Un ex ufficiale di San Antonio che ha sparato e ucciso un adolescente nel parcheggio di un McDonald’s è stato arrestato

James Brenand – Ex ufficiale del dipartimento di polizia di San Antonio Un adolescente è stato colpito da colpi di arma da fuoco e gravemente ferito Un uomo che stava mangiando nella sua auto nel parcheggio di un McDonald’s è stato arrestato e accusato di aggressione. Brennan è stato licenziato Dalle forze dell’ordine il 4 ottobre, due giorni dopo lo sparo.

Brennan si è presentato martedì sera, ha detto il capo della polizia di San Antonio William McManus durante una conferenza stampa. Ora deve affrontare due capi di imputazione per aggressione aggravata da parte di un funzionario pubblico.

McManus ha detto che i due uomini che erano in macchina al momento della sparatoria devono affrontare due accuse ciascuno.

Brendan ha sparato e ucciso il 17enne Eric Cantu il 2 ottobre. Il video della telecamera mostrava Brennan che camminava verso un’auto parcheggiata nel parcheggio del McDonald’s. L’autista ha quindi aperto la portiera laterale e ha chiesto a Cantù di scendere dall’auto. Cantu, stringendo l’hamburger, è sconvolto e fa retromarcia.

Mentre l’auto indietreggiava, la portiera aperta colpì Brendan. Cinque secondi dopo aver aperto la portiera, Brennan ha sparato cinque colpi contro l’auto. Mentre l’auto si allontanava, ha sparato altre cinque volte.

Brennand, che è in servizio da meno di un anno, ha violato il suo addestramento e le procedure di polizia dopo essersi avvicinato all’auto, ha dichiarato il comandante dell’addestramento della polizia Alyssa Campos in una dichiarazione in cui annunciava la sua cessazione.

“L’ufficiale ha improvvisamente aperto la portiera del conducente e ha ordinato all’autista di scendere dall’auto” prima che arrivassero gli ufficiali di riserva richiesti da Brenand, ha detto Campos.

READ  L'Europa esorta i paesi a ridurre il consumo di energia mentre Putin rafforza la presa sul gas

“Niente che quell’ufficiale abbia fatto quella notte era coerente con la nostra formazione o le nostre politiche”, ha detto lunedì McManus.

McManus ha detto martedì che Brenand è certificato per pattugliare da solo, ma che il licenziamento è stato “amministrativamente e penalmente ingiustificato”.

Ha detto che il personale del dipartimento e dell’accademia di formazione “le nostre politiche e la nostra formazione, quando si tratta di incidenti come questo, sono solide”.

“Questo è un fallimento per un singolo agente di polizia”, ​​ha detto McManus. “Non ha nulla a che fare con le nostre politiche. Le politiche non lo consentono. La nostra formazione non lo insegna”.

La famiglia di Cantu ha detto martedì che l’adolescente è in vita.

“Gli ultimi due giorni sono stati difficili e ci aspettiamo più difficoltà, ma rimaniamo fiduciosi”, ha detto la famiglia in una nota. “Vogliamo correggere le idee sbagliate secondo cui Eric è in ‘condizioni stabili’ o che ‘sta bene’. Non è vero. Ogni respiro è una lotta per Eric. Chiediamo le preghiere di tutti per nostro figlio”.

McManus ha osservato nella sua conferenza stampa di martedì che se Cantu “non lo fa, le tariffe cambieranno”.

Brennan è stata chiamata da McDonald’s per un disturbo non correlato. Ha detto agli investigatori che l’auto sembrava essere stata investita da lui il giorno prima.

I pubblici ministeri del Texas hanno dichiarato venerdì in una dichiarazione che non c’erano prove sufficienti per sporgere denuncia contro l’adolescente.

“L’uccisione di un adolescente disarmato da parte di un agente di polizia di San Antonio domenica rimane sotto inchiesta e i fatti e le prove a nostra disposizione finora ci hanno portato a respingere le accuse contro Eric Cantu in attesa di ulteriori indagini”, ha affermato Joe, procuratore distrettuale della contea di Bexar Gonzalez. .

READ  Incidente nautico in Madagascar: sale a 83 il bilancio delle vittime

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply