Tyler Jacob, un insegnante americano in Ucraina, rilasciato dalla custodia russa

Jacob era l’unico cittadino statunitense sull’autobus, secondo suo padre, che ha affermato che i media statali russi hanno realizzato un video di propaganda “straziante” che mostra suo figlio. Klobuchar ha dichiarato in una dichiarazione che Jacob è stato successivamente trasferito in Russia, dove è stato trattenuto per 10 giorni, aggiungendo che il suo rilascio è stato assicurato con l’aiuto del Dipartimento di Stato e dell’Ambasciata degli Stati Uniti a Mosca.

“Anche se questa è una buona notizia, il mio cuore va a tutti coloro che sono stati separati dai propri cari o in pericolo”, ha detto Klobuchar. “Mentre Vladimir Putin continua la sua sciocca guerra, il nostro impegno a sostenere il popolo ucraino è incrollabile”.

Un portavoce del Dipartimento di Stato ha affermato che l’agenzia era a conoscenza del rilascio di Jacob, ma ha rifiutato di commentare ulteriormente a causa di problemi di privacy.

La madre di Jacob, Tina Hauser, ha detto in “Don’t Lemon Tonight” della CNN di aver parlato con suo figlio venerdì. Ha detto che è un membro della NATO, anche se non ha specificato il paese.

“Sembrava che gli angeli cantassero nelle mie orecchie, sentendo la sua voce”, ha detto Hauser. “Sarà astronomico, i sentimenti che scorreranno attraverso di me, quando abbraccerò mio figlio per la prima volta.”

Jacob ha detto di essere stato trattato molto bene durante la custodia russa e di non aver avuto “lamentele” Il padre disse.

READ  La polizia di Londra infligge multe alla festa di Downing Street

Kherson, ospitava circa 290.000 persone prima dell’invasione, Importante città portuale e cantieristica sul Mar Nero. È stata una delle prime città ucraine a subire pesanti bombardamenti russi e successivamente occupazione, ma venerdì il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha dichiarato che Mosca sembrava aver perso il controllo di Kherson almeno in parte.

E le autorità russe hanno arrestato un’altra star americana della WNBA, Britney Greiner, da febbraio. La due volte medaglia d’oro è stata arrestata dopo che funzionari russi hanno affermato di aver trovato cartucce di sigarette elettroniche contenenti olio di cannabis nel suo bagaglio in un aeroporto di Mosca.

Dopo che un funzionario consolare degli Stati Uniti è stato in grado di farle visita mercoledì, il Dipartimento di Stato ha affermato che Greiner “sta facendo quello che puoi aspettarti”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply