Termina il primo giorno della vendita del noleggio di windsurf galleggiante della California con $ 402 milioni di offerte

L’Office of Ocean Energy Administration (BOEM) degli Stati Uniti ha chiuso il primo giorno di offerte per blocchi di noleggio di eolico offshore in California con 402,1 milioni di dollari dopo 20 round. Oggi, 7 dicembre, continuerà la corsa per costruire i primi parchi eolici galleggianti al largo della costa del Pacifico degli Stati Uniti.

Gli Stati Uniti stanno mettendo all’asta cinque lotti in affitto situati al largo della California settentrionale e centrale per una superficie di circa 373.267 acri e Ha una capacità combinata di oltre 4,5 GW.

BOEM

La capacità installata potrebbe finire per essere più alta, se si guarda Affitto vendita new york city Come punto di riferimento, poiché i vincitori del contratto di locazione hanno successivamente riportato una capacità molto superiore a quella stimata e lo stesso Dipartimento dell’Interno degli Stati Uniti (DOI) ha notato prima di quell’asta Potrebbero essere installati più gigawatt del previsto poiché la tecnologia eolica offshore continua ad avanzare.

Al largo della costa della California, le capacità installate previste variano tra 769 MW e 976 MW.

Le due aree in locazione nel nord della California, vicino a Humboldt Bay, coprono 63.338 (OCS-P 0561) e 69.031 (OCS-P 0562) acri e si stima che possano ospitare rispettivamente 769 MW e 838 MW di capacità eolica offshore (galleggiante). Gli Humboldt Bay Territories hanno chiuso la prima giornata di offerte con offerte di circa $ 63 milioni e $ 79 milioni.

I tre blocchi di Morro Bay – ciascuno di circa 80.000 acri e dovrebbe avere una capacità installata di poco superiore a 970 MW – sono anche i più costosi, con offerte iniziali fissate a circa $ 8 milioni che ora sono arrivate a $ 75 milioni di dollari USA. e 100 milioni di dollari.

READ  Società esclusiva Nike per uscire completamente dalla Russia

Gli offerenti nella vendita in leasing in California, la prima asta eolica offshore degli Stati Uniti nel Pacifico e la prima asta in assoluto a supportare la tecnologia eolica galleggiante, non sono presenti negli aggiornamenti completi di BOEM. Ciò che si sa finora è che 43 entità possono presentare un’offerta, la maggior parte delle quali sono società eoliche e petrolifere offshore globali.

Questa vendita in locazione è stata designata come fondamentale per le indagini dell’amministrazione Biden-Harris Obiettivo di distribuzione di 30 gigawatt di capacità eolica offshore entro il 2030, oltre all’obiettivo eolico galleggiante recentemente annunciato di 15 GW entro il 2035.

Segui offshoreWIND.biz su:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply