Tre stati del nordest stanno sospendendo le guardie nazionali nel mezzo di una crisi delle capacità mediche a causa di un’epidemia

La Guardia Nazionale di New York ha annunciato mercoledì che 120 medici e tecnici medici sono stati assunti per una dozzina di strutture di assistenza a lungo termine in tutto lo stato. Il dispiegamento è arrivato su ordine del governatore Kathy Hochlin Ordine emesso Rispondendo alla carenza di uomini la scorsa settimana.

I membri del servizio sono stati reclutati a Siracusa, Rochester, Albany, Buffalo, Utica, Plattsburgh, Uniondale, Liberty, Vestal, Olean, Lione e Goshen, ha affermato la polizia in una nota.

Hochul sottolinea che gli ospedali possono anche inviare guardie: fino alla scorsa settimana, 50 ospedali nel nord di New York avevano meno del 10% di posti letto a causa della carenza di personale.

Nel Maine, a seguito di un aumento dei casi del governo 19, il governatore Janet Mills ha giustiziato la Guardia nazionale.

“Non prendo questo passo alla leggera, ma dobbiamo agire per alleviare la pressione sul nostro sistema sanitario e garantire assistenza a tutti coloro che ne hanno bisogno”, ha affermato Mills. Detto in una dichiarazione.

A partire da mercoledì, 379 persone sono state ricoverate in ospedale con Covit-19, 60 delle quali erano in ventilazione.

L’ufficio di Mills ha dichiarato mercoledì in una dichiarazione che ci sono solo 42 posti letto in terapia intensiva in tutto lo stato nel Maine.

Circa il 73% dei residenti del Maine ha ricevuto la dose iniziale completa del vaccino Govt-19 e, secondo i dati statali, il 16% della popolazione ha ricevuto una vaccinazione di richiamo.

Il governatore del New Hampshire invita la FEMA e la Guardia nazionale a prepararsi per la rivolta invernale del governo 19

In preparazione alla rivolta invernale, il governatore governatore 19 governatore Christopher Sunun chiede all’Agenzia federale di gestione delle emergenze e alla guardia nazionale di assistere lo stato nella preparazione della rivolta invernale.

READ  La star di Ole Miss QB Matt Corel lascia il campo nel 2022 con un infortunio alla gamba destra.

“Ci siamo avvicinati alla FEMA per prepararci all’ondata invernale e cercare l’assistenza di alcuni membri del personale delle nostre strutture sanitarie”, ha detto mercoledì Sununu alla sua conferenza stampa del Govt-19. “Ci hanno detto che avrebbero inviato alcune dozzine di persone nel New Hampshire questo fine settimana per aiutare il team di 24 persone”.

Secondo Sununu, il personale extra consentirà agli ospedali di aprire intere unità in modo che possano servire meglio la loro comunità.

La FEMA aiuterà fornendo 30 paramedici che arriveranno nel New Hampshire entro il prossimo fine settimana.

“Stiamo nominando quei 30 paramedici negli ospedali con alti carichi di COVID”, ha detto Chununu.

Secondo Sununu, le autorità stanno lavorando con gli ospedali di tutto lo stato per vedere come la Guardia Nazionale possa essere utilizzata meglio durante la rivolta invernale.

Ha annunciato che nelle prossime settimane il governo sospenderà un team iniziale di 70 uomini e donne dalla custodia nazionale per assistere gli ospedali più bisognosi e per svolgere compiti che consentano un regolare funzionamento.

La Guardia nazionale assisterà “tutto, dalla zuppa, al servizio di ristorazione o al lavoro pastorale, a cose flessibili, a strutture ospedaliere o sanitarie che cercano di integrare il proprio personale e, infine, a servizi sanitari migliori”. Disse.

Il dottor Benjamin Chan, epidemiologo statale presso il Dipartimento della salute e dei servizi umani del New Hampshire, ha partecipato a una conferenza stampa mercoledì in cui a 1.184 persone è stata diagnosticata la Covit-19.

“Nella scorsa settimana, ci sono state in media da 1.200 a 1.300 nuove infezioni ogni giorno e attualmente ci sono 9.868 persone con infezioni attive”, ha affermato. “Il nostro tasso di positività al test continua ad essere alto.”

READ  Il rapporto sui lavori mostra un guadagno di 428.000 posti di lavoro: annunci diretti

Chan ha affermato che i ricoveri ospedalieri e i decessi continuano ad aumentare.

“Attualmente 462 persone sono state ricoverate in ospedale con COVID-19 in tutto lo stato. Sfortunatamente, oggi sono stati segnalati 11 nuovi decessi per COVID-19, portando il numero totale di decessi per COVID-19 a 1.768”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply