Sonos annuncia gli altoparlanti Ray entry-level per $ 279, in arrivo il 7 giugno

Sonos questo pomeriggio ha annunciato ufficialmente Sono Ray Amplificatori. Corrispondenza delle specifiche e progettarlo il bordo È stato segnalato per la prima volta il mese scorsoTuttavia, i nuovi altoparlanti dell’azienda avranno un prezzo di $ 279, leggermente superiore a quanto inizialmente previsto quando saranno in vendita il 7 giugno. (Ehi, Sonos probabilmente si sente gonfio proprio come il resto di noi.)

Ray si posiziona come l’ideale per gli acquirenti di altoparlanti per la prima volta che desiderano aggiornare gli altoparlanti integrati poco brillanti della loro TV. È capace di uscita audio Dolby Digital – no Atmos – e si collega ai televisori tramite un cavo ottico. Sonos lascia HDMI ed eARC per i suoi prodotti Beam e Arc più costosi. I giocatori dovrebbero notare che gli altoparlanti che si basano sulla comunicazione ottica a volte possono mostrare lievi ritardi audio. Ma penso che Sonos sia dell’opinione che chiunque abbia una Xbox Series X o una PS5 collegata alla propria TV probabilmente sceglierebbe invece Beam o Arc.

Ray ha due amplificatori ad alta frequenza che gestiscono le alte frequenze. E, come abbiamo visto nel rendering originale, gli altoparlanti hanno divisori di guide d’onda sui lati sinistro e destro per dirigere il suono “da parete a parete”. Al centro ci sono due tweeter che “assicurano una riproduzione accurata delle frequenze medie e bassi solidi”. Sonos afferma che poiché i suoi elementi acustici sono tutti frontali, il Ray è costruito per funzionare bene indipendentemente da dove sia posizionato, anche quando è nascosto in un supporto per supporti.

Il Ray è l’altoparlante Sonos meno costoso di sempre.

Nonostante la mancanza di connettività HDMI e quindi la mancanza di HDMI-CEC, Sonos ritiene che Ray si distingua dalla concorrenza con prezzi simili, grazie alla sua piena integrazione con la piattaforma audio multi-room dell’azienda. Parlando con il bordoProduct Manager Scott Fink ha anche chiamato altre funzionalità come Impostazioni TruePlay come divisore di raggio. Tuttavia, a Ray mancano i microfoni integrati e puoi solo migliorare il suo suono usando TruePlay con i telefoni supportati. La nuova soundbar condivide funzionalità software come il miglioramento del parlato e la modalità notturna con altri prodotti home theater Sonos.

Come il Beam e l’Arco, il Ray può essere esteso a un sistema surround completo utilizzando coppie di altoparlanti Sonos come Sonos One SL per oscillare. Può anche essere combinato con Sonos Sub, anche se non riesco a immaginare che molte persone spendano $ 749 per un subwoofer contro $ 279. Sfortunatamente, il Sub Mini, che si dice conveniente, non fa parte degli annunci di Sonos di oggi.

Sonos Ray si collega ai televisori con un cavo ottico.

il bordo Inizialmente affermava che Sonos Ray sarebbe stato in grado di essere montato verticalmente e fungere da surround posteriore per altri altoparlanti Sonos. Tuttavia, la società non ha menzionato questa caratteristica durante i suoi briefing. Quando gli è stato chiesto se il lavoro fosse ancora in corso, Fink ha detto di non avere nulla da condividere riguardo alle voci. (il bordo Ha rivelato i materiali interni di Sonos che si sono dimostrati accurati in termini di design, caratteristiche e data di rilascio di Ray, quindi la capacità di installazione verticale potrebbe essere stata eliminata all’ultimo minuto.)

Sonos Ray sarà in vendita il 7 giugno negli Stati Uniti, in Canada e in una manciata di altri paesi.

L’altoparlante portatile Roam di Sonos ora è disponibile in nuovi colori.

Oltre ai nuovi altoparlanti, Sonos introduce anche nuovi colori per l’altoparlante portatile Bluetooth Sonos Roam. Le versioni rossa, verde e blu di Roam sono disponibili a partire da oggi a $ 179 come prima.

Foto di Chris Welch/The Verge

READ  Windows 11 Pro richiederà presto un account Microsoft

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply