Scelte, punteggi, ultime notizie, bozza d’ordine, bozza simulata, come guardare, scambi, previsioni

Il Draft NBA 2022 Sta iniziando al Barclays Center e la notte promette di tornare molto indietro. Chi sceglierebbe gli Orlando Magic per guidare il loro franchise nella terra promessa? I Sacramento Kings scambieranno la scelta numero 4? Quali prospettive attendono le squadre nel secondo turno?

C’è anche questo: Kyrie Irving e Kevin Durant sono desiderosi di tornare ai Brooklyn Nets?

Ne siamo entusiasti Scoprilo con te. Considera questo live tracker come il tuo punto di riferimento per tutto ciò che riguarda il Draft NBA 2022. Di seguito, forniremo analisi e commenti in tempo reale sull’azione.

Vuoi sapere come si inserisce un giocatore nel nuovo roster o chi è apparso nel draft con il miglior costume? Ti ho coperto.

Final Fake Draft NBA di Yahoo Sports: L’analista del progetto Kristen Beck offre le sue previsioni.
Draft dal vivo del tabellone NBA: Analisi aggiornata delle ultime mosse di ogni squadra.
Draft NBA: Quello che i nostri esperti sentono quando si avvicina il Draft Day.
Sintomi del progetto: Questi giocatori potrebbero smentire molte squadre.
Progetto podcast NBA: Dove atterreranno i nomi più grandi?
Quote del Draft NBA: Jabbari Smith è il favorito per il primo posto

Rapporti: Kyrie Irving ha un elenco di destinazioni se lascia i Nets; Kevin Durant pensa al futuro

Ore prima del Draft NBA 2022, Sono apparsi un paio di rapporti supplementari In un segno che non solo Kyrie Irving ha un elenco di destinazioni preferite se dovesse finire per seguire la strada della firma e del commercio, ma Kevin Durant sta anche valutando il suo futuro con i Nets.

Il rapporto di Durant è arrivato da Sun Charania di The Athletic, mentre Adrian Wojnarowski di ESPN ha riportato l’elenco delle destinazioni di Irving.

Wojnarowski appuntito Le squadre nel roster di Irving potrebbero non dargli la priorità nonostante il suo interesse.

I due rapporti sono il nostro segno più forte finora, le reti potrebbero entrare in una separazione sismica inaspettata, con entrambe le stelle probabilmente alla ricerca di un segnale di uscita. – Jack Baer

Houston si preparerà a prendere Paolo Banchero?

Il La serie di Las Vegas si è trasformata radicalmente all’inizio di questa settimana In attesa, Paolo Panchero potrebbe andare al primo posto. Senza una scelta generale chiara, molte speculazioni ruotano su cosa farà il team di Orlando Magic quando sarà in orario più tardi giovedì.

Jabari Smith ha ancora più senso per la magia al primo posto, e se gli Houston Rockets sono preoccupati che gli Oklahoma City Thunder portino Banchero al secondo, dovranno fare un passo avanti.

I Rockets non hanno mostrato le loro carte, ma Banchero ha elogiato il suo tempo a Houston per essersi allenato mentre era nei media e ha detto che poteva vedersi adattarsi bene a Galen Green e Kevin Porter Jr.

Questo potrebbe essere tutto fumo dell’ultimo minuto da parte di Orlando per attirare Houston in un accordo e addolcire l’accordo se scendono al terzo posto. – Kristen Beck

Jabbari Smith: Sarei sorpreso se non fossi arrivato primo

NEW YORK – La scelta numero 1 del Draft NBA 2022 torna agli Orlando Magic. E a questo punto, non è un segreto chi hanno intenzione di scegliere giovedì sera.

READ  Ai Dodgers è vietato schierare un giocatore dopo aver inavvertitamente violato le nuove regole della MLB contro i Mets

“Sarei sorpreso se non ottenessi il primo posto,” Jabari Smith Jr., il più alto elettore unanime di Auburn, ha detto a Yahoo Sports. “È solo la mia natura competitiva mescolata con il mio altruismo, la mia capacità di tirare la palla, difendere più posizioni e preoccuparmi di vincere. Non mi interessano le statistiche. Sento di poter aiutare immediatamente qualsiasi squadra. Ma mi sento come se fossi Sono la prima scelta”. – Chris Haynes

L’allenatore di Auburn, Bruce Pearl, fiducioso che Jabari Smith finirà prima e “Orlando vincerà”

NEW YORK – Il giorno è finalmente arrivato. Se mantengono la scelta, Tutti i segnali indicano che Magic ha scelto Jabari Smith di Auburn con la prima scelta assoluta.

Smith, un attaccante di 6 piedi-11 che ha giocato una stagione all’Auburn, e l’allenatore Bruce Pearl sanno esattamente che tipo di giocatore avrebbero i Magic se lo prendessero con la prima scelta.

“Cosa lo spinge a prendere il numero 1? Per la sua taglia, è il miglior jumping jack che abbia visto al college in oltre 20 anni,” Pearl ha detto a Yahoo Sports. “E’ pronto, pronto come sempre, e farà vincere Orlando”. – Kristen Beck

Tarry Eason, che potrebbe essere Scotty Barnes in questa categoria, può “vedere sicuramente i confronti nei nostri giochi”

NEW YORK – Questa volta l’anno scorso, Tari Eason era nel bel mezzo di una decisione che avrebbe cambiato il corso della sua carriera. Dopo una nuova stagione deludente a Cincinnati, con una media di soli 7,3 punti e 5,9 rimbalzi in 18 minuti, Eason ha deciso di entrare nel cancello di trasferimento e alla fine è atterrato alla LSU.

All’epoca, Will Wade aveva inviato solo tre giocatori al draft NBA (in particolare Cam Thomas ai Brooklyn Nets al 27° posto nel 2021), ma Eason amava la libertà offerta dall’attacco e l’idea di giocare in una nuova conferenza .

“C’era una curva di apprendimento ed era una nuova squadra, una nuova stagione, un nuovo campionato e mi stavo adattando a tutto”. Dillo a Eason Yahoo Sports. “Attraverso questo, mi sono sentito più a mio agio nella partita ed è allora che le cose hanno iniziato ad aprirsi”. – Kristen Beck

Galen Williams riceve fanfara della lotteria

Il giovane Santa Clara di 6 piedi e 7 è salito sul tavolo da disegno dopo la sua buona prestazione nel draft NBA e si è consolidato come una scelta al primo turno. Dopo aver lavorato con una manciata di squadre, le azioni della Williams hanno continuato a salire al draft e c’è qualche lamentela tardiva sul fatto che la Williams potrebbe intrufolarsi nella lotteria, ovunque dal numero 8 (New Orleans Pelicans) al numero 19 (Minnesota Timberwolves) .

“Questo processo è stato solo una benedizione”, ha detto Williams a Yahoo Sports. “Vengo da una piccola scuola, ma il basket è basket e sento di poter competere ai massimi livelli, e sono pronto a lavorare con qualsiasi squadra che mi scelga”. – Kristen Beck

#1 Previsto Jabari Smith scelta senza stress 24 ore prima del sorteggio

Yahoo Sports ha incontrato Smith nell’hotel ospitante del progetto e Smith è stato calmo e rilassato 24 ore al giorno prima di entrare nella bozza.

READ  Aggiornamenti live di Elite Eight: UConn batte NC State alle Final Four

“Mi sento bene e sono pronto per domani”, ha detto Smith a Yahoo Sports. “Potrei non dormire stanotte, ma è solo perché sono eccitato per domani”. – Kristen Beck

Rapporto: i pistoni scambiano Grammy Grant con Trail Blazers al primo round

Pistoni di Detroit L’ala 28enne Jerami Grant ha scambiato per i Portland Trail Blazers per scegliere una scelta protetta al draft del primo round tra le prime quattro nel 2025 dei Milwaukee Bucks, Secondo Adrian Wojnarowski di ESPN.

Nell’accordo, Portland e Detroit si scambieranno le scelte 36° e 46° nel secondo round del draft NBA giovedì. I Blazers riporteranno i Pistons nel secondo round del 2025 a Detroit. I Portland hanno anche affrontato i Pistons come i più favoriti nel loro secondo round e i New Orleans Pelicans nel 2026.

Grant ha segnato una media di 19,2 punti (in 43/36/84 tiri divisi), 4,1 rimbalzi e 2,4 assist in 31,9 minuti in 47 partite la scorsa stagione. È stato un appuntamento fisso dei Denver Nuggets durante la loro corsa alle finali della Eastern Conference 2020 prima di assumere maggiori responsabilità di regia nella free agency. I Pistons gli hanno dato un contratto triennale del valore di $ 60 milioni e un utilizzo maggiore nel 2020, ed è emerso come un candidato All-Star marginale. Essendo un’opzione principale, Detroit ha vinto 43 partite nelle ultime due stagioni.

Grant è un’altra ala in una lunga serie di opzioni che i Blazers hanno cercato di eguagliare il sei volte portiere All-Star Damian Lillard, e potrebbe essere il migliore di un gruppo che includeva Norman Powell, Robert Covington e Gary Trent Jr. , Trevor Ariza, Rodney Hood, Moe Harkless e Al Farouk Amino, tra gli altri.
– Ben Rohrbach

Las Vegas gira l’angolo sulla quota 1 di Paulo Banchero

Nelle ultime 24 ore, anche le probabilità di Banshiro sono state Il Draft n. 1 è passato in generale su BetMGM da +900 a +200 (Chit Holmgren ora è +225). Questo è abbastanza per credere che gli Orlando Magic stiano prendendo in considerazione un Banchero con la scelta numero 1 (molti dicono che sia una gara a doppio senso tra Jabari Smith e Chet Holmgren).

Banchero è il più preparato fisicamente tra i primi tre con il suo telaio da 6 piedi-10 e 250 libbre. Quando Holmgren e Panchero hanno gareggiato testa a testa lo scorso novembre, Panchero sembrava essere il giocatore migliore in quanto ha segnato 21 punti, cinque rimbalzi e due assist in 30 minuti. Uno scout o dirigente di ogni squadra NBA nell’edificio vedrebbe Banchero eccellere nella transizione come gestore principale della palla e passare dalla punta dei piedi alla difensiva con Holmgren.

Questo swing di Las Vegas potrebbe essere un’indicazione che Banchero ha avuto un ottimo allenamento a Orlando, Holmgren che suonava timidamente e non menzionava per chi ha lavorato o come sono andati quegli esercizi.

Su quale canale TV viene riprodotto il draft NBA?

Il primo round del draft NBA sarà trasmesso su ABC ed ESPN. Il secondo round sarà su ESPN.

Dov’è il draft NBA 2022?

Il draft NBA si svolgerà al Barclays Center di Brooklyn, dove giocano i Brooklyn Nets. Questo è il nono anno consecutivo che la bozza si svolgerà al Barclays Center.

Chi ha la prima scelta nel Draft NBA 2022?

Orlando Magic ha preso il primo posto nel draft NBA dopo aver vinto la lotteria del draft a maggio. Gli Oklahoma City Thunder, Houston Rockets e Sacramento Kings completano i primi quattro in base alla lotteria.

READ  Tom Brady va in vacanza dai bucanieri di Tampa Bay per "affrontare questioni personali"

Qual è la classifica completa delle selezioni nel Draft NBA 2022?

La disposizione attuale è:

primo round

1. Orlando

2. Oklahoma City

3. Houston

4. Sacramento

5. Detroit

6. Indiana

7. Portland

8. New Orleans (dai Los Angeles Lakers)

9. Sant’Antonio

10. Washington

11. New York

12. Oklahoma City (da Los Angeles Clippers)

13. Carlotta

14. Cleveland

15. Charlotte (da New Orleans)

16. Atlanta

17. Houston (da Brooklyn)

18. Chicago

19. Minnesota

20 – San Antonio (da Toronto)

21. Denver

22- Memphis (dall’Utah).

23. Filadelfia

24. Milwaukee

25- San Antonio (da Boston)

26. Dallas

27. Miami

28. Stato d’oro

29. Menfi

30. Denver (da Oklahoma City via Phoenix)

secondo round

31. Indiana (da Houston via Cleveland)

32. Orlando

33- Toronto (da Detroit via San Antonio, Washington e Chicago)

34. Oklahoma City

35. LA Lakers (da Orlando via Indiana e Milwaukee)

36. Portland

37. Sacramento

38. San Antonio (dai Los Angeles Lakers via Chicago e Washington)

39. Cleveland (da San Antonio via Utah)

40. Minnesota (da Washington via Cleveland)

41. New Orleans

42- New York

43. Clippers di Los Angeles

44. Atlanta

45. Carlotta

46. ​​​​Detroit (da Brooklyn)

47 Memphis (da Cleveland via New Orleans e Atlanta)

48. Minnesota

49. Cleveland (da Sacramento via Chicago, Memphis e Detroit)

50. Minnesota (da Denver via Filadelfia)

51. Golden State (da Toronto via Filadelfia)

52. New Orleans (dall’Utah)

53. Boston

– Milwaukee (sequestrato)

– Miami (da Filadelfia via Denver; perso da Miami)

54- Washington (da Dallas).

55. Stato d’oro

56 Cleveland (da Miami via Indiana)

57. Portland (da Memphis via Utah)

58. Indiana (da Phoenix).

Quale delle migliori prospettive parteciperà al Draft NBA 2022?

Questo è l’elenco attuale degli invitati al Barclays Center Green Room per il Draft NBA, elencati in ordine alfabetico.

Ochai Agbaji, F, KS

Paolo Banchero, F, Duca

Angelo Branham, P, Ohio

Dyson Daniels, J, J League Ignite

Johnny Davis, J., Wisconsin

Ousmane Dieng, F, NZ Breakers

Galen Doreen, C, Menfi

AJ Griffin, F, Duca

Chet Holmgren, C, Gonzaga

Jaden Ivey, J, Purdue

Benedict Mathurin, J., Arizona

Keegan Murray, P, Iowa

Shidon Sharp, J, Kentucky

Jabbari Smith Jr., F, Auburn

Jeremy Suchan, P, Baylor

Mark Williams, C, Duca

Come funziona il draft NBA?

La lotteria NBA si è tenuta a maggio per determinare le prime 14 scelte nel draft di quest’anno. L’Orlando Magic si è guadagnato il diritto di fare la scelta numero 1 in assoluto. Una volta che le palline da ping pong determinano le prime quattro classifiche, le scelte numeriche da 5 a 30 vengono determinate terminando la stagione regolare.

Quanti round ci sono nel draft NBA?

Ci sono due round nel draft NBA, ed entrambi si svolgeranno il 23 giugno.

Quante scelte ci sono nel draft NBA?

Nel 2022, ci saranno 58 selezioni nel draft NBA invece di 60 (30 in ogni round). I Miami Heat e i Milwaukee Bucks hanno entrambi perso al secondo turno per aver violato le regole del campionato.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply