Mentre Pelosi si prepara per la visita, Taiwan si prepara alla dimostrazione di forza cinese

Sospensione

Taipei, Taiwan – Gli eserciti cinese e taiwanese hanno inviato aerei da combattimento, ordinato esercitazioni militari e intensificato la prontezza al combattimento mentre Taiwan si prepara a ospitare la presidente della Camera Nancy Pelosi (D-California) per una visita che ha attirato terribili avvertimenti dalla leadership cinese e Le tensioni aumentano bruscamente tra Pechino e Washington.

Pelosi dovrebbe arrivare a Taiwan martedì sera ora locale, secondo una persona che ha familiarità con le modalità della visita. I media di Taiwan hanno riferito che Pelosi dovrebbe incontrare il presidente Tsai Ing-wen e i legislatori mercoledì.

L’imminente visita ha suscitato la rabbia della Cina, che per anni ha cercato di isolare diplomaticamente Taiwan e vede tali scambi con dignitari stranieri come supporto per l’indipendenza formale dell’isola. Il Partito Comunista Cinese rivendica Taiwan, un paese democratico e autonomo, come suo territorio anche se non l’ha mai governato. Il leader cinese Xi Jinping ha promesso di “riunificare” Taiwan con la Cina con la forza, se necessario.

La Casa Bianca avverte la Cina di non reagire in modo eccessivo alla prevista visita di Pelosi a Taiwan

L’agenzia di stampa centrale ufficiale di Taiwan ha riferito che le forze militari dell’isola hanno rafforzato i loro preparativi martedì mattina e hanno affermato che sarebbero rimaste in uno stato di prontezza “migliorato” fino a mezzogiorno di giovedì.

Nel frattempo, le autorità navali cinesi hanno annunciato questa settimana ulteriori esercitazioni militari nel Mar Cinese Meridionale ed esercitazioni a fuoco vivo nel Mare di Bohai, vicino alla penisola coreana. La Reuters, citando una fonte anonima, ha riferito che un aereo da combattimento cinese ha volato martedì vicino alla linea mediana dello Stretto di Taiwan, il confine militare non ufficiale. Nel frattempo, la cinese Xiamen Airlines ha annunciato che almeno 30 voli sono stati interrotti a causa delle restrizioni al traffico aereo nella provincia cinese del Fujian direttamente dall’altra parte dello stretto da Taiwan.

READ  L'Ucraina espelle i suoi ambasciatori in Germania, India, Repubblica Ceca, Norvegia e Ungheria

Martedì, la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying ha incolpato gli Stati Uniti per l’escalation delle tensioni nello Stretto di Taiwan e ha avvertito di “gravi conseguenze” se gli Stati Uniti avessero gestito male la situazione. “Gli Stati Uniti dovrebbero e dovrebbero assumersi la piena responsabilità di questo”, ha affermato.

In precedenza, la Casa Bianca, senza confermare la visita di Pelosi, aveva messo in guardia Pechino dall’usarla come pretesto per l’escalation e aveva criticato la Cina per aver esagerato la sua risposta a una visita precedente. Pelosi sarà la prima oratrice della Camera a recarsi a Taiwan dai tempi del rappresentante Newt Gingrich (R-Ge) nel 1997.

Ma la visita di Pelosi sta assumendo un nuovo significato in un momento in cui le relazioni tra Stati Uniti e Cina hanno raggiunto nuovi minimi e il profilo diplomatico di Taiwan è cresciuto negli ultimi anni.

“La visita di Pelosi ora ha un significato completamente diverso”, ha detto Zhou Shulong, professore di scienze politiche e relazioni internazionali alla Tsinghua University, che ha paragonato il viaggio di Pelosi alla visita di Gingrich. “La Cina è preoccupata che se il viaggio avrà luogo, rafforzerà le relazioni USA-Taiwan e incoraggerà gli alleati degli Stati Uniti a rafforzare i legami con Taiwan”.

La situazione ad alto rischio rappresenta una prova per Xi, che deve affrontare una misura equilibrata di risposta aggressiva ma in un modo che non porti a un conflitto totale mentre si prepara per un incontro cruciale della leadership in autunno.

“Xi deve mostrare determinazione. Deve sostenere le linee rosse della Cina e prevenire un’ulteriore deriva verso un risultato inaccettabile: il sostegno degli Stati Uniti all’indipendenza di Taiwan”, ha affermato Bonnie Glaser, direttrice del Programma Asia presso il Fondo Marshall tedesco.

READ  'Deltacron:' Nuovi casi di variante COVID confermati dall'OMS - NBC Chicago

Il portavoce della Casa Bianca John Kirby ha avvertito che la Cina potrebbe lanciare missili nello Stretto di Taiwan o vicino a Taiwan o inviare aerei militari attraverso la linea centrale. Nell’ultima crisi dello Stretto di Taiwan nel 1995-1996, la Cina ha inviato missili che sono atterrati vicino a Taiwan.

Altre potenziali misure di ritorsione includono esercitazioni militari più frequenti e su larga scala vicino a Taiwan, nonché tattiche intensificate per la zona grigia: misure coercitive che non equivalgono a un conflitto diretto. La Cina lunedì ha vietato le spedizioni di cibo da oltre 100 esportatori taiwanesi.

I leader cinesi possono anche essere vincolati dallo stato economia in rallentamentoIl deterioramento delle relazioni con gli Stati Uniti e altri paesi occidentali e le critiche internazionali alle sue relazioni con la Russia dopo l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca.

ha affermato Amanda Hsiao, analista cinese senior presso International Crisis Group.

Pelosi ha iniziato il suo viaggio in Asia domenica e non ha incluso Taiwan nel suo itinerario ufficiale. Pechino ha ripetutamente avvertito che risponderà a ciò che vede come un’interferenza in una questione interna.

L’amministrazione teme che la visita di Pelosi a Taiwan possa portare a una crisi attraverso lo Stretto

In una conferenza stampa lunedì, l’ambasciatore cinese alle Nazioni Unite, Zhang Jun, ha definito la visita “pericolosa e provocatoria”.

Joanne Ou, portavoce del ministero degli Esteri taiwanese
Martedì il dipartimento ha dichiarato in una conferenza stampa che il dipartimento non aveva informazioni sulla visita di Pelosi ma che il presidente della Camera sarebbe stato il benvenuto.

“Il nostro governo accoglie sempre gli amici internazionali che visitano Taiwan, migliorano la loro comprensione di Taiwan e mostrano il loro sostegno”, ha affermato.

Nonostante le crescenti tensioni sulla visita prevista di Pelosi, alcuni sostengono che Taiwan abbia beneficiato dell’attenzione.

“Taiwan sarà il grande vincitore. Quando Taiwan diventerà uno dei principali obiettivi della politica statunitense e delle elezioni di medio termine?”, ha affermato Fan Shih-ping, professore presso il Graduate Institute of Political Science presso la National Taiwan Normal University. “La questione di Taiwan è diventata completamente internazionale, e questa è l’ultima cosa che la Cina e Xi Jinping vogliono vedere”.

READ  I razzi hanno colpito vicino a Odessa in Ucraina mentre è previsto un nuovo tentativo di evacuazione a Mariupol

Pelosi è stata a lungo una critica vocale della situazione dei diritti umani in Cina e ha parlato del suo sostegno ai manifestanti di Hong Kong che protestavano contro la repressione di Pechino sulla città. Reuters ha riferito che Pelosi incontrerà un gruppo di attivisti per la sinistra umana a Taiwan.

ha detto Lam Wing Kee, un ex libraio di Hong Kong che è stato arrestato in Cina e ora vive a Taipei.

Lam ha detto di essere stato invitato all’evento di mercoledì con l’American Institute a Taiwan, l’ambasciata americana di fatto, ma non gli è stato detto se Pelosi sarebbe stato lì. “Questa sarà una dimostrazione di sostegno alla resistenza del popolo di Hong Kong”, ha detto a proposito della visita incombente del portavoce.

A Taipei, alcuni si sono preparati a protestare contro l’arrivo di Pelosi fingendo fuori quello che pensavano sarebbe stato il suo hotel. Nel frattempo, altri progettavano di accogliere l’Oratore Pollo fritto gratisuno spuntino popolare nelle strade taiwanesi.

“Anche di fronte alle minacce del Partito Comunista Cinese, Pelosi continua a dimostrare la sua forte volontà di proteggere i valori universali della democrazia e dei diritti umani, che stimo e apprezzo profondamente”, ha affermato Jerry Liu, direttore degli affari internazionali per il Partito del Nuovo Potere.

“Stasera chiamiamo pollo fritto democrazia”, ​​ha detto del suo piano di distribuire 100 porzioni. “Divertendoci, eccelliamo nel combattere le minacce del Partito Comunista Cinese”.

Vic Chiang e Pei-Lin Wu a Taipei e Lyric Lee a Seoul hanno contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply