Potresti dire ai colloqui commerciali di Juan Soto su Hal Steinbrenner degli Yankees

In qualità di supervisore speciale della squadra nel 1998, il direttore generale degli Yankees Brian Cashman ha giustamente scommesso sulla scadenza degli scambi che avrebbe potuto vincere un titolo senza dare a Seattle ciò che vuole a Randy Johnson. Cashman ora deve affrontare circostanze simili con i Nationals e Juan Soto, ma solo questa volta la chiamata è più difficile.

Nel 1998, Cashman sapeva che il nucleo degli Yankees avrebbe potuto vincere tutto senza Johnson, perché lo avevano fatto due anni prima. La General Motors non ha questo comfort quest’estate. La sua squadra non vince il big slam dal 2009 e, data la storia e le aspettative che definiscono la franchigia, quel torneo “secco” sembra essere stato a lungo i Gates (gennaio 1969) e i Knicks (maggio 1973).

Cashman ha visto tutto in un quarto di secolo di azione e, francamente, non credo che ne sapremo molto da qui alle 18:00 del 2 agosto. Un pacco intitolato Antonio Volpi È un prezzo che vale la pena pagare per Soto. Ma se GM raggiungerà termini provvisori con la sua controparte di Washington, Mike Rizzo, penso che impareremo qualcosa su Hal Steinbrenner.

Come in, quanto un proprietario Yankee vuole vincere.

Sì, certo, tutti vogliono vincere. Ma c’è una grande differenza tra dire che vuoi vincere e agire come è necessario. La decisione di Steinbrenner di accettare l’acquisizione di Soto e un potenziale contratto da mezzo miliardo di dollari in arrivo dopo il 2024, oltre a un potenziale contratto mostruoso per Aaron Judge e gli attuali affari mostruosi per Gerrit Cole e Giancarlo Stanton, determineranno in quale campo si trova.

READ  Eagles Training Camp 2022, giorno 8: Galen Hurts, A.J. Brown si è esibito al Link

In un primo momento, capisci che assumere il 23enne Soto per tre run post-stagione da solo farebbe qualsiasi cosa Rizzo potrebbe chiedere. Ora al ballo Double-A, Volpi, 21 anni, potrebbe essere il ritiro di breve durata e lungo raggio degli Yankees dal centro di recitazione nei panni del talentuoso Jersey Boy che una volta amava Derek Jeter.

Yankees
Hal Steinbrenner
Charles Wenselberg/New York Post

Ma misurare la sua altezza richiede alcune congetture plausibili. Non ci sono ipotesi plausibili con Soto, che ha già consegnato, all’età attuale di Volpi, una stagione di 34 Homer, 110-RBI in Seniors e tre, e una prestazione di 7-RBI nelle World Series vincitrici. Soto ha solo bisogno di guidare quattro palle oltre la recinzione per ottenere più fuoricampo prima del suo 24esimo compleanno rispetto all’altro giocatore che si è appassionato allo sport all’età di 19 anni. Un ragazzo di nome Mickey Mantle.

Soto sarebbe una cosa con quel portico giusto nel Bronx. Disegna anche più punti di chiunque altro nel baseball, il che gli dà una percentuale di carriera migliore sulla base (.427) rispetto a Mantle o Mike Trout. E il fatto che possa assorbire un’estesa domanda mediatica sull’offerta da 440 milioni di dollari del quindicenne Citizens che ha rifiutato, poi ha vinto l’Home Run poche ore dopo, suggerisce … beh … cosa indica tutto il resto nel suo curriculum :

Che gli Yankees (64-28) con Sotos sarebbero stati una chiusura quasi mortale e fiscale nella postseason per battere Houston e chiunque altro sul loro cammino. Oh, e che il giudice e gli Yankees sponsorizzati da Soto avrebbero avuto la possibilità di vincere diversi titoli, in stile anni ’90.

READ  Carson Wentz: Jim Irsay commenta "Fuori campo sinistro", pensavo fossimo a posto

Supponendo che la proprietà sia disposta a pagare entrambi.

Cittadini
Juan Soto
USA Today Sport

Sebbene Hal Steinbrenner non sia Steve Cohen, non importa Jeff Bezos o Bill Gates, quando si tratta di patrimonio netto, gli Yankees a conduzione familiare valgono ancora $ 6 miliardi (e più vicino a $ 7 miliardi se presi in considerazione nella rete YES e in altre proprietà) , secondo Forbes. Ciò rende la loro valutazione di circa $ 2 miliardi in più rispetto ai Dodgers e $ 3,35 miliardi in più rispetto ai Mets, e quelle squadre si impegnano a pagare più di $ 250 milioni di stipendi agli Yankees, secondo Spotrac.

Steinbrenner ha detto in primavera che è sua responsabilità ogni anno “assicurarsi che siamo finanziariamente responsabili. Ho molti partner, banche, obbligazionisti e cose del genere a cui rispondere. Ma allo stesso tempo, l’obiettivo è sempre vincere il campionato.”

Se questo è l’obiettivo, atterrare a Soto all’alba della sua fama è il miglior colpo ad eliminazione diretta. Soto non è Kevin Durant, che avrà 34 anni nella serata di apertura in autunno. Ma è abbastanza bravo da essere un giocatore in franchising molto tempo dopo che Judge, Stanton e Cole hanno iniziato a declinare.

Dato il valore degli Yankees, questo non dovrebbe essere un collegamento né/o tra Judge e Soto, anche se quest’ultimo sarebbe un inferno di polizza assicurativa se l’ex fosse in free agency. Il giudice ha preso un contratto nell’estremo nord da un’offerta di estensione di sette anni da 213,5 milioni di dollari che ha rifiutato in primavera, e Steinbrenner dovrebbe dargliela.

Il proprietario avrà quindi due anni per capire come pagare circa $ 500 milioni per Soto, supponendo che il giocatore continui a giocare come fa.

READ  Rafael Nadal conferma la sua intenzione di gareggiare a Wimbledon per la prima volta in tre anni

Quindi, se Cashman e Rizzo possono concordare un valore All-Star, Steinbrenner dovrebbe essere disposto a prendere il contratto di Patrick Corbin e sacrificare il saldo salariale offerto ai potenziali clienti Yankees nei loro primi anni nel roster.

Alla fine, per quanto ingiusto possa essere paragonare Steinbrenner per sempre a suo padre, uomo e leader imperfetto, non c’è dubbio su cosa farà qui George Steinbrenner. Avrebbe aggiunto Soto a Judge proprio come una volta ha aggiunto Alex Rodriguez a Jeter.

Hal Steinbrenner potrebbe presto avere la possibilità di ottenere un grosso assegno, o due, e se l’ha fatto o meno dirà molto su di lui.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply