Muore a 106 anni Madame Wu, famosa ristoratrice californiana cibo

Sylvia Wu, famosa nel sud California Il ristorante che ha attratto la più grande star di Hollywood in quattro decenni è morto all’età di 106 anni, riporta il Los Angeles Times.

Il giardino di Madame Wu in Wilshire Street a Santa Monica è diventato una destinazione gastronomica subito dopo la sua apertura nel 1959, ed è famoso per la sua cucina in stile pagoda e per l’arredamento con statue di giada, una cascata di pietra e una fontana piena di koi.

La stessa Wu indossava notoriamente un abito di seta lungo fino al pavimento mentre salutava alternativamente l’élite di Hollywood e prendeva il telefono per ordini veloci. Morì il 19 settembre.

È stata ispirata ad aprire il ristorante dopo essere arrivata dalla Cina e aver trovato solo piatti cantonesi pesanti. “Chop suey è ovunque”, si è lamentata con USA Today. “Tutto quello che vedi sono case di Chop Sue.”

Al Madame Wu’s Garden, Mae West preferiva la zuppa fredda di anguria, Gregory Peck e Paul Newman gustavano toast con gamberetti e bignè, mentre la Principessa Grace di Monaco preferiva l’anatra alla pechinese, secondo il Los Angeles Times.

“Tutti in questa città conoscono Madame Wu”, ha detto una volta al giornale il defunto conduttore televisivo Merv Griffin. “Una delle donne più care, dolci ed eleganti che abbia mai conosciuto.”

Sylvia Wu e l'attore Dustin Nguyen frequentano il California Institute for Cancer Research all'Epicurean Gala del 1988
Sylvia Wu e l’attore Dustin Nguyen frequentano il California Institute for Cancer Research del 1988 all’Epicurean Gala. Foto: Ron Galella Group/Getty Images

Si è immediatamente pentita di aver chiuso il ristorante nel 1998 e ha aperto l’Asian Bistro & Sushi di Madame Wu. Questo ristorante non durò ma l’affetto per Wu persistette. Quando ha compiuto 100 anni nel 2014, i suoi vecchi clienti hanno riempito la sala da ballo di un hotel per la sua festa di compleanno.

Nata Sylvia Cheng il 24 ottobre 1915, Wu è cresciuta a Jiujiang, a sud-ovest di Shanghai, dove ha imparato a cucinare mentre guardava una cameriera preparare i pasti per la sua famiglia benestante.

La famiglia si trasferì a Shanghai e poi a Hong Kong. Durante la seconda guerra mondiale, salì a bordo di una nave della marina per New York City.

In seguito ricorda: “Non so come ho avuto il coraggio”. “Non avevo famiglia in America. Il viaggio è durato 40 giorni e, a causa della guerra, ci sono stati dei blackout lungo il percorso”.

Mentre studiava per una laurea alla Columbia University, ha incontrato King Yan Wu, un chimico di successo. Si sono sposati, hanno avuto tre figli e si sono trasferiti a Los Angeles, dove ha accettato un lavoro di ingegneria presso la Hughes Aircraft Co. ed è diventato un ristoratore.

Wu ha anche scritto libri di cucina, è apparsa regolarmente in televisione ed è stata attiva nella filantropia, in particolare al City of Hope Cancer Center dopo che sua figlia Loretta è morta di cancro al seno all’età di 34 anni.

Wu lascia i suoi figli George e Patrick e diversi nipoti, secondo il Los Angeles Times. Suo marito è morto nel 2011 e i due erano sposati da 67 anni.

READ  I produttori di "Unbearably Huge Talent" hanno preso in considerazione l'idea di scegliere Daniel Day-Lewis per il ruolo di Nicolas Cage

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply