Meteo da venerdì 8 a giovedì 14 dicembre

Previsioni

0
2161
meteo

 

VENERDI’ 8 DICEMBRE

NORD:

– NEL POMERIGGIO, MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SULLE REGIONI CENTRO

ORIENTALI, LEVANTE LIGURE, EMILIA-ROMAGNA, SETTORI ALPINI E

PRE-ALPINI , CON PRECIPITAZIONI DA LOCALI A SPARSE SPECIE SU LIGURIA

ORIENTALE, FRIULI VENEZIA GIULIA E PIANURE DEL VENETO FINO ALLE COSTE

CON LA POSSIBILITA’ ANCHE DI QUALCHE ROVESCIO O TEMPORALE SPECIE

SULL’APPENNINO EMILIANO;

NEVE SULLE AREE ALPINE OLTRE GLI 800/1000 METRI;

POCO NUVOLOSO SU PIEMONTE,LIGURIA DI PONENTE E LOMBARDIA

CENTRO-OCCIDENTALE.

DALLA SERA MIGLIORAMENTO SULLA LIGURIA DI LEVANTE , EMILIA, ED

ATTENUAZIONE DELLA PIOGGE SU TRENTINO E VENETO.

-DA DOPO IL TRAMONTO FOSCHIE E NEBBIA IN BANCHI SULLE MAGGIORI

PIANURE.

 

CENTRO E SARDEGNA:

– CIELO MOLTO NUVOLOSO SU TUTTE LE REGIONI CON NUBI PIU’ COMPATTE

SULLE REGIONI TIRRENICHE, UMBRIA ED AREE INTERNE DELLE REGIONI

ADRIATICHE, CON LOCALI PIOGGE E ROVESCI, PIU’ INTENSI ED ABBONDANTI

SULLA PARTE SETTENTRIONALE DELLA TOSCANA DOVE ASSUMONO CARATTERE DI

ROVESCIO O TEMPORALE;

-DALLA SERA INTENSIFICAZIONE DI NUBI E FENOMENI SPECIE SULLA SARDEGNA

CENTRO-OCCIDENTALE, LAZIO, UMBRIA, E ZONE APPENNINICHE CON

PRECIPITAZIONI A CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE SPECIE SULLE COSTE

LAZIALI.

DURANTE LA NOTTE ATTENUAZIONE DELLE PIOGGE IN TOSCANA E NORD LAZIO ED

INTENSIFICAZIONE DI NUBI E FENOMENI SULLE REGIONI ADRIATICHE CON

FENOMENI NEVOSI SULLE AREE INTERNE DI MARCHE ED ABRUZZO A QUOTE

SUPERIORI AI 1200MT.

-FOSCHIE E QUALCHE BANCO DI NEBBIA NELLE VALLATE E LUNGO I LITORALI

IN DISSOLVIMENTO.

 

SUD E SICILIA:

– ADDENSAMENTI DI NUBI BASSE COMPATTE SULLA CAMPANIA, AREE INTERNE

DEL MOLISE, BASILICATA E CALABRIA TIRRENICA CON ISOLATE

PRECIPITAZIONI CHE SOLO SULLA CAMPANIA SARANNO A CARATTERE DI

ROVESCIO O DI LOCALE TEMPORALE.

DALLA SERA NUBI E FENOMENI IN ESTENSIONE ALLE RESTANTI REGIONI ANCHE

SE LE PIOGGE PIU’ ABBONDANTI INTERESSERANNO LA CAMPANIA, BASILICATA

TIRRENICA E LE COSTE TIRRENICHE SETTENTRIONALI DELLA CALABRIA.

 

TEMPERATURE:

 

– MASSIME DI OGGI:

IN RIALZO SULLE REGIONI CENTRO-MERIDIONALI, PIU’ DECISO SULLA

TOSCANA;

SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO ALTROVE.

 

MINIME DI DOMANI:

IN DIMINUZIONE AL CENTRO-NORD, PIU’ MARCATA SU TOSCANA ED EMILIA

ROMAGNA;

IN AUMENTO AL SUD, PIU’ MARCATO SULLA PUGLIA.

 

VENTI:

– INIZIALMENTE DEBOLI VARIABILI AL NORD CON RINFORZI ANCHE

CONSISTENTI DA SUD OVEST SULLE COSTE DELL’ALTO ADRIATICO TENDENTI A

DIVENIRE SETTENTRIONALI ED A RINFORZARE DALLA SERA.

– DA MODERATI A FORTI SUD-OCCIDENTALI SULLE REGIONI CENTRO

MERIDIONALI E SULLA LIGURIA IN ROTAZIONE DA MAESTRALE DALLA SERA

SULLA SARDEGNA E SULLA LIGURIA E DALLA NOTTE SULLE REGIONI

TIRRENICHE;

 

MARI:

– DA AGITATO A MOLTO AGITATO IL MAR LIGURE;

– DA MOLTO MOSSI AD AGITATI IL TIRRENO CENTRO SETTENTRIONALE E L’ALTO

ADRIATICO CON MOTO ONDOSO IN RAPIDO AUMENTO SULL’ALTO TIRRENO DALLA

SERA;

– MOSSI IL MARE E CANALE DI SARDEGNA ED IL MEDIO ADRIATICO CON MOTO

ONDOSO IN INTENSIFICAZIONE;

– DA MOSSO A MOLTO MOSSO IL RESTANTE TIRRENO E L’ADRIATICO

CENTRO-MERIDIONALE CON MOTO ONDOSO IN AUMENTO DALLA SERA;

– DA POCO MOSSI A MOSSI LO STRETTO DI SICILIA E LO IONIO CON MOTO

ONDOSO IN AUMENTO DALLA NOTTE FINO A DIVENTARE MOSSI.

SABATO 9 dicembre

NORD:
– AL PRIMO MATTINO ANNUVOLAMENTI COMPATTI SU VALLE D’AOSTA, ZONE
ALPINE DI CONFINE E TRA BASSO VENETO ED EMILIA ROMAGNA ORIENTALE CON
PRECIPITAZIONI SPARSE, ANCHE NEVOSE A QUOTE DI PROSSIME AL PIANO.
CIELO GENERALMENTE POCO NUVOLOSO SUL RESTO DEL SETTENTRIONE.
DAL POMERIGGIO GENERALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI CON SUCCESSIVO
DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA’.

CENTRO E SARDEGNA:
CIELO MOLTO NUVOLOSO SU TUTTE LE REGIONI PENINSULARI CON PIOGGE
SPARSE E NEVICATE, AL DI SOPRA DEI 500 METRI SULLE REGIONI ADRIATICHE
E 700 METRI SU QUELLE TIRRENICHE MA CON QUOTA NEVE IN GENERALE CALO
FINO A 300-500 METRI SOPRATTUTTO SULLE MARCHE;

I FENOMENI, SIA SOTTOFORMA DI PIOGGIA O ROVESCI CHE NEVOSI, SARANNO
PIU’ CONCENTRATI SU MARCHE, UMBRIA, ABRUZZO, ZONE INTERNE DELLA
TOSCANA E LAZIO CENTRO MERIDIONALE.
GRADUALE MIGLIORAMENTO NEL CORSO DEL POMERIGGIO SEPPUR CON
PRECIPITAZIONI CHE INTERESSERANNO COSTE ADRIATICHE ANCHE PER FINE
GIORNATA;
– NUVOLOSITA’ VARIABILE SULLA SARDEGNA CON DEBOLI PIOGGE
INTERMITTENTI SULLA PARTE SETTENTRIONALE DELL’ISOLA NEL CORSO DELLA
MATTINATA-PRIMO POMERIGGIO.

SUD E SICILIA:
– NUVOLOSITA’ CONSISTENTE CON PIOGGE O ROVESCI DA SPARSI A DIFFUSI
SIA SULLE REGIONI PENINSULARI CHE SULLA SICILIA SETTENTRIONALE.
LE PRECIPITAZIONI, GIA’ DALLE PRIME ORE DEL GIORNO, RISULTERANNO
INTENSE ED A CARATTERE TEMPORALESCO SU CAMPANIA, BASILICATA, SPECIE
SETTORE TIRRENICO ED IMMEDIATO ENTROTERRA, E CALABRIA E TENDERANNO AD
ATTENUARSI PER FINE GIORNATA.
I FENOMENI, INOLTRE, ASSUMERANNO CARATTERE NEVOSO A PARTIRE DA
600-800 METRI.
DALLA SERATA MIGLIORAMENTO SU MOLISE E PUGLIA.

TEMPERATURE:
– MINIME IN DIMINUZIONE AL CENTRO-NORD, IN AUMENTO SULLE RIMANENTI
REGIONI RESTO DEL PAESE;
– MASSIME IN GENERALE SENSIBILE DIMINUZIONE SU TUTTO IL PAESE.

VENTI:
– MODERATI O FORTI MERIDIONALI AL SUD E SICILIA TENDENTI A DIVENIRE
MODERATI O FORTI OCCIDENTALI O NORDOCCIDENTALI DAL POMERIGGIO;
– DA MODERATI A FORTI SETTENTRIONALI SUL RESTO DEL TERRITORIO MA CON
CALO DI INTENSITA’ SULLE REGIONI CENTRO SETTENTRIONALI AL TARDO
POMERIGGIO-SERA.

MARI:
– DA AGITATI A MOLTO AGITATI IL MARE DI SARDEGNA, IL TIRRENO,
L’ADRIATICO CENTROMERIDIONALE E LO IONIO;
– DA MOLTO MOSSI AD AGITATI IL MAR LIGURE E, DAL POMERIGGIO, IL
CANALE DI SARDEGNA E LO STRETTO DI SICILIA;
– MOLTO MOSSI I RESTANTI MARI CON MOTO ONDOSO IN GRADUALE
ATTENUAZIONE SUI BACINI SETTENTRIONALI.
DOMENICA 10 dicembre

 

NORD:

– RAPIDO AUMENTO DELLA NUVOLOSITA’ CON PRECIPITAZIONI SEMPRE PIU’

DIFFUSE DALLA TARDA MATTINATA.

I FENOMENI ASSUMERANNO CARATTERISTICA DI TEMPORALE SU LIGURIA MENTRE

RISULTERANNO NEVOSE ED ABBONDANTI SULL’ARCO ALPINO.

LE NEVICATE RAGGIUNGERANNO QUOTE DI BASSA COLLINA O PROSSIME AL PIANO

SU EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA E TRIVENETO.

INOLTRE ATTESE PRECIPITAZIONI CONGELANTESI NELL’ENTROTERRA LIGURE, SU

EMILIA ROMAGNA OCCIDENTALE, LOMBARDIA SUDOCCIDENTALE E BASSO PIEMONTE

AL CONFINE CON LA LIGURIA.

 

 CENTRO E SARDEGNA:

– NUBI SEMPRE PIU’ COMPATTE DALLA SARDEGNA SI PORTERANNO RAPIDAMENTE

SULLE REGIONI PENINSULARI E RISULTERANNO ASSOCIATE A PRECIPITAZIONI

DIFFUSE AD ECCEZIONE DELLE COSTE ADRIATICHE DOVE LA NUVOLOSITA’ SARA’

SOLO IN FORMA LOCALIZZATA ASSOCIATA A PIOGGE.

I FENOMENI, ANCHE TEMPORALESCHI RISULTERANNO INTENSI SULL’ALTA

TOSCANA.

 

SUD E SICILIA:

– RESIDUE DEBOLI PIOGGE AL MATTINO SU SICILIA SETTENTRIONALE E COSTE

PUGLIESE MA IN SUCCESSIVO DECISO MIGLIORAMENTO.

PREVALENZA DI SPAZI SERENI SUL RESTO DEL MERIDIONE.

DALLA TARDA MATTINATA TENDENZA A NUOVO AUMENTO DELLA NUVOLOSITA’ SU

SICILIA E REGIONI TIRRENICHE CON DEBOLI E LOCALI PIOGGE SU CAMPANIA E

PARTE CENTRO OCCIDENTALE DELL’ISOLA.

 

TEMPERATURE:

– MINIME IN CALO CHE RISULTERA’ PIU’ MARCATO SULLE REGIONI CENTRO

MERIDIONALI;

– MASSIME IN DIMINUZIONE SULLA PIANURA PADANA ED AL SUD;

IN AUMENTO SULLE ZONE ALPINE, REGIONI ADRIATICHE DEL CENTRO E

SARDEGNA;

STAZIONARIE ALTROVE.

 

VENTI:

– DEBOLI VARIABILI AL NORD TENDENTI A DIVENIRE DEBOLI MERIDIONALI MA

CON DECISI RINFORZI SU LIGURIA, APPENNINO SETTENTRIONALE E COSTE

ADRIATICHE;

– INIZIALMENTE DEBOLI O MODERATI SETTENTRIONALI SUL RESTO DEL PAESE

CON TENDENZA A DIVENIRE MODERATI MERIDIONALI CON ULTERIORI DECISI

RINFORZI SU SARDEGNA E REGIONI CENTRALI PENINSULARI;

 

MARI:

– MOLTO MOSSI O LOCALMENTE AGITATI IL BASSO ADRIATICO E LO IONIO MA

CON MOTO ONDOSO IN ATTENUAZIONE;

– MOSSI I RIMANENTI MARI CON MOTO ONDOSO IN AUMENTO FINO AD AGITATO

SU MAR DI SARDEGNA, MAR LIGURE, TIRRENO CENTRO SETTENTRIONALE E,

LOCALMENTE, SULL’ADRIATICO CENTRALE.

 

LUNEDI’ 11 dicembre

– ANCORA DECISO MALTEMPO AL NORD CON PIOGGE E NEVICATE DIFFUSE ED

ABBONDANTI ANCHE A QUOTE PIANEGGIANTI AD ECCEZIONE DELLE COSTE

EMILIANO ROMAGNOLE DOVE I FENOMENI RISULTERANNO AL PIU’ LOCALIZZATI E

COMUNQUE IN ATTENUAZIONE DAL POMERIGGIO.

AL CENTRO INIZIALE MALTEMPO SU TOSCANA, UMBRIA E LAZIO IN PARZIALE

ATTENUAZIONE DURANTE LA SECONDA PARTE DELLA GIORNATA.

AL MERIDIONE PIU’ NUBI E QUALCHE PIOGGIA SU CAMPANIA E SICILIA E

NUVOLOSITA’ ALTERNATA A SCHIARITE SUL RESTO DEL SETTORE.

 

MARTEDI’ 12 dicembre

– PRECIPITAZIONI DIFFUSE AL NORD SPECIE TRA EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA

E TRIVENETO IN MIGLIORAMENTO DURANTE LA SECONDA PARTE DELLA GIORNATA.

TEMPO CHE TORNA A PEGGIORARE IN MODO DECISO SULLE REGIONI CENTRALI

CON PRECIPITAZIONI SEMPRE PIU’ DIFFUSE TRA IL POMERIGGIO E LA SERATA.

NUBI ALTERNATE AD AMPIE SCHIARITE AL MERIDIONE.

 

MERCOLEDI’ 13 e GIOVEDI’ 14

– MALTEMPO IN GRADUALE ATTENUAZIONE AL CENTRO MA IN CONTEMPORANEO

SPOSTAMENTO VERSO LE REGIONI MERIDIONALI.

CONDIZIONI ALL’INSEGNA DELLA VARIABILITA’ AL NORD MA CON NUOVE

NEVICATE ATTESE SULLE ZONE ALPINE CENTRO OCCIDENTALI NELLA GIORNATA

DI GIOVEDI’.

 

C.N.M.C.A.