Nadal raggiunge la finale degli Open di Francia dopo che Zverev è stato costretto al ritiro per infortunio | Open di Francia 2022

Rafael Nadal è uno dei quattordici finalisti del Roland Garros della sua carriera, una semifinale sbalorditiva, lunga e caotica conclusasi con Alexander Zverev Fu costretto al ritiro nel secondo girone. Zverev si è storto pesantemente la caviglia mentre inseguiva la palla ed è stato portato fuori dal campo su una sedia a rotelle.

Dopo aver gareggiato per più di tre ore senza completare il secondo set, Nadal ha vinto 7-6 (8), 6-6 si è ritirato. per passare alla finale.

Nadal, che stava festeggiando il suo 36° compleanno, giocherà un 14° posto record Open di Francia Titolo e 22° major, con il suo record di vittorie agli Open di Francia ora 111-3 (97%). Dopo aver vinto l’Australian Open, tenterà di vincere i suoi primi due tornei principali dell’anno per la prima volta nella sua carriera.

“Molto triste per lui, francamente stava giocando un torneo incredibile”, ha detto Nadal di Zverev, che ha raggiunto le semifinali per il secondo anno consecutivo. “È un ottimo compagno in tour. So quanto stia lottando per vincere un campionato importante, ma al momento non è stato molto fortunato. L’unica cosa di cui sono sicuro è che non vincerà nessuno [but] più di una. Quindi gli auguro tutto il meglio”.

L’ottava testa di serie Nadal affronterà Casper Rudd in finale dopo essere tornato da un set down per sconfiggere Marin Cilic 3-6 6-4 6-2, 6-2 e raggiungere la finale del Grande Slam. Ruud è il primo giocatore norvegese nell’era Open a raggiungere una finale di singolare.

Con Rudd che correva verso la vittoria, la partita è stata interrotta per 10 minuti dopo che un manifestante climatico è entrato in campo e si è infilata in rete. La manifestante, che è andata in tribunale ed è riuscita ad attaccarsi alla rete senza alcuna reazione di sicurezza, indossava una maglietta con la scritta: “Ci restano 1.028 giorni”.

Un manifestante si è reticolato durante la semifinale degli Open di Francia tra Casper Ruud e Marin Cilic
Una dimostrante si lega alla rete durante la semifinale tra Casper Ruud e Marin Cilic. Foto: Thibault Camus/AP

Nella semifinale precedente, con la pioggia caduta intorno a Parigi, il nuovo cappellino del Roland Garros è stato utilizzato per la prima partita di vero impatto di quest’anno. Mentre Zverev è entrato nella linea di fondo campo e ha colpito efficacemente durante le condizioni, la rotazione della palla superiore di Nadal è stata indebolita dall’umidità, con la palla che è stata lanciata via. Li ha descritti come alcune delle condizioni più lente in cui ha giocato al Roland Garros. “Penso che le condizioni non fossero ideali per me questa sera”, ha detto Nadal. “Ecco perché non ho potuto fare il danno che volevo su di lui.”

È iniziato con un potente set di apertura, lungo 92 minuti, in cui Zverev è andato a fuoco. Ha servito quasi perfettamente all’inizio, crollando all’inizio, atterrando oltre l’80% e facendo cadere la palla dall’interno della linea di fondo mentre la partita era sulla sua racchetta.

Con l’aumento della posta in gioco, le sue lotte familiari sono emerse con la sua seconda di servizio e il diritto. Zverev ha perso il servizio, ha salvato tre set point e ha rimbalzato portandolo in vantaggio 6-2 nel tiebreak. Davanti a quasi tutti, il set era finito, ma Nadal ha salvato tutti e quattro i set point. Dopo che Zverev ha sbagliato un facile tiro di 6-3, Nadal ha sparato un dritto con una buona angolazione sul punto successivo.

Anche se Nadal continua a lottare nel suo gioco, eccelle nei momenti difficili e si è fatto avanti per rubare il set a Zverev con un clamoroso diritto sulla linea di porta. Ha descritto la sua sorprendente guarigione come un “miracolo”.

Alexander Zverev stringe la mano all'arbitro dopo essere stato costretto al ritiro
Alexander Zverev stringe la mano all’arbitro dopo essere stato costretto al ritiro. Foto: Yuan Vallat/EPA

Nadal ha rotto il servizio nella partita di apertura del secondo set. Ma invece di separarsi, lanciò una serie di terribili giochi di servizio e ne seguì un gruppo caotico. Nadal ha lottato dalla linea di fondo, facendo molto affidamento sui colpi sparati piuttosto che sul peso a terra, e Zverev ha commesso un doppio fallo sui break point, inclusi tre doppi falli mentre serviva per il set sul 5-3. In totale, otto delle prime nove partite del Gruppo B sono state pause.

Mentre i due si avviavano al tiebreak, Nadal ha attaccato al match point sul suo servizio e ha storto Zverev alla caviglia destra mentre inseguiva un diritto. Ha immediatamente iniziato a urlare in agonia ed è stato immediatamente scortato fuori dal campo su una sedia a rotelle, una sequenza rara che ha confermato la gravità della sua ferita. Poco dopo, durante il quale anche Nadal è uscito dal campo, Zverev è tornato in campo con le stampelle e ha salutato il pubblico, rivolgendogli una standing ovation e confermando il suo ritiro dalla partita.

Poi Nadal ha detto che quando è andato a trovare Zverev negli spogliatoi, si è subito sottoposto a un’ecografia per controllare la caviglia.

Guida veloce

Come faccio a registrarmi per ricevere gli avvisi sulle ultime notizie sportive?

Visualizza

  • Scarica l’app Guardian dall’App Store iOS su iPhone o Google Play Store su telefoni Android cercando “The Guardian”.
  • Se hai già l’app Guardian, assicurati di utilizzare l’ultima versione.
  • Nell’app Guardian, tocca il pulsante giallo in basso a destra, quindi vai su Impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio), quindi Notifiche.
  • Attiva le notifiche sportive.

Grazie per il tuo feedback.

“E’ stata una partita molto dura, nell’arco di tre ore e non abbiamo nemmeno finito il secondo set”, ha detto Nadal. “Quindi è una delle più grandi sfide del tour di oggi quando suona a un livello così alto.

“Difficile dire tante cose oggi in questa situazione. Certo, come tutti sanno, essere di nuovo nella finale del Roland Garros è senza dubbio un sogno. Ma allo stesso tempo, per finire così… io c’ero una piccola stanza con Sasha [Zverev] prima di tornare in tribunale. Vederlo piangere lì, è un momento molto difficile, quindi ti auguro ogni bene”.

READ  Anteprima del campionato NCAA: Gonzaga è ancora il preferito, ma Blue Bloods è tornato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply