Un ritiro ucraino da una città chiave consente alla Russia di rimettersi a fuoco

debito…Vasily Maximov/Agence France-Presse — Getty Images

Le esplosioni hanno colpito il centro di una città russa nel nord dell’Ucraina all’inizio di domenica, uccidendo quattro persone, hanno detto i funzionari, nel peggiore episodio in cui hanno colpito i civili in Russia dall’inizio della guerra.

Il ministero della Difesa russo ha accusato l’Ucraina dell’attentato nella città di Belgorod. Mentre l’Ucraina colpisce occasionalmente obiettivi militari e di carburante lungo il suo confine, questa è la prima volta che la Russia ha accusato l’Ucraina di un attacco mortale contro un importante centro urbano al suo confine.

Funzionari russi hanno affermato che l’Ucraina ha lanciato missili dell’era sovietica contro Belgorod, che sono stati tutti abbattuti dai sistemi di difesa aerea russi. Uno è caduto a terra nel centro di Belgorod e ha causato il caos, hanno detto.

Non ci sono stati commenti immediati da parte dell’esercito ucraino, ma Anton Zerashchenko, un consigliere del ministero degli interni ucraino, ha affermato di ritenere che la Russia fosse responsabile dello sciopero, dicendo che era stato utilizzato per la propaganda. L’Ucraina ei suoi alleati internazionali hanno ripetutamente condannato la Russia per aver attaccato le infrastrutture civili su larga scala da quando ha invaso il suo vicino a febbraio.

Vyacheslav Klatkov, governatore della regione di Belgorod, ha detto che quattro persone sono state uccise, tra cui tre ucraini; I media statali russi hanno affermato che i tre erano una famiglia di rifugiati della vicina regione di Kharkiv. Sig.

“Quello che sta succedendo ora è una situazione molto difficile”, ha detto Mr. T-shirt e jeans. Klatkov ha detto in un video diffuso dai media russi. “Posso dirti che non accadrà di nuovo, non posso, lo sai.”

READ  La Corea del Sud afferma che la Corea del Nord ha lanciato otto missili balistici a corto raggio al largo della costa orientale

Alcuni politici russi hanno chiesto una rappresaglia immediata contro l’Ucraina domenica, ma il Cremlino ha precedentemente cercato di minimizzare qualsiasi attacco ucraino contro il territorio russo – i funzionari affermano di essere apparentemente preoccupati di dare l’impressione che i cittadini russi siano a rischio nella guerra. Operazioni Militari Speciali”.

Questo atteggiamento sembrava essere cambiato domenica mattina, quando il ministero della Difesa russo ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che l’Ucraina aveva preso di mira le aree residenziali delle città di Belgorod e Kursk con un “attacco deliberato” utilizzando droni Tu-143 e missili Tochka-U.

I sistemi di difesa aerea russi hanno abbattuto tutti i missili ucraini, ma frammenti di uno sono caduti su una casa a Belgorod, ha affermato in una nota il portavoce del ministero della Difesa russo, generale Igor Konashenkov.

“Voglio sottolineare che questo attacco missilistico è stato deliberatamente pianificato e condotto contro i civili delle città russe”, ha detto il generale Konashenkov.

Poche ore dopo, la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria V. Zakharova ha detto, senza fornire prove, che l’Occidente aveva incoraggiato Kai ad attaccare le città russe “per spingerci a compiere attacchi di rappresaglia”.

“Finora ci siamo astenuti dall’adottare tali misure, ma seguiremo gli sviluppi molto da vicino”, ha affermato in una nota. “Coloro che si comportano in questo modo dovrebbero sapere che se le provocazioni continuano, devono stare attenti”.

Le immagini pubblicate sulle agenzie di stampa russe e sui social media hanno mostrato il fumo che si alzava da parti della città, con almeno una casa in fiamme.

Mentre i residenti di Belgorod non sono sorpresi dall’occasionale ondata di sistemi di difesa aerea, domenica è stata diversa, ha detto il blogger locale Vladimir Kornev in un’intervista telefonica.

READ  I Democratici alla Camera vanno in pensione per paura di perdere la maggioranza

“Ciò che è unico oggi è che ha toccato il centro della città e ha influenzato in larga misura la vita quotidiana”, ha affermato il Sig. ha detto Kornev.

debito…Pavel Kolyadin/Belpressa, tramite Reuters

I funzionari ucraini sono stati a bocca aperta sugli attacchi sul suolo russo. Funzionari statunitensi e britannici hanno anche affermato che l’Ucraina ha il diritto di vendicarsi contro obiettivi militari in Russia. Gli Stati Uniti hanno invitato l’esercito ucraino a non utilizzare l’artiglieria americana a lungo raggio di nuova fornitura per attacchi transfrontalieri.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply