Non potevamo “dirgli cosa significava per noi”

David Letterman, Dave Chappelle, Adam Sandler, Conan O’Brien, Molly Shannon e David Spade hanno condiviso i ricordi della morte del loro amico Norm MacDonald alla fine della nuova commedia del compianto comico Norm MacDonald: Nothing Special.

Dopo aver visto uno spettacolo di McDonald’s registrato a casa sua, gli amici della defunta star di “Saturday Night Live” hanno discusso del suo impatto sul mondo della commedia. Durante la loro conversazione, molti di loro hanno ammesso di non sapere che la star, morta nel settembre 2021 dopo una battaglia di nove anni contro il cancro, era malata.

“Non so come si sentissero tutti qui, ma Norm è stato malato per molto tempo, si è ammalato e io non lo conoscevo e ho parlato con molte persone che ero sicuro di conoscere”, ha detto O’Brien. Ho pensato: ‘Forse sono l’unico che non lo sa. …non voleva che nessuno lo sapesse, e poiché sono una persona così egocentrica, penso che molti di noi abbiano pensato: ‘È arrabbiato con me?’ C’è qualcosa che hai fatto? Perché abbiamo continuato a cercare di farlo tornare e non ci siamo riusciti. Non poteva farlo perché non credo fosse pronto per questo. Non voleva rispondere a domande su forse, sai, sul suo aspetto o altro, ma mi sono ricordato che quando se n’era andato, c’erano tutti nella comunità: pensavamo tutti di essere gli unici a non saperlo, e noi erano anche sconvolti dal fatto che non abbiamo avuto la possibilità di dirgli cosa significava per noi”.

Leggi anche:
Quale sarà il prezzo del Saturday Night Live su NBC dopo la partenza di una grande star? | Grafici

READ  Le star di "Money Heist: Korea" Yoo Ji Tae, Jeon Jong Seo e Park Hae Soo parlano delle pressioni legate al rifacimento di una serie

Chappelle ha anche detto che non sapeva che MacDonald fosse malato.

“L’ultima volta che l’ho visto è stato al Comedy Store, ed era insolitamente emotivo. Come quando ci siamo lasciati, lo era. C’è una foto di me, lui e la testa di Chris Rock all’indietro, l’ho messa nella mia”, ha detto Chappelle La fine di The Closer – È stata l’ultima volta che l’ho visto. Si è arrampicato, si è messo dietro di me e ho capito che si stava alzando per scattare la foto, col senno di poi, come un regalo. È stato un addio molto appropriato”.

Shannon ha detto che MacDonald suonava come una “urgenza” per le parole che ha condiviso con lei quando si sono incrociate nello spettacolo per il 40° anniversario del Saturday Night Live.

“L’ho visto al 40° anniversario di SNL e non sapevo che avesse il cancro o altro, ma ricordo che appena mi ha visto, mi ha detto, ‘Ti amo, Molly. “L’ha fatto esplodere subito”, ha detto. “Sono rimasta così colpita, ho sentito che aveva quel tipo di urgenza di dire esattamente cosa aveva in mente in quel momento. …e io ero tipo “Oh, qualcosa di diverso con Norm”.

Leggi anche:
Conan O’Brien dice che la NBC ha cercato di impedire a Norm MacDonald di mostrarlo a tarda notte

Sandler e Speed ​​hanno discusso di un tour in posa che hanno avuto con MacDonald e Rob Schneider, con Sandler che ha notato che il loro amico ha espresso i suoi sentimenti durante il viaggio.

“Era molto emotivo, però”, ha detto Sandler. “Proprio come l’intero tour, all’improvviso aveva le lacrime agli occhi e piangeva e diceva: ‘Va bene'”, ricorda Sandler. “Proprio come il tour stesso e mi piace uscire e faremo cena e colazione, e era più di questo: sarebbe stato molto divertente da vedere. Aveva molte energie a cui aggrapparsi”.

READ  Kanye West si è offerta di lasciare il suo lavoro per diventare una stilista Kim Kardashian a tempo pieno

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply