Risultati Impact Wrestling (09/01) – Tag Team Championship Match, #1 Contenders Match

James ringrazia i fan per essere qui. Ringrazia il management per averle dato la parola e dice che a novembre saranno 24 anni da quando è entrata per la prima volta nel circuito di wrestling. Dice che questa è più della metà della sua vita e ha trascorso quel tempo vivendo, respirando, sanguinando e piangendo per lavorare. Dice che gli ultimi due anni sono stati un viaggio, dal sedersi sul letto di morte di sua sorella al rilascio sei mesi dopo. Dice che tutte le critiche e la negatività che le sono state rivolte le sono entrate nella testa, ma i fan l’hanno aiutata a radicarla.

James ha continuato dicendo che ha avuto uno dei più grandi giri della sua carriera dopo aver vinto il suo ultimo titolo ad eliminazione diretta. Ha detto che dopo aver perso la cintura a causa di Tasha Stiles e in seguito l’ha tradita da Chelsea Green, l’ha trattenuta ancora di più. La faceva sentire come se non le appartenesse più e le diceva che non poteva più farlo. Ha detto di essersi presa una pausa dal wrestling per fare un po’ di ricerca interiore per capire cosa doveva fare. Ha detto che tutto ciò che voleva fare era dare alla donna pari opportunità e tempo. Ha detto che se fosse arrivata al punto in cui non poteva stare con le donne lì, se ne sarebbe andata.

James ha annunciato che non andrà in pensione, ma dice che vuole mettersi alla prova. Dice che non sta chiedendo una partita per il titolo a eliminazione diretta, ma vuole farsi strada verso di essa. Lancia una sfida aperta a una qualsiasi delle donne nella parte posteriore e dice che se dovesse mai perdere durante il suo viaggio, andrà in pensione. Dice che ha promesso che sarebbe stato un viaggio divertente e che sarebbe finito in due modi: o si sarebbe portata a casa il titolo a eliminazione diretta o si sarebbe ritirata.

READ  Elon Musk afferma che Tolkien si sta "invertendo nella tomba" sugli "anelli del potere" di Amazon

Ci dirigiamo nel backstage da Gia Miller e Josh Alexander. Chiede della sua reazione all’annuncio di James e lo elogia per essere stato uno dei più grandi knockout di sempre. Alexander quindi si rivolge a Eddie Edwardsa e dice che scopriranno chi è il testimone di Pound for Glory. Dice che l’Honor No More può essere tanto amaro quanto vogliono che sia, e dice che non c’è alcuna possibilità che sputerà in faccia alla compagnia che lo ha aiutato.

Edwards entra e fa entrare Miller. Edwards dice che apprezza la sua lealtà, ma è uno sciocco per essere leale all’azienda. Dice che Heath l’ha interrotto prima di dire il suo articolo. Heath esce dal nulla e lo butta giù dalla sedia.

Dopo la pausa, Scott Demore si avvicina a Heath. Dice che nessuno lo ama più di quanto lui lo ami, ma Demore dice che non può continuare a fargli attaccare il contendente numero 1. Demore presenta una partita a Heath ed Edwards la prossima settimana e Heath lo ringrazia dicendo che è tutto ciò che vuole. Heath si avvicina ad Alexander e si scusa per averlo interrotto. Alexander lo scrollò di dosso, dicendo che Edwards aveva ragione ad averlo interrotto prima che potesse pronunciare il suo saggio.

Tornato in prima fila, Alex Zane si dirige sul ring, seguito da Mascara Dorada.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply