Torta di Pasqua umbra 

| Ricetta originale perugina |

0
5154
torta di pasqua umbra
torta al formaggio

 

Torta di Pasqua umbra

La torta di Pasqua è tipica della cucina umbra. Nonostante il nome è una torta salata, le sue origini affondano nella cultura contadina, tuttavia ancora oggi il giorno di Pasqua e pasquetta in ogni casa la mattina delle festività si fa colazione con un bel pezzo di torta accompagnata da fette di capocollo e uova sode benedette.

Infatti il sabato Santo è usanza andare in chiesa e far benedire le uova che poi si mangeranno la mattina di Pasqua dopo la messa.

In alcuni borghi dell’Umbria, si usa anche che dopo la messa, tutte le famiglie apparecchiano la tavola con salumi, formaggi, e le torte fatte in casa alla maniera di una volta, accompagnate da un bel bicchiere di rosso magari della Cantina Vitalonga dei Fratelli Maravalle di Ficulle.

Ottimo è il rosso doc Terra di Confine, corposo, dal sapore deciso che si sposa perfettamente con i gusti della norcineria umbra.

Così tra il vicinato si scambiano gli auguri aspettando il succulento pranzo pasquale.

La ricetta

Ingredienti per 6 persone :500 gr. di farina, 5 uova, 250 gr. di pecorino romano, 150 gr. di parmigiano grattugiato, 50 gr. di lievito di birra, Groviera q.b. (facoltativo), 50 gr. di strutto, Olio extravergine di oliva, sale e pepe quanto basta.

Preparazione

Per prima cosa dovrete sciogliere il lievito in poca acqua tiepida e versarlo in mezza tazza di farina. Amalgamate fino a ottenere un piccolo panetto che coprirete con un panno pulito e lascerete lievitare per circa 2 ore in un ambiente privo di correnti fredde.

Trascorso questo tempo, versate la farina restante sulla spianatoia, formando una voragine nella quale incorporerete le uova sbattute, un pizzico di sale, del pepe nero, il pecorino e il parmigiano grattugiati e lo strutto sciolto. Amalgamate bene il tutto, unite anche la pasta lievitata e il groviera a tocchetti e continuate a lavorare per qualche minuto, sbattendo energicamente l’impasto sul piano di lavoro e tra le mani.

A questo punto vi servirà una tortiera dai bordi alti, ungetela e versatevi l’impasto. Lasciatela riposare in modo che lieviti ancora un’ora.
Inserite quindi la tortiera nel forno preriscaldato e lasciate cuocere a 180°C per circa un’ora o poco più.
Servite questa deliziosa torta umbra al formaggio con contorno di salumi a piacere.

Per chi non è capace di fare la torta in casa consiglio di assaggiare quelle delle Residenze l’Alberata di Colle Pepe in provincia di Perugia.

Qui per chi vuole mettersi alla prova si tengono anche corsi di cucina e così si può apprendere l’antica arte delle ricette della tradizione culinaria umbra.