Musk restringe il voto sulla politica di Twitter ai membri blu dopo il sondaggio

(Bloomberg) — In uno dei suoi primi tweet dopo un sondaggio che lo invitava a dimettersi, il proprietario dell’azienda Elon Musk ha affermato che Twitter limiterà il voto sulle principali decisioni politiche pagando gli abbonati di Twitter Blue.

I più letti da Bloomberg

In risposta a un membro blu chiamato Unfiltered Boss, Musk ha concordato con il suggerimento che solo gli abbonati dovrebbero avere un voto nella politica futura e ha detto: “Twitter apporterà questo cambiamento”. Il giorno prima, il capo del miliardario si è impegnato a mettere ai voti tutte le future decisioni politiche e ha offerto agli utenti di Twitter una scelta di leadership, chiedendo se dovesse dimettersi.

Più di 10 milioni, ovvero il 57,5% dei voti, hanno sostenuto Musk che rinuncia al suo ruolo di capo di Twitter. Si è impegnato a rispettare il risultato quando ha chiesto un voto, ma circa un giorno dopo ha twittato più di 10 volte senza affrontare direttamente il risultato. Musk ha risposto a un tweet suggerendo che il sondaggio potrebbe essere stato manipolato dai robot con una sola parola: “interessante”.

La drammatica offerta di Musk di dimettersi è arrivata poco dopo aver partecipato alla finale della Coppa del Mondo in Qatar, scatenando una raffica di argomenti di tendenza come “vota sì” e “CEO di Twitter”. Non ha nominato un comandante sostitutivo ed è arrivato al punto di dire che chiunque sia in grado di svolgere il lavoro non lo vorrebbe.

Musk ha avvertito che Twitter è a rischio di bancarotta e ha creato un ambiente di lavoro “stretto” per i lavoratori rimasti dopo i forti tagli del personale. Nei suoi meno di due mesi al timone, ha spaventato gli inserzionisti, ha alienato gli entusiasti creatori di Twitter e ha trasformato il servizio da un riflesso delle notizie del giorno all’argomento principale.

READ  Futures Dow: il rally del mercato raggiunge il livello chiave

Dopo aver perso il sondaggio iniziale, Musk, che è anche CEO di Tesla Inc. , ha ritwittato materiali promozionali per la casa automobilistica e per il servizio Blue for Business su Twitter. Ha anche risposto a un articolo sulle critiche alla rivale di veicoli elettrici Toyota Motor Corp. con un semplice “Wow”.

Le azioni di Tesla, di gran lunga la partecipazione più preziosa di Musk, sono diminuite dall’acquisizione di Twitter e i critici hanno sostenuto che sta trascorrendo troppo tempo con la società di social media.

(Aggiornamenti con gli ultimi tweet di Misk nel terzo paragrafo)

I più letti da Bloomberg Businessweek

© BloombergLP 2022

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply