L’Ucraina condanna l’acrobazia “immorale” dopo che Mosca ha affermato che consentirà ai cittadini di fuggire in Russia

  • Il discorso sui corridoi umanitari arriva dopo il fallito cessate il fuoco
  • I prezzi del petrolio sono aumentati mentre gli Stati Uniti vedono l’embargo petrolifero della Russia
  • L’Ucraina afferma che le forze russe si stanno preparando a lanciare un attacco a Kiev

LVIV / KIEV, Ucraina, 7 marzo (Reuters) – La Russia ha annunciato lunedì nuovi “corridoi umanitari” per trasportare gli ucraini intrappolati nei suoi bombardamenti verso la Russia e il suo alleato Bielorussia, che Kiev ha immediatamente liquidato come un’acrobazia immorale.

L’annuncio arriva dopo due giorni di cessate il fuoco fallito per consentire ai civili di fuggire dalla città assediata di Mariupol, dove centinaia di migliaia di persone sono rimaste senza cibo e acqua, bombardamenti incessanti e l’impossibilità di evacuare i feriti.

Il ministero della Difesa russo ha annunciato che nuove “rotte” apriranno alle 10:00 (07:00 GMT) ora di Mosca dalla capitale Kiev e dalle città orientali di Kharkiv e Sumi e Mariupol.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Secondo le mappe rilasciate dall’agenzia di stampa RIA, il marciapiede da Kiev porterà alla Bielorussia, mentre al pubblico sarà consentito viaggiare solo da Kharkiv alla Russia. Il ministero ha detto che la Russia caricherà un aereo per portare gli ucraini da Kiev alla Russia.

“I tentativi da parte dell’Ucraina di ingannare la Russia e l’intero mondo civile… questa volta sono inutili”, ha affermato il ministero.

Un portavoce del presidente ucraino Volodymyr Zhelensky ha definito la mossa “assolutamente immorale” e ha affermato che “la Russia sta cercando di usare la sofferenza della gente per creare un film per la televisione”.

READ  Trump ha sostenuto il dottor Mohamed Oz nella corsa al Senato della Pennsylvania

“Sono cittadini ucraini e dovrebbero avere il diritto di lasciare il territorio ucraino”, ha detto un portavoce a Reuters.

“Questo è uno dei problemi che rompe i corridoi umanitari. Sembrano ammetterlo, ma loro stessi vogliono fornire assistenza umanitaria a un film in televisione e vogliono che i corridoi conducano nella loro direzione”.

L’invasione della Russia è stata condannata in tutto il mondo, mandando all’estero più di 1,5 milioni di ucraini e provocando pesanti sanzioni che hanno isolato la Russia in un modo che un’economia così grande non aveva mai sperimentato prima.

La Russia nega di prendere di mira deliberatamente i civili. Chiama la campagna lanciata il 24 febbraio per disarmare l’Ucraina e arrestare i cosiddetti leader neonazisti una “operazione militare speciale”. L’Ucraina ei suoi alleati occidentali affermano che questa è una scusa ovvia per impadronirsi di una nazione di 44 milioni di persone.

I prezzi del petrolio nel commercio asiatico sono aumentati vertiginosamente dal 2008, dopo che la direzione di Biden ha esplorato un divieto alle importazioni di petrolio russo. La Russia fornisce circa il 7% delle forniture globali e la Russia fornisce circa l’8% delle importazioni di greggio statunitensi. Per saperne di più

Il Kyoto News ha riferito lunedì che il Giappone, che considera la Russia il quinto più grande fornitore di petrolio greggio, è in trattative con gli Stati Uniti e i paesi europei per vietare le importazioni di petrolio dalla Russia.

L’Europa si affida alla Russia per il petrolio greggio e il gas naturale, ma è troppo aperta all’idea di vietare i prodotti russi, ha detto a Reuters una fonte vicina al dibattito.

I funzionari delle forze armate ucraine hanno affermato che le forze russe stavano iniziando ad accumulare prove di una tempesta su Kiev, una città di oltre 3 milioni di persone, dopo una lenta avanzata sulla terraferma meridionale della Bielorussia.

READ  Biden afferma che la banca centrale, che punta all'inflazione, potrebbe abbassare le tariffe cinesi

I progressi della Russia nel nord di Kiev sono stati bloccati per giorni con una colonna corazzata per miglia su un’autostrada che ha avuto più successo nel sud, spingendosi a est ea ovest lungo le coste nere e dell’Azov.

Secondo i funzionari ucraini, circa 200.000 persone sono intrappolate a Mariupol, la maggior parte delle quali ha dormito sottoterra per più di sei giorni per sfuggire a un attacco di bombardamenti delle forze russe, secondo i funzionari ucraini. Per saperne di più

Metà della popolazione della città doveva essere evacuata domenica, ma lo sforzo è stato abbandonato per un secondo giorno quando il piano di cessate il fuoco è fallito, incolpandosi a vicenda per non essere riusciti a fermare le sparatorie e i bombardamenti.

Lunedì le autorità ucraine hanno bombardato la città meridionale di Mykolayiv. Zelenskiy avverte che il prossimo grande obiettivo della Russia potrebbe essere lo storico porto di Odessa, sul Mar Nero, che ospita 1 milione di persone.

“Non c’è posto per la pace su questa terra”

Il numero ufficiale delle ostilità civili delle Nazioni Unite in tutta l’Ucraina è 364, che include più di 20 bambini, sebbene i funzionari riconoscano che questo rappresenta una frazione del numero effettivo. Per saperne di più

La Russia ha ammesso quasi 500 morti tra i suoi soldati. L’Ucraina dice che il numero reale è di diverse migliaia. Il bilancio delle vittime non può essere accertato, ma filmati ampiamente girati in tutta l’Ucraina mostrano i bombardamenti sulle rovine di edifici corazzati russi e il crollo delle città ucraine a causa degli attacchi russi.

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha affermato che gli Stati Uniti hanno visto rapporti credibili di attacchi deliberati contro civili e stanno documentando il supporto per un’indagine sui crimini di guerra. Per saperne di più

READ  Aaron Rodgers non riceverà il supporto degli elettori MVP della NFL: "il più grande idiota della lega"

Il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky ha avvertito che i russi che commettono atrocità contro i civili saranno puniti.

“Non hai altro posto pacifico sulla terra oltre alla tomba”, ha detto in un discorso serale televisivo.

Mentre le proteste contro la guerra hanno avuto luogo in tutto il mondo, l’Ucraina ha rinnovato il suo appello all’Occidente per inasprire le sanzioni e chiedere più armi, compresi gli aerei di fabbricazione russa.

Se gli Stati Uniti decideranno di fornire i loro aerei da guerra all’Ucraina, ha detto Blinken, gli Stati Uniti stanno valutando come rimpatriare gli aerei in Polonia.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporti di Reuters Bureau Humera Pamuk, Stephen Coates, Peter Graf Editing Lincoln Feast, Robert Brussel, Raju Gopalakrishnan e Tomas Janowski.

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply