Logan Paul afferma di aver subito gravi danni ai legamenti del ginocchio in una partita della WWE

La performance ampiamente elogiata di Logan Paul dalla WWE questo fine settimana ha avuto un costo.

Paul, un ex YouTuber che è coinvolto nella boxe e ora nel wrestling professionistico, ha annunciato sabato sera sui social media di essersi strappato l’MCL, il menisco e forse l’ACL, in un major match della WWE con Roman Reigns in precedenza in Arabia Saudita. L’annuncio è arrivato con una foto di Paul che solleva il ginocchio destro e si blocca.

Il match era per l’indiscusso WWE Universal Championship ed è stato vinto da Reigns, il campione in carica, dopo quasi 25 minuti. Paul ha scritto di essersi strappato un ginocchio nel mezzo dell’incontro, che è stato anche caratterizzato da suo fratello, Jake, l’ex YouTuber che la scorsa settimana ha battuto l’ex campione dei pesi medi UFC Anderson Silva in una competizione di boxe professionistico.

Paul, 27 anni, ha ricevuto recensioni entusiastiche per la sua uscita contro Reigns, considerandolo il suo terzo incontro di wrestling professionale. Una mossa pericolosa è arrivata quando è saltato giù dalla corda su Reigns, che giaceva fuori dal ring su un tavolo, il tutto mentre Paul stava girando un video con un telefono cellulare nella mano sinistra. Paul ha fatto il suo debutto in WWE ad aprile a WrestleMania ed è stato firmato per la WWE, ma non come attore a tempo pieno.

Nel giugno 2021, Paul Floyd ha combattuto contro Mayweather in un incontro di boxe di esibizione, il cui vincitore non è stato annunciato.

READ  Investi in un coraggioso giornalismo progressista

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply