Novembre 27, 2021

Umbrialibera

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Umbrialibera

L’economia giapponese si sta restringendo, ma Outlook è brillante come il virus eps

Nel terzo trimestre del 2021, l’economia giapponese ha continuato a vacillare e a contrarsi di nuovo mentre il paese ha faticato a trovare la sua base economica di fronte alla crisi della catena di approvvigionamento che ha colpito i controlli del virus corona e i suoi maggiori produttori.

Durante il periodo luglio-settembre, l’economia del paese, la terza più grande dopo Stati Uniti e Cina, si è contratta di un tasso annuo del 3%, secondo i dati del governo di lunedì. Di conseguenza, la produzione economica è cresciuta a un tasso annuo rivisto dell’1,5 percento o a un tasso trimestrale dello 0,4 percento, dopo una leggera espansione nei tre mesi precedenti, con un calo trimestrale dello 0,8 percento.

Ma i giorni più luminosi potrebbero essere in arrivo, almeno nel prossimo futuro.

Il Giappone ha ora uno dei più alti tassi di vaccinazione nei principali paesi e ha revocato tutte le restrizioni alla sua economia poiché i suoi casinò virali sono scesi a uno dei livelli più bassi del mondo nelle ultime settimane.

Il settantacinque per cento del paese è completamente vaccinato. Il numero di casi di virus corona è stato nelle poche centinaia da metà ottobre, un calo di circa il 99% dal picco di agosto, indicando entrate derivanti dalla spesa dei consumatori a lungo soppressa.

Per rafforzare una prospettiva positiva, i politici stanno preparando un nuovo ciclo di stimoli dopo le elezioni per sostenere le imprese malate e mettere i soldi nelle mani delle persone in tutto il paese.

Wakaba Kobayashi, economista del Deiva Institute of Research di Tokyo, ha affermato che i pagamenti sarebbero più efficaci dei metodi precedenti.

READ  Ti sei perso l'eclissi lunare di venerdì? Ecco com'era.

“Al momento, le persone sono meno contenute; uscire va bene”, ha detto, “in queste condizioni, è più facile migliorare la spesa dei consumatori”.

Anche prima dell’epidemia, il Giappone, con la sua popolazione che invecchia e la competitività commerciale in declino, ha lottato per raggiungere la crescita economica. Dopo la crescita della crescita nella seconda metà dello scorso anno, l’economia è catturata in un ciclo di espansione e contrazione, che scorre con ondate di virus.

Mentre altre importanti economie sono state rianimate sulla scia dell’allentamento delle restrizioni, il Giappone non è stato in grado di liberarsi dalla trappola indotta dal virus, all’indomani di mesi di lotta contro l’epidemia.

Il paese è iniziato nel periodo da luglio a settembre Zampa posteriore Perché il rilascio di un vaccino goffo è molto indietro rispetto ai suoi omologhi.

In piena estate, era nel bel mezzo della sua dura battaglia con il virus. I casi di variazione del delta sono aumentati mentre Tokyo si preparava a dare il via Olimpiadi estive. sponsor Le campagne pubblicitarie sono state ritirate e i turisti sono rimasti a casa. Le partite giocate senza spettatori non sono riuscite a fornire lo stimolo economico promesso quando il paese è stato selezionato come paese ospitante.

Con la diffusione del virus, il Giappone è entrato in una nuova emergenza. Ristoranti e bar hanno chiuso rapidamente e il viaggio si è prosciugato, con molti che hanno deciso di rimanere a casa piuttosto che il numero record di casi audaci.

Allo stesso tempo, la carenza di semiconduttori ha colpito le case automobilistiche del paese, costringendo molti a ridurre drasticamente la produzione. A settembre, i primi otto produttori giapponesi hanno prodotto la metà del numero di auto che avevano nello stesso periodo dell’anno precedente.

READ  Nuove serrature in Cina mentre l'infezione del governo locale 19 si diffonde in 11 province

“C’è stato un enorme calo della produzione. La gente voleva comprare auto, ma non poteva”, ha detto. ha detto Kobayashi.

Tuttavia, da quando il paese ha terminato il suo stato di emergenza il mese scorso, il traffico pedonale è tornato a un livello quasi preponderante, ha affermato Tomohiko Kosova, ricercatore presso il Japan Research Institute.

“C’è il rischio che i contagi si diffondano di nuovo, ma per ora le prospettive indicano una ripresa”, ha detto, aggiungendo che “possiamo aspettarci una maggiore crescita dei consumi interni nei prossimi mesi”.

Anche l’industria automobilistica dovrebbe riprendersi poiché i produttori di chip espandono la produzione nel sud-est asiatico e il virus chiude le fabbriche che producono parti vitali per i veicoli giapponesi.

“Le esportazioni dovrebbero recuperare nei primi tre mesi del prossimo anno”, ha detto. detto Kosovo.

Nella speranza di rilanciare l’economia, il governo dovrebbe implementare il suo pacchetto di stimolo economico nei prossimi giorni, che fornirà assistenza in denaro alle famiglie con bambini di età inferiore ai 18 anni, aiuterà le piccole imprese e compenserà l’aumento dei costi del carburante. Prezzi, che ha aumentato i costi in vari settori.

Tuttavia, altri fattori continuano a pesare sulla crescita. Il Paese è chiuso ai turisti – e difficile l’ingresso per molti uomini d’affari e studenti – e non è chiaro quando riapriranno i confini. Prima dello scoppio, molte aziende in Giappone facevano affidamento su un flusso costante di visitatori dall’estero.

Mentre il Paese dovrebbe essere congratulato per il suo successo nell’affrontare il virus, dovrebbe esprimere una visione di ciò che verrà dopo, ha affermato Daisuge Karagama, capo economista di mercato di Mizuho Bank.

READ  Annunci live su Braves vs Astros

Sebbene il numero di infezioni giornaliere segnalate a Tokyo sia sceso a due cifre, ha affermato che “non esiste una road map” e “nessuna strategia”.