Los Angeles Angels RHP Archie Bradley esce dopo la frattura del gomito durante la caduta del bunker durante la rissa dei Seattle Mariners

Anaheim, CA – Angelo Salvatore Archie Bradley Si è rotto un osso al gomito destro mentre si arrampicava su un bunker durante la massiccia rissa di Los Angeles con i Seattle Mariners domenica.

L’allenatore degli Angels Mike Frostad ha detto che Bradley sarà fuori per almeno un mese. Bradley non inizierà un programma di lancio di quattro settimane mentre il suo gomito guarisce e potrebbero essere “due mesi”, secondo Frostad.

L’infortunio di Bradley è il secondo risultato di una lunga lotta all’Angel Stadium: Mariners Catcher Luigi Torrens Nella lista dei feriti da 10 giorni lunedì con infiammazione alla spalla sinistra.

Bradley è scivolato ed è caduto dal guardrail quando è scoppiata la confusione nel secondo tempo subito dopo l’apertura degli Angels Andrea Wantz colpire Seattle Jesse Winker con il campo da gioco. Bradley non ha giocato domenica o nella vittoria di Los Angeles contro i White Sox lunedì sera.

Wantz ha anche lanciato dietro il campo Giulio Rodriguez Nella prima corsa di domenica, una notte dopo la notte di Seattle Eric Swanson Lancia il campo vicino alla testa Mike Trota Nel nono tempo. Sei giocatori e allenatori sono stati licenziati dopo l’incontro e lunedì sono state consegnate 12 sospensioni a giocatori, allenatori e membri della squadra.

Bradley dalla barba pesante è alla sua prima stagione con gli Angels, che lo hanno ingaggiato lo scorso marzo per aumentare la loro fortuna perennemente povera. È 0-1 con un’ERA di 4,82 e due parate in 21 partite con il Los Angeles, ma ha trascorso un po’ di tempo nella lista degli infortunati all’inizio di questa stagione a causa di uno stiramento addominale.

READ  Chris Carwell di Duke ha rifiutato di stringere la mano a Hubert Davis

Il manager ad interim degli Angels Phil Nevin ha iniziato la sua squalifica per 10 partite lunedì. Martedì, ha rifiutato di esprimere la sua opinione sulla gestione dell’alterco da parte della MLB e sulla successiva sospensione.

Ma Nevin ha trovato un lato positivo: sarà idoneo a tornare per la terza partita della serie di quattro partite di Los Angeles a Baltimora il prossimo fine settimana. Il figlio di Nevin, Tyler, gioca per gli Orioles e Nevin potrà godersi due partite da fan.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply