“Siamo attaccati da ogni angolazione”: il Georgia Times combatte per demolire i guadagni del 2020

Questi cambiamenti annullano molti dei recenti successi democratici o diluiscono il potere democratico. E la corsa al Senato, la corsa al governatore e le numerose corse alla Camera in competizione con la quota più alta nel 2022 potrebbero avere implicazioni oltre i confini della Georgia.

Lo ha detto Donte Carter, ex portavoce del procuratore distrettuale della contea di Fulton e candidato sindaco del 2021 a Sandy Springs, a 20 miglia a nord di Atlanta. “Stiamo combattendo. Ma in realtà non abbiamo il capitale politico o le risorse per avere un impatto.

I massicci cambiamenti demografici e lo storico voto nero nelle quattro principali contee della metropolitana di Atlanta di Fulton, Quinnet, Cobb e Decolp – hanno inviato onde d’urto alla politica della Georgia negli ultimi anni, trasformando in passato due seggi alla Camera per i Democratici, inviando Rafael Warne e Rafael Warne. A gennaio Osaf e Biden hanno conquistato il seggio statale al Senato, primo candidato democratico alla presidenza in un quarto di secolo.

La mappa del Congresso appena ridisegnata – attualmente in attesa della firma del governatore del GOP Brian Kemp – rischia di distruggere uno di quei guadagni della Camera. Dividendo la contea di Cope, una roccaforte democratica negli ultimi anni, in quattro distretti congressuali, i repubblicani hanno diluito il voto democratico della contea, lasciando le democratiche Carolyn Bordeaux e Lucy McBoth a competere tra loro.

“‘Una persona, un voto’ è stato eroso … modo [Republicans] Le crepe nella mappa sono realizzate con precisione laser”, ha affermato Eric Allen, membro della Knesset per Kadima. “Cioè, hanno spezzato le voci delle comunità interessate e diluito notevolmente le loro voci politiche”.

READ  Con 148 milioni di dollari di arretrato, Evergrande è sull'orlo del default

Quinnet, uno dei distretti in più rapida crescita dello stato, ha persone di colore sulla strada per diventare presto una popolazione maggioritaria. Come Cope County, è stato spostato a sinistra perché era così diverso. L’anno scorso, i democratici hanno rovesciato la maggior parte degli uffici della contea di Quinn, assumendo il controllo della commissione della contea e del consiglio scolastico, e vincendo gli uffici dello sceriffo della contea e del procuratore distrettuale. Tutte le posizioni di leadership in quegli uffici e consigli sono ora occupate da politici neri.

All’inizio di novembre, tuttavia, i repubblicani al Senato dello stato hanno emanato una legge che avrebbe raddoppiato il numero dei membri della commissione di contea e annullato tali benefici rendendo imparziale il consiglio scolastico.

L’effetto pratico è di diluire la forza democratica mentre il partito ha il controllo. Sebbene i Democratici di nuova formazione abbiano la maggioranza in entrambi i consigli, le loro decisioni dovranno acquistare da nuovi membri

“Vediamo questa pericolosa tendenza dei repubblicani che cercano di usurpare il controllo locale”, ha detto Pei Nguyen, il candidato dello stato per il segretario di stato il prossimo anno. “A Quinnet, sanno che sarà difficile per i repubblicani prendere il controllo, quindi stanno usando altri mezzi per cercare di riconquistare il controllo che hanno perso.

Non sono le uniche restrizioni regionali in discussione.

In base alla nuova legge sul voto limitato della Georgia, lo stato può sciogliere le elezioni locali Nominare un ufficio amministrativo e invece un supervisore nominato dal governo. Il potere dello Stato in tal senso è limitato: la legge consente lo scioglimento dei comitati elettorali solo in quattro distretti alla volta. Ma se quei quattro distretti fossero Fulton, Gwinnett, Cobb e DeKalb, potrebbero rovinare le possibilità dei democratici perché i repubblicani avrebbero il potere di contestare i risultati delle elezioni, detenere la certificazione e annunciare udienze nei distretti che producono la maggioranza dei voti democratici.

READ  Omigron: il mondo è in allerta per la nuova variante del virus corona

Nella contea di Fulton, Atlanta, i repubblicani hanno già istituito un comitato di revisione delle elezioni per trovare errori irrisolti o prove di violazioni della legge elettorale nella supervisione elettorale di una contea dal 2018.

I repubblicani della Georgia hanno respinto le affermazioni dei democratici secondo cui le loro azioni sono motivate da pregiudizi razziali o etnici. Clint Dixon, un senatore dello stato repubblicano con sede a Quinnet che è stato uno dei principali sostenitori di due progetti di legge che rimodellano la commissione della contea e rendono imparziale il consiglio scolastico, ha affermato che l’idea è “semplicemente sbagliata”.

“Si tratta dei nostri figli”, ha detto. “Hanno già attraversato un’area difficile con l’epidemia e molti di loro sono in ritardo a causa dell’apprendimento virtuale. E, sai, dobbiamo continuare con quello. Dobbiamo … concentrarci solo sul riportarli in carreggiata e proteggere bambini e bambini. ”

Dixon ha detto che prevede di espandere la legge del consiglio scolastico durante la sessione legislativa di gennaio, rendendola una politica statale per rendere imparziali tutti i consigli scolastici distrettuali. “Il primo passo è rimuovere la politica dal nostro sistema scolastico”, ha detto.

Ma la tempistica delle proposte di legge – entro un anno da quando i Democratici ottennero la maggioranza nella commissione di contea e nel consiglio scolastico, quest’ultimo eleggendo il suo primo presidente nero – è discutibile.

“Una volta che abbiamo eletto persone di tutti i colori alla Commissione della contea di Quinn e che la maggioranza delle persone di colore guida il consiglio scolastico, vediamo sforzi per rimuovere il colore e rimuovere la loro autorità dalle posizioni di autorità”, ha detto. Il rappresentante statale Sam Park presiede il comitato della contea di Quinn nella legislatura.

READ  Il video sulla festa di Natale spinge Boris Johnson in un altro pasticcio

I Democratici di Metro Atlanta sono preoccupati per l’impatto ancora sconosciuto di altre disposizioni nella nuova legge statale sui diritti di voto. Tali regole includono il numero di cassette postali nei distretti, il programma di voto abbreviato e i requisiti di identificazione degli elettori più rigorosi, tutti fattori che potrebbero avere un impatto proporzionale sui quattro distretti.

“Penso che fossimo vulnerabili alla rimozione del diritto di voto, e tutto questo è piccolo, come la morte per 1.000 tagli”, ha affermato Ladosha Brown, co-fondatore dell’organizzazione Black Waters Matter. Mira a mobilitare ed espellere gli elettori neri in tutto il sud. “Infine, ‘La democrazia sarà preservata o ampliata in questo paese?’ Penso che ci sia una domanda fondamentale: penso che la Georgia sia un microcosmo di ciò che vediamo accadere in tutto il paese.

I Democratici affermano che l’aumento dell’attività legislativa è un promemoria dell’incertezza dei loro recenti guadagni. Nonostante le vittorie del partito al ballottaggio, l’incapacità del GOP di rompere la presa sul legislatore statale minaccia di svelare tutto.

“Tutti hanno celebrato la svolta blu della Georgia l’anno scorso. Ho detto: ‘Oh, no, non abbiamo vinto la legislatura statale. Siamo nei guai'”, ha detto John Jackson, presidente dei Democratici della contea di DeKalb. I Democratici non hanno davvero registrato nella nostra mente che dovrebbe essere posta maggiore enfasi su di esso, ei repubblicani hanno accumulato carte a loro favore.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply