Phillies si dirige a Toronto senza JT Realmuto, che non lascerà che il Canada gli dica cosa fare

Strada. Lewis – Aaron Nola e JT Realmoto hanno formato la batteria di partenza dei Phillies nella sconfitta per 6-1 di lunedì sera contro i St. Louis Cardinals al Busch Stadium.

All’inizio della giornata, i due uomini hanno fatto notizia quando è stato annunciato che non avrebbero accompagnato i loro compagni di squadra a Toronto per una serie di due partite a partire da martedì sera.

Il Canada richiede una vaccinazione COVID-19 per entrare.

Nessuno dei giocatori è stato vaccinato e non se ne pentirà.

La spiegazione di Nola per non aver ricevuto il vaccino era “Non volevo farlo”.

Realmuto era più ampio nell’argomento.

“Sono un atleta professionista di 31 anni e non sentivo di aver bisogno di ottenerlo”, ha detto. “Ho avuto il COVID diverse volte, sintomi molto lievi, quando è apparso per la prima volta. Quando è arrivato il momento di decidere se avevo bisogno o meno del vaccino, ho parlato con medici che conosco e ho raccontato loro la mia storia e ho deciso che non ci pensavo Mi serviva.

“Non lo prenderò solo perché mi è stato detto, in pratica.”

Anche Realmuto, Nola, Alec Bohm e Kyle Gibson non sono immuni. Pom potrebbe evitare la lista dei banditi dopo essersi lussato il dito sinistro lunedì sera. lui è Potrebbero finire nella lista degli infortunati Mentre quello.

I giocatori nell’elenco limitato non vengono pagati. Realmuto perderà più di $ 262.000 – più di un quarto di milione di dollari – perché gli è stato vietato di fare il viaggio a Toronto.

“Che cos’è il denaro se non lascio che il Canada mi dica cosa fare e non lo metto nel mio corpo?” ha detto Realmuto. “Per così pochi soldi, non ne vale la pena.”

READ  I Tigers acquisiscono Austin Meadows - Voci commerciali della MLB

Il catcher di riserva Garrett Stubbs dovrebbe iniziare a Toronto martedì sera mentre Realmuto, Nola e Gibson si dirigeranno a Miami, dove giocheranno contro i Phillies venerdì sera. Realmuto, che ha giocato a Miami prima del suo arrivo a Filadelfia, ha organizzato le prove in una struttura di baseball della zona.

Il Phillies con la barba lunga ha il supporto dei suoi compagni di squadra. Kyle Schwarber È stato molto franco al riguardo prima di lunedì.

“È una situazione molto sfortunata”, ha detto Realmuto. “I miei compagni di squadra ovviamente sanno cosa provo per loro e quanto voglio stare con loro, ma è un peccato che non riesca a fare il viaggio”.

Phils si dirige a Toronto in uno stato di depressione anche dopo che Bohm e gli esiliati non vaccinati sono stati infettati.

La squadra ha iniziato la sua trasferta di quattro partite a St. Louis con un paio di vittorie venerdì e sabato. Queste vittorie – con i punteggi di 1-0 e 2-0 – hanno dato a Phils un vantaggio di due partite sui Cardinals per il controllo dell’ultimo posto wild card della NL.

Le sconfitte dei Phillies di domenica pomeriggio e lunedì sera li hanno riportati a un pareggio predefinito con le carte, anche se i Phils hanno un vantaggio di punto percentuale e un tiebreak testa a testa, se necessario, dopo aver vinto quattro dei sette incontri di serie di la stagione.

“È decisamente deludente (non vincere la serie), soprattutto dopo il 2-0 iniziale”, ha detto Realmuto. “Anche dopo aver perso ieri, eravamo fiduciosi che avremmo vinto la serie stasera. È difficile perderne due di fila, ma questa è una buona squadra là fuori e accadrà. Non ci resta che voltare pagina e finire questa settimana forte prima della pausa All-Stars”.

READ  I Trail Blazers hanno in programma di rinunciare a Eric Bledsoe

Oltre a risolvere la divisione, l’elemento più frustrante della serie è stato il crimine di Velez. Ho generato solo sette punti in quattro partite.

I Phils non sono riusciti ad avanzare 3-1 nell’inning centrale di domenica e hanno perso 4-3. Rhys Hoskins ha oscillato nel primo tempo lunedì sera portando Phils in vantaggio per 1-0 e Nola lo ha tenuto per quattro. Nola ha spostato la sua attenzione dalla palla veloce alle cose rotte nel quinto gioco e ha rinunciato a quattro colpi e tre punti.

Al settimo, Nola ha permesso ad Albert Pujols di raddoppiare il suo vantaggio. Cory Dickerson lo ha seguito con un Homer a due run.

Il doppio di Pujols è stato il colpo extra di 1.378 basi della sua carriera, mettendolo davanti alla leggenda del cardinale Stan Messiel per la terza volta in assoluto.

Nola è 5-7 con 3,35 ERA. Avrà un altro inizio prima della pausa All-Stars nel fine settimana a Miami.

Iscriviti al Phillies Talk: Podcast di Apple | app google | spotify | Cucitrice | Articolo 19 | Guarda su YouTube

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply