Licenziamenti Microsoft: si dice che stiano arrivando grandi tagli di posti di lavoro


New York/Londra
Cnn

Microsoft

(MSFT)
Potrebbe annunciare migliaia di tagli di posti di lavoro mercoledì, secondo diverse notizie, probabilmente le ultime azienda tecnologica a estrarre la sua forza lavoro Con il rallentamento economico globale.

Sky News riferisce, senza citare fonti, che i licenziamenti riguarderanno circa il 5% della forza lavoro dell’azienda. Microsoft impiega 221.000 persone in tutto il mondo, di cui 122.000 negli Stati Uniti.

La società di software prevede di tagliare i posti di lavoro in un certo numero di dipartimenti di ingegneria, secondo la società bloombergE che ha citato una persona a conoscenza della questione. il giornale di Wall Street, citando una persona che ha familiarità con la questione, ha affermato che i licenziamenti potrebbero essere annunciati già mercoledì. Microsoft ha rifiutato di commentare i rapporti.

Molte aziende tecnologiche hanno operato profondi tagli alla propria forza lavoro dall’inizio dell’anno, poiché l’inflazione pesa sulla spesa dei consumatori e l’aumento dei tassi di interesse comprime i finanziamenti. Anche la domanda di servizi digitali è diminuita durante la pandemia mentre le persone tornano alle loro vite offline.

Amazzonia

(AMZN)
Ha annunciato l’intenzione di licenziare 18.000 persone e Salesforce ha dichiarato che avrebbe licenziato il 10% del suo personale. Facebook

(FB)
La società madre di Meta ha anche recentemente annunciato il taglio di 11.000 posti di lavoro, il più grande nella storia dell’azienda. A ottobre, Axios ha riferito che Microsoft aveva licenziato meno di 1.000 dipendenti in diverse divisioni.

I CTO da Meta Mark Zuckerberg a Marc Benioff di Salesforce si sono incolpati di aver assunto troppo all’inizio della pandemia e hanno interpretato male come reprimere un’impennata della domanda per i loro prodotti una volta allentate le restrizioni del Covid-19.

READ  Metaverso: Non puoi camminare su questa terra o costruire una casa, ma appezzamenti di terreno si vendono ancora per migliaia di sterline | notizie di scienza e tecnologia

Mentre il mercato del lavoro complessivo rimane teso, i licenziamenti nel settore tecnologico sono aumentati a un ritmo sorprendente. Un recente rapporto della società di outsourcing Challenger, Gray & Christmas ha mostrato che i licenziamenti tecnologici sono aumentati del 649% nel 2022 rispetto all’anno precedente, rispetto a solo un aumento del 13% dei tagli di posti di lavoro nell’economia complessiva nello stesso periodo.

Microsoft riporterà i guadagni del secondo trimestre il 24 gennaio. L’attività di cloud computing Azure della società di software ha portato a una crescita dei ricavi nei tre mesi fino a settembre, poiché le vendite nella sua divisione di personal computing sono leggermente diminuite.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply