L’icona giapponese Yuzuru Hanyu si ritira dalle competizioni

L’icona giapponese del pattinaggio artistico Yuzuru Hanyu ha annunciato che si ritirerà dalle competizioni martedì, ma continuerà a cercare di ottenere l’inafferrabile asse a quattro assi come pattinatore professionista allo spettacolo.

Il due volte campione olimpico Yozuru Hanyu tiene una conferenza stampa a Tokyo il 19 luglio 2022 (Kyodo)

Dopo aver perso il terzo oro olimpico consecutivo alle Olimpiadi di Pechino a febbraio, il due volte campione del mondo, 27 anni, non ha chiarito se gareggerà di nuovo sul ghiaccio.

“Non potrò più confrontarmi con altri concorrenti”, ha detto durante una conferenza stampa a Tokyo. “Ma continuerò a combattere contro le mie debolezze e il mio vecchio io”.

“In termini di risultati, ho ottenuto le cose che potevo. Ho smesso di voler valutare”.


In Pictures: Memorie di Yuzuru Hanyu, l’indiscusso re del ghiaccio


Ha mancato di poco di diventare il primo atleta ad effettuare un salto quadruplo in competizione durante il pattinaggio libero a Pechino, cadendo nel suo tentativo di salto quadruplo semi-rotazione.

Una foto composita scattata il 10 febbraio 2022 mostra Yuzuru Hanyu del Giappone che cerca di utilizzare un asse quad durante il pattinaggio libero maschile alle Olimpiadi invernali di Pechino al Capital Indoor Stadium di Pechino. (kyudo) == kyudo

Hanyu, quattro volte vincitore della finale del Gran Premio e sei volte campione nazionale, si è ritirato dai campionati del mondo a marzo perché non si era ripreso dalla distorsione alla caviglia subita a Pechino.

“Sono andato fino a Pechino alla ricerca del quadruplo axel, ma sento di poterlo fare, non necessariamente nelle competizioni… in realtà sento che dà a più persone la possibilità di guardarlo (di persona).”

READ  Nikola Jokic dei Nuggets vince il premio NBA Player of the Year per il secondo anno consecutivo

“Ho preso la decisione (di smettere di gareggiare) dopo Pechino… Ho pensato a molte cose e mi sentivo come se non avessi più bisogno di essere sullo stesso palco, sentendomi anche più determinato a migliorare e diventare più forte”.

Il pattinatore artistico giapponese Yuzuru Hanyu esegue il suo pattinaggio libero alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang a Gangneung, in Corea del Sud, il 17 febbraio 2018 (Kyodo) == Kyodo

Nato a Sendai, nella regione nord-orientale del Tohoku in Giappone, Hanyu ha ispirato le vittime del terremoto e dello tsunami del 2011 che hanno devastato la regione con la sua vittoria ai Giochi di Sochi del 2014.

Yuzuru Hanyu del Giappone sorride alla cerimonia di premiazione dopo aver vinto la medaglia d’oro nel pattinaggio di figura maschile alle Olimpiadi invernali di Sochi, in Russia, il 15 febbraio 2014. Hanyu è diventato il primo uomo giapponese a vincere una medaglia d’oro nel pattinaggio di figura. (kyudo) == kyudo

Fece Storica difesa della sua medaglia d’oro olimpica ai Giochi di PyeongChang 2018diventando il primo a raggiungere questa impresa nello sport in 66 anni, dai tempi dell’americano Dick Button.

Gli infortuni sono stati una costante nell’illustre carriera di Hanyu.

Hanyu è tornato da un infortunio alle Olimpiadi del 2018 a Pyeongchang dopo aver subito un danno al legamento della caviglia destra durante l’allenamento per la NHK Cup nel novembre 2017. Tre mesi prima di Pechino 2022, un altro infortunio al legamento della caviglia lo ha costretto a ritirarsi ripetutamente dalla NHK Cup.

Yuzuru Hanyu, il campione del mondo e olimpico, cade mentre si allenava a Osaka il 9 novembre 2017, per la NHK Cup, poiché la perdita era abbastanza grave da aver bisogno di cure. Alla ricerca del suo terzo titolo consecutivo in NHK nel fine settimana, Hanyu sembrava essersi infortunato alla caviglia destra quando è caduto mentre tentava un lutz quadrupede. (Kyodo)

Finito quarto alle Olimpiadi invernali di Pechino a febbraio.

READ  Pattinaggio di figura: risultati in tempo reale e aggiornamenti

Dopo un tentativo fallito di tre cagliate a Pechino, Hanyu ha detto che “non aveva più da offrire” e aveva bisogno di tempo per pensare al suo futuro.

“Non importa in quale campo si trovi”, ha detto del suo prossimo passo dopo il festival olimpico. “Potrebbe essere uno spettacolo sul ghiaccio o una competizione”.

La pattinatrice artistica giapponese Yozuru Hanyu si esibisce allo spettacolo Fantasy on Ice alla Makuhari Messe di Chiba, vicino a Tokyo, il 27 maggio 2022. (Kyodo) == Kyodo

Hanyu è tornato sul ghiaccio per lo spettacolo di quattro stazioni “Fantasy on Ice” che si tiene a maggio e giugno in Giappone.

Hanyu, che ha iniziato a sciare all’età di quattro anni, è sopravvissuto al terremoto e allo tsunami del 2011 che hanno devastato la regione ed è diventato un campione locale quando ha vinto il suo primo oro olimpico a Sochi nel 2014 da adolescente.

Yuzuru Hanyu, pattinatore artistico giapponese di cinque anni, è raffigurato su una pista di pattinaggio nel novembre 2000 (Foto per gentile concessione della famiglia Hanyu) (Kyodo)

È il più giovane destinatario del People’s Honor Award dal governo giapponese, Dopo aver ricevuto il premio dall’allora Primo Ministro Shinzo Abe quando aveva 23 anni.

Il due volte medaglia d’oro nel pattinaggio artistico Yozuru Hanyu (a sinistra) ride con l’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe mentre riceve il People’s Honor Award durante una cerimonia presso l’ufficio del Primo Ministro a Tokyo, il 2 luglio 2018. (Kyodo) == Kyodo

Una foto scattata a Sendai il 19 luglio 2022 mostra una copia di un’ulteriore edizione di un quotidiano locale da cui il 27enne Yozuru Hanyu, due volte medaglia d’oro alle Olimpiadi invernali, originario di una città del nord-est del Giappone, ha deciso di ritirarsi da personalità competitiva. Sciare. (kyudo) == kyudo


Copertura correlata:

Pattinaggio di figura: Hanyu forte nella prima esibizione dalle Olimpiadi di Pechino

READ  Freddy Freeman dei Los Angeles Dodgers ha detto "qualcosa che non dimenticherò mai" al suo debutto in casa.

Nelle immagini: Yuzuru Hanyu Fantasy On Ice

La pista di pattinaggio di Yuzuru Hanyu è stata temporaneamente chiusa a causa di un terremoto


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply