Tom Brady: Cosa succederà alla star dopo i commenti ambigui alla fine della conferenza stampa?



Cnn

Sarà uno dei momenti salienti che domineranno la offseason della NFL come lo sarà Tom Brady Per esercitare la sua professione la prossima stagione – se non del tutto?

Il 45enne ha concluso una delle sue stagioni più turbolente, dentro e fuori dal campo, che si è conclusa con lui. I Tampa Bay Buccaneers furono spazzati via dai Dallas Cowboys nei playoff.

Brady, un agente libero e quindi in grado di firmare ovunque, è rimasto timido su ciò che era dopo la sconfitta.

“Vado a casa e dormirò il più bene possibile stanotte”, Brady Raccontare corrispondenti. “C’è stata molta attenzione su questo gioco, quindi, sarà solo un giorno alla volta, davvero.”

Era filosofico quando si trattava di elaborare i suoi sentimenti dopo aver sconfitto il supplemento.

“Mi sento come se fossimo alla fine della stagione”, ha detto. “Adoro questa organizzazione. È un posto fantastico. Grazie a tutti per avermi accolto. Sono molto grato per il rispetto e spero di ricambiare lo stesso.”

Quindi diamo un’occhiata alla stagione difficile di Brady e dove potrebbe giocare la prossima stagione, se giocherà.

Brady è sinonimo di vittoria. Il leggendario quarterback ha vinto sette anelli del Super Bowl ed è il giocatore con il maggior numero di vittorie nella sua carriera.

In questa stagione, tuttavia, Brady e Bucks hanno trovato la vittoria un po’ più difficile. La squadra ha chiuso con un record di 8-9, con molte delle loro stelle che non si sono esibite al livello che le ha aiutate a vincere il titolo due stagioni prima.

Lo stesso Brady non è mai sembrato il suo sé irresistibile, con errori straordinari ed errori disinformati che si insinuano nell’attacco di Tampa Bay.

Che sia ora che papà lo raggiunga o che la sua vita fuori dal campo influisca sul suo gioco, Brady non c’è più Per divorzio Da sua moglie da 13 anni, Gisele Bundchen, a metà anno, non sembrava così insaziabile.

A novembre, quando gli è stato chiesto della sua apparizione settimanale su “Let’s Go!” Se ha avuto problemi a frammentare il suo gioco NFL con la sua vita personale, Brad ha detto “Questo è essere un professionista.”

“Ho affrontato molte situazioni difficili dentro e fuori dal campo nei miei 23 anni, molte delle quali giocando davanti a molte persone”, ha spiegato. “Quindi penso che la cosa interessante per un calciatore e un atleta in generale sia che sei là fuori, dico sempre che non siamo attori anche se siamo in TV. Quello è il nostro vero io lì”.

“Stiamo cercando di fare del nostro meglio. È così che hai davvero conosciuto le persone nel corso degli anni essendo in TV, questo è il mio io autentico che gareggio con i miei compagni di squadra ogni giorno e stai dando il massimo per la squadra .

“Ognuno attraversa cose diverse. Tutti abbiamo le nostre sfide uniche nella vita. Siamo tutti umani. Facciamo del nostro meglio. ”

E dopo 18 settimane di alti e bassi, Brady ha offerto una delle peggiori prestazioni ai playoff della sua carriera contro i Cowboys, suonando incerto e distaccato: non gli aggettivi solitamente usati per descriverlo.

Brady festeggia dopo che i New England Patriots hanno sconfitto gli Atlanta Falcons durante il Super Bowl all'NRG Stadium il 5 febbraio 2017.

Avresti ragione se pensi di ricordare che Brady si è ritirato dalla NFL.

Nel febbraio 2022, l’ex New England Patriots ha annunciato il suo ritiro prima di cambiare idea diverse settimane dopo e annunciare che sarebbe tornato per una 23a stagione.

Invecchiando, Brady è diventato più filosofico riguardo alla vita e al suo rapporto con lo sport.

“Non credo che la vita sia l’ultima gioia. Non credo che la vita sia sempre l’ultimo dolore. Non credo che la vita sia l’ultima lotta. ” Ha detto a settembre.

“La tua vita va e viene; attraverso le nuvole, il sole, la pioggia e le belle giornate. E tu apprezzi i momenti e trovi gioia nelle piccole cose.”

E con l’avvicinarsi della sua 24a stagione e come free agent, il ritiro dalla NFL può essere una possibilità molto reale.

Se dovesse ritirarsi, i suoi prossimi passi nello sport sembrano già pianificati dopo aver firmato un contratto di 10 anni Vale 375 milioni di dollari Diventare il principale analista della NFL per Fox Sports l’anno scorso.

È un percorso che è stato ben percorso da molti ex giocatori – inclusi i fratelli Manning e Tony Romo – e potrebbe aiutare Brady a trovare il prossimo capitolo della sua vita nello sport in cui ha trascorso più della metà della sua vita.

Brady reagisce dopo aver giocato contro i Dallas Cowboys durante il quarto trimestre in una partita di playoff NFC Wild Card.

Anche se non era la stagione in programma di Brady, ha dimostrato di poter esibirsi ai massimi livelli.

E cancella Tom Brady a tuo rischio e pericolo.

Il leggendario quarterback è ora libero di firmare con qualsiasi squadra gli piaccia dopo la fine della stagione 2022 dopo la scadenza del suo contratto con i Bucs.

Se Brady dovesse tornare in campo, probabilmente sceglierebbe una squadra con un perimetro costruito per vincere subito – probabilmente – non gli rimangono molti anni nella sua carriera. Quante volte lo abbiamo detto però?

Ci sono state alcune squadre associate alla firma di Brady, tra cui il running back Bill Belichick e i Patriots oi Miami Dolphins, ma due squadre in particolare si distinguono per le connessioni già in essere.

Innanzitutto, i Tennessee Titans – che hanno il quarterback Ryan Tannehill come free agent in questa stagione – stanno uscendo dal loro anno deludente, ma hanno una squadra veterana e capo allenatore, Mike Vrabel, che ha giocato per Brady nel New England per sette anni.

Il candidato principale però sono i Las Vegas Raiders. Hanno segnalato che stavano passando dal quarterback titolare Derek Carr in questa bassa stagione quando lo hanno messo in panchina per le ultime due settimane dell’anno, con Carr dice un sincero addio dopo la diciottesima settimana.

Brady parla con Josh McDaniels alla partita dei New England Patriots contro i New York Jets il 22 settembre 2019. Brady era il quarterback titolare dei Patriots all'epoca e McDaniels era il coordinatore offensivo della squadra.

Con l’ex coordinatore offensivo dei Patriots Josh McDaniels come capo allenatore – la coppia ha avuto una relazione quasi simbiotica durante le loro carriere piene di trofei nel New England – l’allineamento con l’attacco della squadra sarà perfetto.

I Raiders hanno molta potenza di fuoco offensiva – Davante Adams, Darren Waller e Hunter Renfrow sono tutti in attesa di ricevere passaggi – e anche la difesa ha registi. Per non parlare del fascino di suonare a Las Vegas.

E quanto sarebbe bello vedere Brady nel suo famoso argento e nero in The Raiders? È solo una scena che potrebbe accadere nel futuro della capra.

READ  Potresti dire ai colloqui commerciali di Juan Soto su Hal Steinbrenner degli Yankees

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply