è salito a 24 ore. Tra le persone in lutto c’era l’ex capitano di football inglese David Beckham, che ha fatto la fila per circa 12 ore per porgere le sue condoglianze. Indossando una camicia bianca e una cravatta nera, si inchinò brevemente davanti alla bara prima di lasciare Westminster Hall.

“Siamo stati fortunati come nazione ad avere qualcuno che ci ha guidato nel modo in cui Sua Maestà ha fatto, per un po’, sempre con gentilezza, cura e rassicurazione”, ha detto Beckham ai giornalisti in seguito.

La permanenza nello stato continuerà fino a lunedì mattina, quando la bara della regina sarà portata nella vicina Abbazia di Westminster per funerali di Statoconcludendo con 10 giorni di lutto nazionale per il regno più lungo della Gran Bretagna.

READ  La regina Elisabetta non tornerà a Londra per nominare un nuovo Primo Ministro britannico per la prima volta nel suo mandato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply