LeBron James dei Lakers diventa il primo giocatore nella storia della NBA a raggiungere 10.000 punti, rimbalzi e assist

Fenice – LeBron James Domenica ha stabilito una classe statistica per se stesso, diventando il primo giocatore nella storia del campionato a raggiungere un plateau di 10.000 punti, rimbalzi e assist nella sconfitta per 140-111 dei Los Angeles Lakers contro i Phoenix Suns.

“Per sedermi da solo ora in una classe statistica in questo campionato, ho davvero progettato il mio stile di gioco: la capacità di segnare, rimbalzare e assistere”, ha detto James dopo aver terminato la partita con 31 punti, 7 rimbalzi e 6 assist contro i Suns . “Sono seduto da solo al centro del censimento è molto simile a – dico ‘cool’, ma non ha completamente senso per me”.

James ha fatto il segno passando la palla a Carmelo Antonio Contro i 3 punti all’inizio del secondo quarto, segnando il suo secondo assist in partita e la 10.000esima posizione della sua carriera.

“Spero parole ogni volta che mi accadono cose del genere a causa del luogo da cui vengo”, ha detto. “Inizio automaticamente a pensare alla mia città natale, Akron [Ohio] La mia educazione e da dove vengo e i sogni che avevo di essere in questo campionato e giocare ai massimi livelli”.

James ora ha 36.824 punti in carriera (il suo terzo in assoluto), 10.004 assist (settimo) e 10.150 rimbalzi (39). È nell’intervallo di scorrimento Carlo Malone 2 nella lista dei punteggi di tutti i tempi questa settimana, se continua a giocare sul ginocchio sinistro dolorante.

È uscito dal centro dell’impronta con la pallina ripiegata sotto il braccio destro, con la data della partita e il parametro chiave annotato sulla pallina nella penna magica nera.

“I miei compagni di squadra si sono congratulati con me dopo la partita”, ha detto James. “Mia madre mi ha scritto un messaggio e penso che il primo tempo l’ho visto dopo la partita”.

READ  Bellator 279 Risultati: Cyborg vs Blenco 2

Il risultato è arrivato durante una perdita esplosiva in una stagione persa, una ruga deludente nella notte in cui James ha ammesso.

“È un onore far parte di questo campionato e, qualunque cosa accada in questa stagione, stai cercando di ottenere le vittorie che accadono nel corso di una lunga maratona”, ha detto. “E stasera è successo non solo a me, ma anche alla mia famiglia e ai miei amici”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply