Spiegazione: perché le partite cruciali della Premier League non verranno trasmesse in Inghilterra

Vai l’ultimo giorno di premier League Campagna, c’è ancora molto in gioco.

È l’indirizzo a cui ti stai dirigendo Manchester o Liverpool? sarà Arsenale o Tottenham Hotspur Gioca la prossima stagione Champions League? Potresti Squadra del West Ham United finisce prima Manchester United e qualificarsi per Lega Europea? Da chi è riuscito a evitare l’atterraggio Leeds Unito E Burnley?

Se hai molte domande senza risposta, dovrebbe creare una giornata piena di dramma, euforia e crepacuore allo stesso tempo.

Ma i fan che guardano dal Regno Unito potranno – legalmente – guardare solo tre partite, e quindi probabilmente perdere i momenti chiave, mentre quelli in America, ad esempio, hanno la possibilità di scegliere tra tutte e 10 le partite.

l’atleta Spiega perché…


Quali sono le strutture principali?

Le partite più importanti sono contro il Manchester City Aston Villa E Liverpool vs Lupi Perché una delle squadre ospitanti può ancora vincere premier League l’indirizzo. Entrambe le partite sono trasmesse su Sky Sport.

Altrove, Arsenal contro Everton E Norwich Il Tottenham Hotspur è cruciale anche per la corsa al quarto posto e alla qualificazione alla Champions League.

in fondo al tavolo, Brentford contro il Leeds United e contro Burnley Newcastle United Importante perché il terzo drop point deve essere riempito e saranno Burnley o Leeds a scendere.

Sky Sports ha scelto il Brentford contro il Leeds come partita che sarà trasmessa in diretta insieme alle partite di Manchester City e Liverpool.

Perché ne viene mostrata solo una manciata?

Anche se questo è l’ultimo giorno della stagione e c’è ancora molto da vedere, ci sono lo stesso numero di partite a disposizione di Sky Sport (tre) per la copertura in diretta come in qualsiasi altro fine settimana.

READ  Heat-Celtics: Erik Spoelstra afferma che il fallo in Gara 3 di Payton Pritchard su Jimmy Butler "non stava giocando a basket"

L’unica differenza è che tutti iniziano a giocare contemporaneamente per motivi di integrità sportiva, lo stesso processo visto nelle partite finali durante le fasi a gironi di un torneo internazionale.

BT Sport ha utilizzato le proprie puntate lo scorso fine settimana, motivo per cui non ha mostrato nessuna delle partite di domenica.

Perché non tutte le partite vengono trasmesse nel Regno Unito?

Ci sono una miriade di ragioni per questo, una delle quali è che la Premier League non vende i diritti su tutte le 380 partite in una stagione.

Da anni Richard Scudamore, l’ex CEO della lega, è consapevole dei rischi connessi all’indebolimento del mercato con molti giochi. Un po’ può essere di più a volte, e questo è sicuramente il caso di come InghilterraPensa a una massima serie.

La Premier League è vista come una risorsa preziosa, quindi è intelligente dal punto di vista del business, specialmente nel Regno Unito, mantenere i consumatori che vogliono di più perché la domanda rimane alta.

Per i diritti di trasmissione nel Regno Unito 2019-22, il numero di partite disponibili per lo streaming live è aumentato da 168 a 200, principalmente a causa del fatto che Amazon Prime e BT Sport hanno ottenuto gli ultimi due dei sette pacchetti.

Amazon Prime ha dimostrato che è possibile trasmettere tutte le partite di un round di partite contemporaneamente perché hanno i diritti su entrambi i round infrasettimanali di dicembre.


Liverpool-Wolverhampton andrà in onda domenica (Foto: Clive Brunskill/Getty Images)

È colpa del “blackout”?

In generale, sì.

È un fattore importante nel motivo per cui la Premier League terrà il suo ultimo turno di partite domenica.

La regola del blackout è in vigore dagli anni ’60 e vieta di mostrare le partite tra le 14:45 e le 17:15 di sabato per proteggere i partecipanti per tutto il periodo. EFL E tutte le sezioni sotto la Premier League inglese.

Sabato alle 15:00 è l’orario d’inizio tradizionale per tutte le partite del fine settimana nel Regno Unito.

È progettato per aiutare i club che fanno affidamento sugli incassi all’ingresso piuttosto che sugli accordi TV per la maggior parte delle loro entrate. Spostando l’ultimo turno di partite a domenica, consente alla Premier League di trasmettere più partite contemporaneamente.

Qual è il problema all’estero?

Alcuni guarderanno con invidia al pacchetto offerto ai fan in America perché hanno la possibilità di guardare qualsiasi partita vogliono.

NBC Universal, l’emittente statunitense con i diritti esclusivi per trasmettere la Premier League, ha accesso a tutte le 380 partite e ha recentemente esteso il suo contratto televisivo fino al 2028 per un costo di oltre 2 miliardi di sterline (più del doppio di quanto pagato nel 2015).

Va notato che le emittenti estere non devono preoccuparsi di influenzare la partecipazione a tornei e altri sport, senza preoccuparsi nemmeno dei fan che vanno alle partite.

I consumatori statunitensi possono guardare le partite tramite NBC Universal: Manchester City vs Aston Villa su NBC, Liverpool vs Wolves su USA Network, Norwich vs Tottenham su SYFY, Arsenal vs Everton su CNBC e Burnley vs Newcastle su Golf.

Tutte le partite saranno trasmesse anche su Peacock Premium.

La NBC invierà la conduttrice dello studio statunitense Rebecca Lowe ad Anfield mentre la loro squadra con sede nel Regno Unito sarà all’Etihad Stadium.

Altri paesi – a causa dei loro accordi di trasmissione con la Premier League inglese – come BrasileCina, India e Mozambico, tra gli altri paesi, presenteranno tutti e 10 i giochi.


Il Tottenham, che sta premendo i primi quattro, non verrà mostrato in TV nel Regno Unito (Foto: Tottenham Hotspur/Tottenham Hotspur via Getty Images)

In che modo i fan visualizzeranno i giochi che non vengono mostrati in TV?

I fan possono aspettare i momenti salienti di Match of the Day sulla BBC domenica sera, a seguire Atletico Blog dal vivo, continua a controllare sui social media o sintonizzati sulla loro stazione radio locale (purché abbiano un accordo di streaming).

Negli anni precedenti, Sky Sports tendeva a mostrarti un rapido assaggio di ciò che sta accadendo in quali altri giochi hanno diritto, se dovesse accadere qualcosa di importante.

La verità è che a causa dell’assenza di trasmissioni ufficiali, un’ampia fetta di tifosi in Inghilterra vedrà le proprie squadre giocare in streaming illegali.

Gli esperti pensano che questo dovrebbe cambiare?

“Non è facile rispondere a questa domanda semplicemente per le implicazioni che ha in tutto il sistema”, spiega Paulo Pescatore, fondatore e analista di tecnologia, media e comunicazioni di PP Foresight. “Principalmente, si tratta di diritti e di come la Premier League vuole impacchettare quei diritti in futuro.

“È stato trovato uno slot in più (sabato, 19:45), quindi non è che la Premier League sia estranea all’idea di rendere disponibili più partite.

“Si tratta di cercare di massimizzare il valore dei diritti, ma anche di trovare il giusto equilibrio per non uccidere il prodotto, che è un bene prezioso”.

Pescatore ha spiegato come la pandemia abbia aiutato l’esperienza della Premier League e delle emittenti esaminando diverse partite, ma ha suggerito che il costo di mostrare alcune partite, forse non le più notevoli, sarebbe costato più di quanto valgono.

“Non stiamo parlando di £ 50.000; stiamo parlando di soldi seri oltre l’investimento iniziale per garantire i diritti TV”.

“Quando hai più partite disponibili, l’impatto che ha sulla visione complessiva è qualcosa da considerare. Mentre tutti questi giochi (durante la pandemia) erano disponibili domenica, alcuni di questi giochi non sono stati ampiamente visti e non hanno davvero giustificato l’investimento in essi.

“Questa sarebbe una spiegazione parziale del motivo per cui potremmo non vederlo accadere in futuro”.

Ma BT Sport non trasmette tutte le partite di UEFA Champions League, Europa League ed Europa Conference League?

Si lo fanno.

BT Sport ha rinnovato il suo contratto triennale – al costo di 1,2 miliardi di sterline – con la UEFA per ottenere i diritti esclusivi per trasmettere tutte le 420 partite.

L’interesse è rimasto alto per le competizioni anche se i tifosi, si potrebbe dire, si sono diradati con molte partite tra cui scegliere, ma tendono ad essere partite di grosso calibro a causa della natura di chi gioca in Champions League.

Ad esempio, è probabile che un fan neutrale voglia guardare Barcellona contro Real Madrid Da Burnley e Norwich.

“È stato un enorme successo avere qualcuno come BT Sport a bordo per essere l’emittente esclusiva nel Regno Unito perché ha reso disponibili tutte le partite su dispositivi con schermi piccoli e grandi”, ha aggiunto Pescatore.

È lo stesso negli altri sport?

I blackout in America sono comuni e ne esistono di diversi tipi, inclusi quelli basati sulla posizione, sul dispositivo e sulla trasmissione.

I blackout legati alla posizione sono quindi suddivisi in due categorie: nazionali e regionali. Se una rete di trasmissione nazionale (Fox, CBS, ABC, ecc.) ha i diritti TV di un gioco sportivo, è improbabile che i fan che risiedono nel territorio di quella squadra lo guardino su un altro canale, il che significa che devono abbonarsi alla rete nazionale .

Blackout regionale significa che solo i consumatori in una determinata regione possono guardare la partita invece di essere guardati da un pubblico nazionale.

Il Lega Nazionale di Calcio (NFL), Associazione Nazionale Basket (NBA) e Major League Baseball (MLB) sono tutti interessati da interruzioni di corrente.

Cambierà in futuro?

La regola del blackout esiste dagli anni ’60, quindi non penseresti che cambierebbe nel prossimo futuro.

Inoltre, lo scorso anno la Premier League ha esteso l’accordo sui diritti TV e durerà fino al 2025.

Ciò significa che non cambierà nel Regno Unito fino al 2025 al più presto, e fino ad allora ti aspetti che la Premier League, come ha fatto finora, eviti di indebolire il mercato e ridurre il proprio prodotto.

(Foto: Catherine Eiffel/Getty Images)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply