Nintendo sta chiudendo lo Smash World Tour senza alcun preavviso

Immagine per l'articolo intitolato Nintendo Shuts Down Smash World Tour, gli organizzatori perdono centinaia di migliaia di dollari & # 39;

immagine: nintendo

Gli organizzatori di Smash World Tour ce l’hanno oggi annunciare che sarebbero stati chiusi dopo che Nintendo aveva detto loro “senza alcun preavviso” che “non potevano più funzionare”.

un giroQuello Gestito da una terza parte (poiché Nintendo è stata tradizionalmente pessima in questo), negli anni è diventata una sola Uno dei più grandi giochi nel campo degli sport elettronici e dei combattimenti. Come dice il team SWT:

Solo nel 2022, abbiamo collegato oltre 6.400 eventi dal vivo in tutto il mondo, con oltre 325.000 partecipanti di persona, rendendo lo Smash World Tour (SWT, o Tour) il più grande tour di eSport della storia, per qualsiasi titolo di gioco. I tornei avrebbero anche avuto il più grande montepremi nella storia di Smash con oltre $ 250.000. Lo Smash World Tour 2023 ha previsto montepremi di oltre $ 350.000.

Questo è tutto, perché ora gli organizzatori dicono “Senza alcun preavviso, abbiamo ricevuto la notifica la notte prima del Ringraziamento da Nintendo che non eravamo più in grado di operare”. Sebbene Nintendo non abbia ancora commentato – abbiamo contattato l’azienda –Nintendo ha recentemente collaborato con Panda per gestire una serie concorrente e con licenza ufficiale Dirompente eventi.

Sebbene ciò sarebbe stato una delusione per gli organizzatori, i fan e i giocatori di SWT, ha anche messo la squadra in un enorme buco finanziario, poiché erano già state fatte molte prenotazioni e piani per eventi. Come si dice nell’annuncio di cancellazione:

Non sappiamo ancora dove andrà a finire tutto con contratti, obblighi di sponsorizzazione, ecc. In breve, perderemo centinaia di migliaia di dollari a causa delle azioni di Nintendo. Tuttavia, stiamo adottando misure per risolvere diversi problemi sorti dalla cancellazione del prossimo Smash World Tour, in particolare per i giocatori. Si prega di essere consapevoli nei prossimi giorni per aiutare con l’organizzazione del viaggio. A causa della tempistica che ci è stata imposta, abbiamo dovuto pubblicare questa dichiarazione prima di poter definire tutti i dettagli. Verranno emessi rimborsi completi a tutti i partecipanti.

La mossa ha sorpreso il team SWT che, dopo anni di attriti, pensava di iniziare a fare progressi con Nintendo:

Nel novembre 2021, dopo che la Panda Cup è stata annunciata per la prima volta, Nintendo ci ha contattato per fare una telefonata con alcune persone del loro team, incluso un rappresentante del loro team legale. Pensavamo davvero di poter essere chiusi perché ora hanno un circuito di gare con licenza e partner in Panda.

Una volta che ci siamo uniti alla chiamata, siamo rimasti molto sorpresi di sentire il contrario.

Nintendo ci ha contattato per farci sapere che ci ha osservato costruire nel corso degli anni e voleva sapere se saremmo interessati a lavorare. insieme a loro e chiedere anche una licenza. Hanno chiarito che la partnership con Panda non era esclusiva e hanno detto che “non è passata inosservata” perché non abbiamo violato la loro proprietà intellettuale per quanto riguarda le modifiche al gioco e rappresentava bene i valori di Nintendo. Hanno chiarito che le mod di gioco erano la loro preoccupazione principale in termini di “riduzione degli eventi”, il che aveva senso anche per noi data la loro applicazione negli ultimi anni a questo proposito.

Quella lunga conversazione ha cambiato la nostra visione di Nintendo a livello macro. È stato incredibilmente piacevole parlare con così tanti membri anziani del team e chiarire l’aria da così tanti malintesi e sospetti negli anni precedenti. Abbiamo spiegato perché così tanti nella community erano riluttanti a contattare Nintendo per lavorare insieme, e abbiamo davvero pensato che Nintendo stesse esaminando attentamente il loro rapporto con la community e i modi per essere coinvolti in modo positivo.

Penso di no! Inoltre Nintendo ora afferma che i tornei possono essere giocati solo con una licenza ufficiale, una cosa da SWT non è riuscito a candidarsi: il team ha anche affermato che Panda andava in giro a indebolire i singoli organizzatori di eventi (il World Tour fungeva da ombrello che legava insieme questi eventi) e che mentre Nintendo continuava a dire cose carine in faccia, Panda ha detto a questi organizzatori di base che lo Smash World Tour avrebbe definitivamente chiuso, il che li ha fatti esitare a unirsi.

Puoi leggere il bando completo quaggiùche entra nei minimi dettagli, e conclude con un appello che “Nintendo sta riconsiderando come procede attualmente il suo rapporto con la comunità di Smash, così come i suoi partner”.

READ  Rocket League ottiene la modalità Battle Royale

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply