L’esposizione di scatole di souvenir Nintendo vintage negli anni ’50 finì in tragedia

2 confezioni da

Eric Fosquel, che corre meraviglioso prima di Mario (e ha Ha scritto un ottimo libro con lo stesso nome)Ha una delle migliori raccolte al mondo di roba Nintendo. Anche se ultimamente Riuscì a procurarsi qualcosa di speciale anche per i suoi standard: alcuni pacchetti di carte da gioco Nintendo degli anni ’50, raffiguranti la città natale dell’azienda, Kyoto.

“Non posso sopravvalutare quanto sono felice di trovare queste schede Nintendo di settant’anni con Kyoto negli anni ’50”, Fosquel ha scritto entusiasta il 7 agosto. “In tutti i miei anni di collezionismo, queste sono le uniche copie che ho trovato.” Per metterlo in prospettiva, Scrivendo sul suo blog Fosquel aggiunge che questa è la prima volta che viene lì Mai Ho visto le carte – tutte in inglese –In vendita dopo la spesaOltre vent’anni di ricerca di oggetti Nintendo vintage”.

Avere pubblicamente espresso riluttanza ad aprire pacchetti – questo è prezioso, e se remained Closed manterrà questo valore—Fosquel alla fine decise di aprirne uno e lasciare l’altroperché ciò gli permetterà di vedere come sono effettivamente le carte mantenendo anche il secondo mazzo sigillato.

Purtroppo hÈ che l’entusiasmo iniziale non è durato a lungo.

La foto dell'articolo intitolato Vintage Nintendo Unboxing finisce in tragedia

Tuttavia, quando ho rimosso con cura parte della custodia, ho scoperto subito che tutte le carte erano perfettamente fuse insieme ”, lui sta scrivendo. “Erano stati premuti insieme per così tanto tempo, probabilmente in condizioni calde e umide, che l’inchiostro su tutte le carte le faceva aderire perfettamente. La pila di singole carte è stata trasformata in un solido mattone. Anche le immagini stampate su cartoncino, che contengono quantità di inchiostro relativamente grandi, potrebbero aver contribuito a questo”.

Nota che queste carte VecchioPertanto, ci mancava la plastica o i chip che normalmente associamo alle carte da gioco prodotte negli ultimi decenni. Questi erano fatti interamente di carta, quindi quando dice che si sono fusi insieme, lo intende. Questo non è più un mazzo di carte da gioco, ma è molto costoso un blocco di carta.

Dopo aver esaminato la seconda confezione, Fosquel ha scoperto che queste carte avevano subito un destino simile, e mentre alcuni hanno suggerito di “mettere i pacchi nel congelatore per un po’ di tempo” o “metterli nella ‘scatola del sudore’ usata anche dai collezionisti di francobolli”, dice scuro quale – quale”Questi pacchetti, sfortunatamente, ignorano uno qualsiasi di questi metodi e rimarranno per sempre bloccati insieme”.

il problema! L’unica consolazione che si può trovare è che anche i forzieri sono belli, e basta Voskuil è uscito con almeno una carta, poiché uno dei due mazzi ha una carta campione attaccata sul retro che può essere rimossa.

Puoi vedere più immagini delle carte e saperne di più sul motivo per cui sono così importanti, su prima di Mario.

READ  La Porsche ha impiegato tre anni per restaurare la Rare 959 Sport di "Quick Nick" Heidfeld

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply