Messi evoca la magia appena in tempo per salvare l’Argentina contro il Messico

Lusail, Qatar – Per i primi 63 minuti di Argentina Seconda partita sorprendentemente decisiva Mondiali 2022E il Lionel Messi Era un’immagine di frustrazione.

Passando dalla fascia destra al centrocampo, ha toccato a malapena la palla contro A.J Messico Una squadra molto determinata a contenerlo.

Nelle rare occasioni in cui lo faceva, cercava di fare troppo. Con un gruppo di difensori di El Tri che seguivano ogni sua mossa, intorno a lui c’era sempre un mare di magliette verdi. Ne ha abbattuti uno o due, solo per essere eliminato prima che potesse ritagliarsi uno spazio aperto o giocare una partita veloce due contro uno con un compagno di squadra.

In evidenza Argentina e Messico

In evidenza Argentina e Messico

Con la sua squadra sull’orlo del baratro e che lottava per sfondare, Leo Messi ha trovato la sua solita magia quando l’Argentina ha battuto il Messico 2-0.

Con quasi 90.000 fan in attesa all’interno dell’iconico Lusail Stadium che guardavano ogni sua mossa, la tensione è salita a un livello quasi straziante con il passare dei secondi. Potrebbe finire come ha fatto tante volte prima con la maglia del suo paese del più grande giocatore che sia mai vissuto: nella miseria?

La differenza questa volta era che non ci sarebbe stata alcuna possibilità di salvezza. Il 35enne Messi ha annunciato prima del torneo che la Coppa del Mondo, la sua quinta, sarebbe stata l’ultima. Quella bellissima Coppa d’Oro è l’unica che non ha mai vinto, ed è l’unica macchia in una carriera come nessun’altra.

Quest’anno doveva essere diverso. Questa è la migliore squadra che l’Albiceleste Messi abbia visto in giro. Questo cast lo ha aiutato a vincere la Copa America la scorsa estate, il suo primo titolo per il suo paese. La fine della trama doveva arrivare con il fischio della finale della Coppa del Mondo nello stesso stadio il mese prossimo.

READ  La NFL cambierà la regola degli straordinari dopo la stagione dopo la perdita di fatture

Ma il Una perdita terribile per l’Arabia Saudita Nella partita di apertura dell’Argentina in Qatar, ha lasciato che la pressione e il dubbio si insinuassero di nuovo. L’Argentina doveva battere Messico – o almeno non perdere – sabato per rivivere i suoi sogni di campionato e le speranze dei tifosi di calcio di tutto il mondo che Messi riceva l’addio che merita così tanto.

Lascia che sia il piccolo mago a fare tutto da solo.

All’ora, Messi ha mostrato esattamente perché è la capra e perché non ha ancora finito. Ha preso d’assalto lo spazio davanti alla linea di fondo di El Tri, ritrovandosi con la palla nel suo famoso piede sinistro.

Il tempo si è fermato. Messi ha riportato indietro la gamba e ha sbattuto la palla lungo il prato, fuori dalla portata del portiere messicano Ochoa promemoriasolo all’interno del post remoto.

Il gol ha mandato in estasi decine di migliaia di tifosi argentini dietro la porta. È stato un colpo perfetto di un giocatore perfetto, ed è arrivato quando ne avevano più bisogno.

Di certo anche i tifosi messicani presenti – la folla assordante e chiassosa era equamente divisa tra verdi e azzurri – non potevano essere invidiati.

È così che Messi è diventato rispettato in tutto il pianeta. Ha dato così tanta gioia ai tifosi di calcio, per così tanto tempo, che è quasi impossibile reprimerlo. Non importa se sei brasiliano o madrileno, tutti capiscono e possono apprezzare quanto sia speciale Messi.

Con tutta la tensione rilasciata nell’etere, dopo il momento di brillantezza di Messi, l’Argentina ha preso il controllo. Enzo Fernández Ha messo fine alla partita con un assist di Messi a tre minuti dalla fine dei tempi regolamentari.

READ  Sei accordi NFL che vorremmo vedere: Bradley Chubb ai Cowboys, Branden Chefs ai Packers

L’attività non è completa, ovviamente. Ho appena iniziato. L’Argentina ha solo tre punti nelle prime due partite e deve ancora affrontare Roberto Lewandowski Polonia – che poche ore fa ha battuto i sauditi per 2-0 – nella finale del Gruppo C di mercoledì. Ma Non Albiceleste Sabato hanno fatto quello che dovevano fare. Invece di crollare sotto il peso di aspettative travolgenti, hanno risposto e rivendicato il loro posto come uno dei titoli preferiti.

Ora hanno slancio e ogni neutrale dietro di loro.

Dopo aver guardato in faccia l’impensabile – l’eliminazione dalla competizione della Coppa del Mondo prima ancora di giocare la terza partita del primo turno – per oltre un’ora, il sogno è vivo.

Messi è in missione. Non è finita, non con un enorme margine.

I suoi tornei di sabato hanno dimostrato che l’Argentina e i Goats possono ancora vincere questa Coppa del Mondo, anche se deve trascinare la sua squadra sul podio da solo.

Leggi di più Coppa del Mondo:

Doug McIntyre è uno scrittore di calcio per FOX Sports. Prima di entrare a far parte di FOX Sports nel 2021, è stato uno scrittore per ESPN e Yahoo Sports e ha coperto le squadre nazionali maschili e femminili degli Stati Uniti in diversi tornei della Coppa del Mondo FIFA. Seguilo su Twitter @DiDoug McIntyre.


Ottieni di più dalla Coppa del Mondo FIFA 2022 Segui i tuoi preferiti per ottenere informazioni su giochi, notizie e altro ancora



We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply