Recensione Kudos & Wet Willies per Giants-Panthers: il lavoro di squadra rende Giants 2-0

Il Giganti di New York 2-0! Quindi, è un lunedì felice per i fan dei Giants che si divertono a essere il numero uno della NFC East dopo la vittoria per 19-16 di domenica Carolina Panthers. Come facciamo sempre, esaminiamo il nostro stile unico “Kudos & Wet Willies”.

Gloria a…

Graham Gano – Il ragazzo è stato fantastico da quando è arrivato ai Giants nel 2020, e questo è continuato domenica. Vincitore del gioco da 56 yard, un altro field goal da 51 yard, più 33 e 36 yard. Jano è stato solido come una roccia per oltre stagioni ormai.

Ritchie James – Per la seconda settimana consecutiva, James è stato una parte importante di Attack on Titan. Tieni cinque passaggi per 51 yard. Due di quelle catture, 15 yard e 12 yard, sono arrivate nelle posizioni 3 e 10 che hanno effettuato un primo touchdown per mantenere in vita l’unico drive di atterraggio dei Giants.

Oshane Ximines
Daniel Parhizkaran / NorthJersey.com / Rete USA Today

Oshane Ximines – Gli Ximines si sono assicurati la prima posizione dal 2019 e hanno colto l’occasione quando il centrocampista dei Panthers Baker Mayfield è stato espulso di tasca sua da Leonard Williams. Aveva un quarterback, un passaggio difensivo e un paio di contrasti.

Questo è il gioco a cascata di Ximines. Nessuno ha beneficiato più della tabula rasa fornita dal nuovo staff tecnico della scelta del terzo turno del 2019.

“È fantastico”, mi ha detto Ximines dopo la partita. “Ogni volta che puoi aiutare la squadra a vincere, il che è un grosso problema. Adoro questo gioco. Sono felice di poter aiutare. “

Daboll ha elogiato Ximines nella sua conferenza stampa post-partita.

“Non so dove fosse l’anno scorso. So solo dove si trova quest’anno”, ha detto Daboll. “La sua mente è giusta. Era una parte importante della nostra squadra di calcio. Ha energia. Penso che abbia talento. Penso che Wink ne tragga talento. È un giocatore sicuro di sé”.

Wink Martindale – Niente Kayvon Thibodeaux? Niente Aziz Ogolari? Niente Aaron Robinson? Leonard Williams scende un tratto domenica? Non è un problema.

Martindale, il coordinatore difensivo altamente aggressivo, ha continuato a richiedere pacchetti pressanti creativi. Niente, ovviamente, è più significativo della guerra lampo del 3° e 5° distretto che ha portato al licenziamento di Julian Love e a Carolina Barges mentre i Giants, 19-16, avanzavano proprio prima dell’avvertimento di due minuti.

Sicurezze Xavier McKinney e Julian Love si sono spesso allineati vicino alla scrimmage line come false-back, con il debuttante Dane Belton che gioca con alta sicurezza.

Julian Love – Ha realizzato il più grande contrasto difensivo della partita, licenziando il suddetto terzo classificato Mayfield e consentendo ai Giants di recuperare la palla e di esaurire il tempo. L’amore si è concluso con sette contrasti (due per una sconfitta), un sack e un quarterback a eliminazione diretta mentre ronzava costantemente sulla linea di scrimmage. Love, un capitano, sembra un giocatore che beneficia del primo ruolo da titolare nei suoi quattro anni di carriera.

Difesa dei Giganti – Martindale, Love e Ximines sono stati elogiati individualmente. I Carolina Giants hanno chiuso con 2 su 12 (16,7%) al terzo posto. Hanno ottenuto un grande punto di arresto alla fine del gioco. A parte una rapida corsa di tre partite da 67 yard nel terzo quarto, i Giants hanno tenuto i Carolina fuori dalla zona di arrivo. Dexter Lawrence, McKinney, Adori Jackson e persino il debuttante di sicurezza Dean Bilton sono stati abbastanza influenti forse da meritare la “gloria” individuale. Insomma, un grande sforzo.

squadre speciali Jano non era certo l’unico punto positivo per le squadre speciali. In apertura, Dane Belton ha rivendicato un’inciampo di Chopa Hubbard causata da Carter Coughlin per dare ai Giants la palla sulla linea delle 22 yard dei Panthers. Questo è il primo field goal di Jano. Potter Jimmy Gillan aveva una media di 50,6 yard su cinque round, con una media netta di 43,6 yard.

Tifosi dei giganti – È passato molto tempo da quando i fan dei Giants hanno letto Hope, e questo si può sentire al MetLife Stadium domenica. Il campo era vivo fin dall’inizio, e mentre a metà partita ci sono stati dei fischi per l’attacco vacillante, questo pubblico era vivace e vivace e sventolava asciugamani. Ciò ha fatto impazzire i giocatori.

Wet Willis a…

linea offensiva La linea offensiva ha lottato tutto il giorno con i Carolina Front Seven. Il centrocampista Daniel Jones è stato esonerato tre volte ed è costantemente sotto costrizione. Mentre hanno terminato 103 yard in corsa, i Giants hanno avuto uno zero in quella classe nel primo tempo.

Evan Neal e Andrew Thomas erano pieni del difensore della Carolina Brian Burns, che ha terminato due sack e quattro quarterback.

Quando i Giants hanno raggiunto la linea della Carolina di 29 yard e hanno pareggiato il punteggio, 16-16, il quarterback John Feliciano ha sbagliato un muro che ha portato a una sconfitta di 4 yard da parte di Matt Breda, quindi ha commesso una penalità. Il calcio di Gano da 56 yard lo salvò, ma Feliciano costò ai Giants 14 yard critiche.

Il debuttante Josh Ezeudu aveva due parti (solo una è stata accettata) ed è stato un giorno su e giù per la guardia sinistra mentre continuava la sua formazione NFL.

Coyles per…

Daniel Jones – Molti guarderanno indietro alla giornata di 176 yard di Jones, nel fatto che i Giants avevano solo 265 yard di attacco totale, nel fatto che hanno segnato solo un gol e presumono che il quarterback meriti un Whit Willy.

Mi permetto di dissentire.

Jones, come ho detto sopra, è stato costantemente picchiato e molestato dai Carolina Bass Rush. Tuttavia, non ha mai girato la palla.

Jones ha fatto i due grandi lanci a James, uno dei quali dopo essere stato buttato fuori dalla jeep, di cui ho parlato sopra. C’è stata una freccia del quarto quarto di 24 yard a David Sills nel terzo e decimo dalla serie di 35 yard dei Giants con il nodo del punteggio sul 13-13 che ha contribuito a impostare il field goal di 51 yard di Gano.

Infine, ci sono stati i Giants che hanno messo il gioco nelle mani di Jones al terzo e sesto posto della serie di 40 yard mantenendo un vantaggio di 19-16 con 1:50 da giocare, Jones che ha preso la decisione giusta, lanciando la palla e correndo per 11 yarde per prendere la vittoria invece di cercare di forzare sarò Barkley a lanciare la palla.

Barkley ha detto che Jones “ha fatto un sacco di grandi giocate durante questa partita”.

Daboll è stato felice di giocare il quarterback.

“Pensavo che avesse giocato una buona partita. Ho pensato che avesse preso grandi decisioni con la palla in mano. Se ne è preso cura. Ha guidato di nuovo la squadra a finire una campagna per vincere la partita. Quindi, sono due buone settimane che ho direbbe a Daniel.” Prendi la decisione giusta, prenditi cura della palla. Quando c’era pressione su di lui, la buttava via se doveva buttarla via, poi scattava sull’ultimo nudo lì per prendere il primo down. Poteva fare molte cose diverse e ha preso la decisione giusta sotto pressione in una situazione imbarazzante. Ha fatto dei passi e sono felice per lui”.

Ovviamente, vincere le partite lanciando meno di 200 iarde non è sostenibile. Tuttavia, Jones ha fatto giocate domenicali che hanno aiutato la sua squadra a vincere. Dopotutto, questo è ciò che dovrebbe fare.

Cor’Dale Flott – La scelta da rookie del terzo round si è abbinata bene con il ricevitore da 1.000 yard di DJ Moore tre volte durante la prima metà di domenica, rendendolo un pick-up di una yard per -2 yard su tre goal.

Ma nel secondo tempo, Moore e i Panthers hanno attaccato Flauto. La partita di apertura di Carolina nel terzo quarto è stata un passaggio di 29 yard a Moore con un flauto finale. Ciò è iniziato con una corsa di touchdown che si è conclusa con la vittoria di 16 yard di Moore su Flute, e ha visto Flute andare in panchina a favore del veterano linebacker Fabian Moreau.

READ  Nikola Jokic, Nuggets accetta di estendere Super Max

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply