Notizie in tempo reale: l’inflazione dei prezzi dei generi alimentari nel Regno Unito è diminuita per la prima volta in 21 mesi

Gli studenti della Cynthia High School di Hong Kong assistono a una cerimonia commemorativa per il defunto leader cinese Jiang Zemin © Peter Parks / AFP / Getty Images

I media statali cinesi hanno enfatizzato le credenziali di Jiang Zemin come marxista “rivoluzionario” quando è iniziato il memoriale di stato all’ex leader e gli organi ufficiali hanno raggiunto un delicato equilibrio nel ricordare uno degli individui più potenti del paese durante un servizio funebre.

“Il compagno Jiang Zemin era un leader eccezionale… era un grande marxista, rivoluzionario proletario, politico, militare, diplomatico e un esperto soldato comunista”, si legge martedì in un editoriale in prima pagina sul People’s Daily, il portavoce ufficiale di il Partito Comunista.

La Cina deve affrontare il delicato compito di onorare Jiang senza sembrare in contraddizione con il presidente in carica Xi Jinping, che ha costantemente centralizzato il potere, anche assicurandosi un terzo mandato senza precedenti a ottobre.

Il partito, l’esercito e il popolo. . . Provo una tristezza sconfinata. . . “Amiamo e apprezziamo il compagno Jiang per aver dato la sua vita e la sua anima per il popolo cinese”, ha detto Xi durante una cerimonia commemorativa martedì.

Il corpo di Jiang è stato cremato lunedì al Cimitero Rivoluzionario di Babushan a Pechino, dopo essere stato trasportato da Shanghai. Xi e altri alti dirigenti hanno reso i loro ultimi omaggi a Jiang durante una cerimonia quel giorno.

Martedì la Cina ha onorato l’ex leader con una cerimonia commemorativa in diretta dalla Grande Sala del Popolo di Pechino e tre minuti di silenzio, annunciati in alcune città, tra cui Shanghai dove Jiang era segretario del Partito, al suono delle sirene.

Il procedimento commemorativo ha segnato anche l’apparizione di Hu Jintao, il predecessore di Xi come leader, che ha guidato in modo informale dalla Grande Sala del Popolo di fronte ai membri del Partito e ai media mondiali al Congresso del Partito cinese in ottobre. Il licenziamento di Hu Jintao ha acceso la speculazione che fosse stato espulso dal partito.

READ  Guerra in Ucraina: i paesi del G7 si concentrano sull'aiutare a ricostruire l'Ucraina

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply