Uber collabora con le compagnie di taxi gialle a New York

I newyorkesi che ordinano un passaggio con il processore Uber possono scegliere il taxi giallo nell’ambito della nuova partnership tra Wright-Hail e due società di tecnologia dei taxi.

L’opzione taxi inizierà più tardi questa primavera e sarà disponibile per tutti i passeggeri Uber a New York City, ha affermato Uber.

I passeggeri di Uber pagheranno per il taxi giallo lo stesso prezzo che pagano per l’auto UberX, che, secondo Uber, è la corsa personale di base. Come fanno attualmente su tutte le corse Uber, riceverai un prezzo anticipato sull’app prima di richiedere il viaggio.

I copiatori gialli che rispondono a Uber App Hail anticiperanno anche il prezzo della corsa e avranno la possibilità di accettarla o rifiutarla sotto contratto. La partnership tra Uber e le compagnie di taxi Curb e CMT è stata riportata dal Wall Street Journal giovedì.

La partnership Uber-Taxi proviene dall’industria dei taxi gialli di New York City Distrutto dall’infezione da virus corona Poiché sempre più persone lavorano da casa, molti turisti se ne sono andati.

Ma anche prima dell’epidemia, i tassisti hanno perso denaro per i servizi di trasporto di Uber e Lyft e hanno dovuto affrontare la rovina finanziaria. Prendere in prestito Acquista medaglie – permessi rilasciati dalla città per possedere un carrello giallo – a un prezzo maggiorato.

Uber ha affrontato le proprie sfide durante le epidemie, lottando per trovare abbastanza driver per soddisfare la domanda. La nuova partnership aiuta ad alleviare il deficit e fa guadagnare all’azienda più entrate poiché addebita ogni corsa ordinata attraverso il suo utilizzo.

La nuova partnership Uber-Taxi non richiede l’approvazione della commissione taxi e limousine della città, che sovrintende all’industria dei taxi, tuttavia, i funzionari della città hanno affermato che l’agenzia supervisionerà ancora le regole per i tassisti.

READ  I colloqui Ucraina-Russia a Istanbul hanno suscitato ottimismo

I newyorkesi possono ancora guidare taxi gialli per strada.

Uber ha affermato che fornirà maggiori dettagli sull’opzione taxi nei prossimi mesi. Uber ha già collaborazioni con flotte di taxi e società tecnologiche in altre città del mondo, consentendo ai passeggeri di Uber di ordinare i taxi sull’app.

“Uber ha una lunga storia di collaborazione con l’industria dei taxi, che offre ai conducenti ulteriori modi per guadagnare e un’altra opzione di trasporto per Uber”, ha affermato Andrew McDonald, vicepresidente senior delle operazioni e delle operazioni commerciali di Uber. “La nostra partnership con i taxi è diversa in tutto il mondo e siamo lieti di lavorare con le società di software per taxi CMT e Curb, che andranno a beneficio dei tassisti e di tutti i newyorkesi”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply