L’Ucraina dice che smetterà di trasportare del gas russo

L’operatore della rete del gas naturale ucraino ha dichiarato martedì che interromperà il trasporto di gas russo attraverso un punto di ingresso al confine orientale chiamato Sukhranivka, sollevando timori di interrompere i flussi verso l’Europa.

L’operatore del sistema di trasporto del gas ucraino ha dichiarato, a partire da mercoledì, che smetterà di accettare il gas russo al punto di ingresso perché i russi interferiscono con le operazioni tecniche negli impianti del gas e mettono in pericolo “la stabilità e l’integrità dell’intero sistema di trasporto del gas ucraino”.

Le forze russe occupano i territori dell’Ucraina orientale attraverso i quali passa l’oleodotto.

La società ha affermato che la chiusura potrebbe chiudere circa un terzo del gas in transito dalla Russia attraverso l’Ucraina. La società ha anche affermato che esiste la possibilità di deviare il gas verso un altro punto di transito.

La prospettiva di interrompere un’importante arteria del gas naturale ha scosso i mercati, che erano già in difficoltà a causa della guerra e della recente decisione della Russia di interrompere il flusso di gas verso Polonia e Bulgaria.

Martedì pomeriggio i prezzi del gas naturale sono aumentati alla borsa olandese TTF, ma sono rimasti nuovamente piatti, in aumento del 3,4% nella giornata, a 97 euro per megawattora.

Finora, i flussi di gas russo attraverso l’Ucraina sono rimasti notevolmente stabili nonostante la guerra. Ma i funzionari ucraini si sono ripetutamente lamentati delle azioni dei russi e hanno avvertito che rischiano di interrompere il trasporto di gas.

In una recente intervista, Yury Vitrenko, CEO di Naftogaz, la compagnia energetica nazionale ucraina che ha un contratto di transito con Gazprom, un fornitore di gas naturale russo, ha affermato che le forze di occupazione russe erano solite entrare negli impianti del gas e cercare di interferire con essi. loro sistemi operativi.

READ  Xi chiede più leggi tecniche e punta a una maggiore regolamentazione in futuro

“Vogliono controllare tutto”, ha detto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply