L’offerta di Activision di Microsoft probabilmente bloccata dalla causa FTC: rapporto

Secondo quanto riferito, l’offerta di Microsoft per acquisire l’editore di videogiochi Activision Blizzard potrebbe incontrare un grosso intoppo già il mese prossimo.

Commissione federale per il commercio degli Stati Uniti La FTC probabilmente intenterà una causa antitrust per bloccare l’acquisizione da 69 miliardi di dollari, secondo Politico, citando persone che hanno familiarità con la questione.

Una causa contro l’accordo non è giustificata ei quattro commissari della FTC devono ancora votare su un reclamo o incontrare gli avvocati delle società.

Quelle persone hanno affermato che il personale della FTC che sta esaminando l’accordo è scettico nei confronti delle argomentazioni delle società.

L’ACCORDO ACTIVITY BLIZZARD DI MICROSOFT OTTIENE LO SCREENING GLOBALE

Lo stand di Activision Blizzard all’Electronic Entertainment Expo di Los Angeles. (Foto AP/Jae C. Hong/Immagini AP)

Al centro delle preoccupazioni della FTC c’è se l’acquisizione di Activision darebbe a Microsoft una spinta ingiusta nel mercato dei videogiochi.

Xbox di Microsoft È al terzo posto tra i leader del settore Sony Interactive Entertainment e la console PlayStation.

Sony teme che se Microsoft produrrà giochi di successo come Call of Duty esclusivamente per le sue piattaforme, Sony si troverà in un enorme svantaggio.

Microsoft ha promesso di mantenere Call of Duty disponibile sulla console Playstation di Sony e ha recentemente fatto un’offerta per dare a Sony l’accesso al gioco per i prossimi 10 anni.

Un portavoce di Activision ha rilasciato a FOX Business la seguente dichiarazione.

“Qualsiasi suggerimento che la transazione possa comportare effetti anticoncorrenziali è completamente assurdo. Questa fusione andrà a vantaggio dei giocatori e dell’industria del gioco statunitense, soprattutto perché affrontiamo una concorrenza sempre più intensa dall’estero. Ci impegniamo a continuare a collaborare con le autorità di regolamentazione di tutto il mondo in per consentire il proseguimento della transazione.” avanti, ma non esiterete a lottare per difendere l’affare se necessario.”

Call to Duty dell’Unione Europea: UN TEST DI AFFARE BLIZZARD DI MICROSOFT-ACTIVISION

SLe lepri di Activision È sceso di circa il 4% nel trading esteso.

Microsoft ha annunciato l’accordo a gennaio, il più grande affare della storia dell’industria dei videogiochi.

Microsoft ha rilasciato la seguente dichiarazione a FOX Business.

“Come abbiamo detto in precedenza, siamo pronti ad affrontare le preoccupazioni delle autorità di regolamentazione, inclusa la FTC, e Sony per garantire che l’accordo si concluda con fiducia. Seguiremo ancora Sony e Tencent sul mercato dopo la chiusura dell’accordo, e insieme ad Activision e Xbox andranno a vantaggio di giocatori e sviluppatori e renderanno il settore più resiliente.” La concorrenza .. “

Microsoft Activision Blizzard

Bobby Kotick, amministratore delegato di Activision Blizzard Inc. e Satya Nadella, CEO, Microsoft (Fotografo: Patrick T Fallon/Bloomberg tramite Getty Images | Microsoft/Getty Images)

GLI AZIONISTI DI ACTIVISION BLIZZARD ACCETTANO LA VENDITA A MICROSOFT PER 68,7 MILIARDI DI USD

L’Unione Europea ha aperto un’indagine completa all’inizio di questo mese. L’applicazione della concorrenza dell’UE ha dichiarato che avrebbe deciso entro il 23 marzo 2023 se rimuovere o bloccare l’accordo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply