Sam Bankman-Fried è pronto a estradarlo negli Stati Uniti

Sam Bankman frittoil dirigente di criptovaluta caduto in disgrazia, tornerà presto negli Stati Uniti per affrontarlo accuse di frode in tribunale federale dopo aver detto mercoledì a un giudice delle Bahamas che ha accettato di estradarlo.

Il signor Bankman-Fried potrebbe arrivare a New York mercoledì pomeriggio per affrontare le accuse di frode telematica, frode in titoli, riciclaggio di denaro e violazione del finanziamento della campagna elettorale. Una volta a New York, sarà processato presso il tribunale distrettuale federale di Manhattan, anche se la tempistica esatta del procedimento rimane poco chiara. Le accuse derivavano dal crollo dell’exchange di criptovalute di Bankman-Fried, FTX, che aveva sede alle Bahamas fino al fallimento il mese scorso.

Il signor Bankman Freed, 30 anni, è detenuto alle Bahamas dal suo arresto nel suo complesso di appartamenti di lusso il 12 dicembre. Mercoledì davanti alla Magistrates Court, ha confermato di aver firmato i documenti che consentono la sua estradizione. Il suo avvocato, Jerron Roberts, ha detto che il signor Bankman-Fried era “ansioso di lasciare” le Bahamas e aveva sperato di viaggiare già mercoledì.

In tribunale, il signor Bankman-Fred ha detto al giudice di pace, Shaka Servill, che “stava andando bene”. Quando gli è stato chiesto se fosse in buona salute, il signor Bankman-Fried ha risposto: “Sì”.

Il signor Bankman Fried indossava una camicia bianca e un abito blu con un sacchetto di plastica sulle ginocchia. È arrivato dopo aver mangiato una colazione a base di pane tostato e marmellata a Fox Hill, la famigerata prigione delle Bahamas dove è stato detenuto la scorsa settimana, secondo il direttore della struttura, Duane Clare.

Una volta che il signor Bankman sarà consegnato a Fred, Mark Cohen, un avvocato di New York, dovrebbe sovrintendere alla sua difesa penale.

Anche prima della consegna, il team legale del signor Bankman Fried negli Stati Uniti stava negoziando una possibilità Pacchetto cauzione con il Pubblico Ministero federale. Secondo i termini discussi, il signor Bankman-Fried potrebbe essere rilasciato su cauzione a condizioni molto restrittive, tra cui l’isolamento domiciliare e il monitoraggio elettronico.

Un giudice federale deve approvare qualsiasi accordo di cauzione.

L’estradizione del signor Bankman Fred negli Stati Uniti segnerà la fine di una straordinaria settimana di manovre legali alle Bahamas.

Lunedì, il signor Bankman-Fred è comparso davanti alla Magistrates’ Court, dove avrebbe dovuto acconsentire alla sua estradizione negli Stati Uniti. Ma sentire trasformato in un disastro Dove il signor Roberts ha chiesto se il suo cliente avrebbe volontariamente proceduto al trasferimento.

Entro la fine del lunedì, il signor Roberts aveva ribaltato la sua posizione e aveva annunciato in una conferenza stampa frettolosamente organizzata che il signor Bankman-Fried aveva acconsentito a denunciarlo, dopo tutto.

Il botta e risposta sull’estradizione è stata una nuova svolta nel dramma legale iniziato all’inizio di novembre, quando una corsa ai depositi ha messo in luce un buco di 8 miliardi di dollari nei conti FTX. I pubblici ministeri federali hanno accusato il signor Bankman-Fried di aver frodato clienti, investitori e istituti di credito incanalando miliardi di fondi dei clienti a una società di trading di criptovalute chiamata Alameda Research, che era strettamente associata a FTX.

Dalla fondazione di FTX nel 2019, affermano i pubblici ministeri e le autorità di regolamentazione statunitensi, il signor Bankman-Fried ha orchestrato una massiccia frode, utilizzando i soldi dei clienti per finanziare acquisti di proprietà di lusso alle Bahamas, investimenti in altre società, contributi politici e un’affascinante campagna di marketing.

Il signor Bankman-Fried si è dimesso dalla carica di CEO di FTX quando la società ha presentato istanza di fallimento a novembre. È stato incriminato meno di un mese dopo da un gran giurì presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York.

Damien Williams, il procuratore degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York, ha affermato che l’indagine sta continuando e che potrebbero essere presentate ulteriori accuse.

Il signor Williams dovrebbe tenere una conferenza stampa mercoledì pomeriggio per discutere il caso del signor Bankman-Fried.

William K.Rachbaum E il Benjamin Weiser Contribuire alla redazione dei report.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply