‘The Witcher School’ costretta a chiudere a causa di polemiche politiche

Geralt è in piedi in un bar mentre un gruppo di uomini lo guarda.

foto: CD Progetto Rosso

Fino a poco tempo, la “Witcher School” in Polonia ha organizzato eventi di gioco di ruolo live action (LARP) per i fan della popolarissima serie fantasy con la benedizione ufficiale del lo strigo-Serie Game CD Projekt Red editore. Ma i suoi organizzatori, una società chiamata 5 Żywiołów venerdì scorso, annunciare che la “scuola” sarebbe stata chiusa definitivamente, adducendo la decisione del CDPR di ritirare la licenza. Gli organizzatori dell’evento affermano che era dovuto a un dipendente che lavorava per un gruppo conservatore di estrema destra che si oppone all’aborto e ai diritti LGBT. (libero Eurogamer)

per me Pubblica un commento su Facebook Dagli organizzatori della “Witcher School”, “CDPR ha risolto il contratto di licenza” con tre mesi di preavviso Torna a fine febbraio. Sebbene CDPR non abbia risposto a una richiesta di commento al momento della pubblicazione, lo è stato per un certo periodo di tempo Rifiuto I media interesse A proposito di una delle impiegate, Anna Wurzyniak.

In una lettera a KotakuŻywiołów, 5 Żywiołów ha detto che Wawrzyniak ha lavorato al progetto Witcher School dal 2017 al 2019. Ha anche Redazione pareri legali Per l’urdu Joris, quello think tank altamente conservatore È stato “utile in Polonia” Divieto quasi totale di aborto e influente nella creazione di Zone libere da LGBTQ. “

Il co-fondatore della società di eventi Dastin Wawrzyniak (moglie di Anna Wawrzyniak) ha dichiarato: Kotaku Che il suo rapporto con lo studio di gioco era stato precedentemente “figo”. Ha detto che 5 Żywiołów ha lavorato spesso al CDPR e avrebbe organizzato un’uscita per il personale dello studio. CDPR non è stato coinvolto nella realizzazione della trama LARP, ma la licenza della Witcher School ha consentito alla società di eventi di utilizzare i personaggi da lo strigo Giochi per raccontare storie originali.

5 Żywiołów ha sottolineato che l’azienda separa le aree professionali e private dei suoi dipendenti. “Non abbiamo ancora in programma di valutare le opinioni e le attività nella sfera privata dei nostri colleghi e partecipanti”, ha scritto. Rispondi a un commento sotto la dichiarazione del venerdì. “Questo aprirà il vaso di Pandora pieno di pregiudizi e litigi… Sai che abbiamo creato un progetto molto completo, senza prestare attenzione alle differenze e alle divisioni”.

Il senso ha senso se stai parlando di ananas sulla pizza e non, diciamo, se il tuo datore di lavoro sta cercando o meno di vietare l’aborto o legalizzare i polacchi gay al di fuori della vita pubblica. Che è esattamente ciò che Urdu Joris ha ottenuto con successo.

READ  Sonos annuncia gli altoparlanti Ray entry-level per $ 279, in arrivo il 7 giugno

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply