Putin sfida l’Occidente a combattere la Russia sul campo di battaglia: che ci provino

Più di quattro mesi dopo l’invasione dell’Ucraina, giovedì il presidente russo Vladimir Putin si è vantato che il conflitto era appena iniziato. Ha sfidato i paesi occidentali che sostengono l’Ucraina a “provare” a combattere la Russia sul campo di battaglia.

Nelle osservazioni televisive ai leader del parlamento, Putin ha respinto l’idea che la Russia avesse lasciato che l’invasione si trascinasse troppo a lungo, dicendo che “non aveva ancora iniziato davvero nulla”. Ha detto che negoziare la pace stava diventando più difficile, quindi ha concentrato la sua rabbia sui paesi occidentali che avevano imposto sanzioni di ampia portata alla Russia fornendo supporto e risorse all’Ucraina.

“Sentiamo oggi che vogliono che siamo sconfitti sul campo di battaglia”, ha detto Putin, secondo i media statali. RIA Novosti. “Beh, cosa posso dire? Lasciali provare.”

Ha aggiunto: “Abbiamo sentito molte volte che l’Occidente vuole combatterci fino alla fine dell’Ucraina. Questa è una tragedia per il popolo ucraino, ma tutto sembra andare verso questo”.

Il governatore della regione ucraina di Luhansk, che ora è quasi interamente sotto il controllo russo, ha dichiarato venerdì che la città di Severodonetsk di fronte a una “catastrofe umanitaria”. Le infrastrutture vitali, compreso il sistema fognario, sono state gravemente danneggiate da mesi di combattimenti e “non c’è acqua, gas o elettricità centralizzata”, ha affermato, aggiungendo che l’80% delle case della città sono state danneggiate.

Severodonetsk affronta una “catastrofe umanitaria”; Onu avverte di “catastrofe da fame”

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha confermato giovedì che non sta valutando la possibilità di cedere territorio in un possibile accordo di pace con la Russia. La feroce resistenza dell’Ucraina alla Russia ha incoraggiato Zelensky, che da allora ha più volte sottovalutato l’idea di consentire a Mosca di ridisegnare i suoi confini e annettere i territori conquistati durante i combattimenti.

READ  La farfalla monarca è stata aggiunta alla Lista Rossa delle Specie Minacciate dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura

“Gli ucraini non sono pronti a rinunciare alle loro terre come nuovi territori nella Federazione Russa”, ha detto Zelensky al corrispondente della CNN Wolf Blitzer, scuotendo la testa mentre parlava. “Questa è la nostra terra. Lo abbiamo sempre detto e non ci arrenderemo mai”.

Il consigliere di Zelensky, Mikhailo Podolyak, ha recentemente elencato le condizioni dell’Ucraina per la pace con la Russia, tra cui un cessate il fuoco, il ritorno dei cittadini rapiti e il ritiro delle truppe russe da tutto il paese.

Nonostante la spavalderia di Putin, l’esercito russo deve affrontare sfide significative a lungo termine. Le sanzioni internazionali danneggiano Mosca La capacità di rinnovare il suo arsenale, costringendo la Russia a passare a una seconda economia dipendente da alternative povere. La Russia è sempre più determinata a produrre i propri beni e componenti, anche se ciò significa un ritorno alle politiche di sostituzione delle importazioni che hanno portato a un complesso industriale massiccio, sebbene globalmente non competitivo, prima della caduta del muro di Berlino.

I russi affrontano la prospettiva di una carenza in stile sovietico con il pungiglione delle sanzioni

Anche il Cremlino lo è Si affrettano a trovare combattenti esperti Dopo aver perso molte truppe all’inizio dell’invasione. Il Cremlino ha finora rifiutato di ordinare una mobilitazione generale di soldati in età da coscrizione, dicendo che una tale mossa potrebbe indicare che la guerra non sta procedendo come descritto dai media russi. Invece, l’esercito ha intrapreso una campagna per ampliare i ranghi dei soldati attivi che hanno firmato volontariamente contratti chiamando uomini qualificati e cercando di riattivare i riservisti.

L’esercito russo aumenta il reclutamento mentre le sue pesanti perdite si indeboliscono

READ  L'Ucraina chiede alla Turchia di sequestrare una nave mercantile battente bandiera russa notizie di guerra tra Russia e Ucraina

Sebbene giovedì il ministero della Difesa russo abbia affermato che le forze che combattono nella regione ucraina del Donbas avrebbero temporaneamente interrotto le operazioni militari per “rinnovare le loro capacità di combattimento”, una raffica di missili russi è caduta su città e villaggi in tutta l’Ucraina, uccidendo molti civili e ferendone molti. Secondo i leader locali.

Nonostante l’apparenza che l’invasione non stesse andando bene per la Russia come intendevano i suoi leader, Putin ha suggerito che le forze d’invasione avevano ancora altro per scatenare l’Ucraina.

“Tutti dovrebbero sapere che non abbiamo ancora iniziato nulla sul serio”, ha detto Putin ai leader del parlamento. “Il corso della storia è inarrestabile e i tentativi collettivi dell’Occidente di imporre la sua versione dell’ordine mondiale sono destinati a fallire”.

Parlando se la pace è ancora possibile, ha detto che non è impossibile, ma ha lanciato un avvertimento ai paesi occidentali.

“Non ci rifiutiamo di negoziare la pace, ma coloro che rifiutano dovrebbero sapere che più rifiutano, più difficile sarà negoziare”, ha detto Putin.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha fatto eco ai sentimenti di Putin venerdì, dicendo che il presidente russo aveva “lavorato sulle dichiarazioni che i paesi occidentali ascoltano” su come sarebbe stata l’invasione russa.

“Putin ha semplicemente affermato che … il potenziale della Russia in questo senso è così grande che solo una piccola parte di essa è ora impegnata in un’operazione militare speciale”, ha detto Peskov. Media statali russi. Quindi, tutte queste affermazioni degli occidentali sono letteralmente ridicole. Sono assurdi e si aggiungono semplicemente al dolore del popolo ucraino”.

READ  Rand Paul afferma che il sostegno degli Stati Uniti all'Ucraina nella NATO ha avuto un ruolo nella guerra russa

Reese Thibault, Mary Elyochina e Anthony Viola hanno contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply