Pete Arredondo, Capo della Polizia della Scuola di Uvalde, ha rassegnato le dimissioni dal Consiglio Comunale

Pete Arredondo, Capo della Polizia del distretto scolastico Uvalde, TexasUn membro del consiglio comunale di Uvalde si è dimesso venerdì in mezzo alla continua indignazione per la lenta risposta della polizia a una sparatoria alla scuola elementare di Rapp a maggio.

In una lettera alla città, il sig. Arredondo ha affermato, dopo molte considerazioni, “è nell’interesse della comunità dimettersi dalla carica di membro del Consiglio comunale per il Distretto 3 per ridurre al minimo ulteriori distrazioni”.

Il sindaco, il consiglio comunale e il personale comunale “devono continuare ad andare avanti per riunire ancora una volta la nostra comunità”, ha affermato.

Le sue dimissioni sono state segnalate per la prima volta Uvalde Presidente-Messaggio.

Sig. Arredondo viene eletto in Consiglio Comunale. Il 22 giugno, le forze di polizia della scuola di Uvalde, dopo il primo posto dello stato, il sig. Il capo delle forze dell’ordine ha chiesto l’intervento della polizia “Un clamoroso fallimento.”

Sig. Era anche il comandante dell’incidente per la risposta, secondo il direttore della polizia di stato Steven McGraw. Sebbene gli agenti di più agenzie siano entrati nella scuola pochi minuti dopo che l’uomo armato aveva aperto il fuoco in due aule collegate, hanno aspettato più di un’ora prima di affrontarlo e ucciderlo.

Sig. Arredondo ha difeso la sua decisione quel giorno In un’intervista al Texas Tribune In cambio non credeva di essere al comando. La sparatoria e la risposta della polizia sono state oggetto di molteplici indagini, inclusa una da parte del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Sig. Dopo che Arredondo ha prestato giuramento come membro del consiglio, non ha partecipato a nessuna riunione del consiglio.

READ  Monday Night Football: i Vikings vincono 17-9 su Pierce

“Penso che sia la cosa giusta da fare per lui”, ha detto il sindaco di Uvalde Don McLaughlin di Mr. Arredondo ha detto in un sms le sue dimissioni. “Non ne sapevamo nulla finché non l’abbiamo visto pubblicato sul sito del giornale”.

Il 21 giugno I membri del consiglio comunale Sig. Si sono incontrati per discutere la richiesta di congedo di Arredondo. I residenti di Uvalde stavano davanti al consiglio uno per uno, e il sig.

La prima sulla scena è stata Jasmine Casares, 17 anni, che ha perso sua sorella e sua cugina nella sparatoria.

“Dopo aver scelto di aspettare un’ora per i rinforzi, invece di ordinare agli agenti di abbattere l’assassino, è stato dimostrato che non può fare il suo lavoro”, ha detto la signora Cazares. “Come posso lasciar andare il dolore, sapendo che non ha fatto nulla per proteggere mia sorella, mia cugina, i suoi amici e i suoi insegnanti?” Dopo che altri residenti hanno parlato, il consiglio comunale di Uvalde, il sig. Arredondo ha respinto la richiesta di congedo.

Una settimana dopo, con una comunità ancora in preda alla tragedia, Mr. La notizia delle dimissioni di Arredondo è stata accolta favorevolmente.

Martin Herrera, che ha perso un nipote e ha aiutato la nipote sopravvissuta a riprendersi dall’orrore di quel giorno, ha affermato che le dimissioni sono state un passo nella giusta direzione. Sig. Herrera, il sig. Arredondo ha detto che il posto di capo della polizia scolastica dovrebbe essere lasciato immediatamente libero. Ma il sig. Herrera ha anche detto che vuole che gli altri che ottengono la risposta sbagliata affrontino le conseguenze.

READ  Monte Semeru in Indonesia: almeno 13 persone sono state uccise in un'eruzione vulcanica

Leonard Sandoval, il cui nipote Xavier Lopez è stato ucciso nella sparatoria, ha detto che il sig. Arredondo ha detto che “avrebbe dovuto dimettersi molto tempo fa”.

Hugo Cervantes, uno dei residenti che si è precipitato alla scuola elementare di Raab dopo aver sentito gli spari, ha detto che il sig. Ha detto che la decisione di Arredondo non è altro che un altro sviluppo che ritarda la giustizia per le famiglie. Ha ricordato di aver implorato gli ufficiali armati di entrare nella scuola e gli è stato detto che “va tutto bene” anche se le persone hanno sentito degli spari.

“La verità è che avrebbero potuto salvare molti bambini, ma non l’hanno fatto”, ha detto il sig. disse Cervantes. “È troppo poco, troppo tardi.”

J. David Goodman Rapporto contribuito.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply