Muore a 95 anni Mo Austin, il potente musicista che ha messo gli artisti al primo posto

“Per me, l’artista è colui che deve essere in prima linea”, ha detto il signor Austin nel 1994.

Tuttavia, l’industria ha riconosciuto l’importanza del suo lavoro. È stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2003 e la Recording Academy lo ha insignito del President’s Award nel 2014 e del Trustees Award nel 2017.

Maurice Mayer Ostrovsky è nato il 27 marzo 1927 a Brooklyn da genitori immigrati giunti negli Stati Uniti dalla Russia durante la Rivoluzione Comunista del 1917. Quando aveva tredici anni, si trasferì con i suoi genitori e il fratello Gerald a Los Angeles. dove la famiglia gestiva un mercato ortofrutticolo.

Era un appassionato di musica fin da piccolo, ma la sua introduzione nel campo della musica è avvenuta per caso. A vivere accanto alla sua famiglia c’era il fratello di Norman Granz, che possedeva l’etichetta jazz Clef Records e promuoveva concerti negli anni ’40 e ’50. Durante i suoi anni universitari presso l’Università della California, a Los Angeles, dove si è laureato in economia, il signor Austin ha finito per aiutare il signor Granz vendendo programmi per i suoi concerti. Ha sposato Evelyn Bardavid nel 1948.

Il signor Austin ha conseguito la laurea con lode e ha frequentato la University of California Law School, ma ha abbandonato gli studi nel 1954 per mantenere sua moglie e suo figlio. Un’opportunità di business è emersa anche attraverso il signor Granz, che lo ha assunto come osservatore di Clef in un momento in cui il roster includeva importanti artisti jazz come Count Basie, Ella Fitzgerald e Charlie Parker.

Clef alla fine cambiò il suo nome in Verve; Più o meno nello stesso periodo, anche il signor Austin ha cambiato nome.

READ  Elenco dei vincitori degli Independent Spirit Awards 2022 - The Hollywood Reporter

Verso la fine degli anni ’50, Frank Sinatra tentò di acquistare l’etichetta, ispirato dal suo approccio a misura di artista. Ma perse contro la MGM Records, una delusione che lo portò a fondare la sua compagnia, la Reprise, nel 1960. Il Sig. Austin nominò Vice Presidente Esecutivo, con il compito di progettare la nuova compagnia sulla Verve.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply